FilmUP.com > Opinioni > Canone Inverso
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Canone Inverso

Opinioni presenti: 201
Media Voto: Media Voto: 9 (9/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack

Ordina le opinioni per: Data | Voto | EtÓ | CittÓ

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Non si può descrivere

(10/10) Voto 10di 10

Io ho tredici anni. Quando questo film è uscito, ero una bambina di soli due anni. Mi è sempre rimasta impressa nella mente l'utopistica e sfuocata visione di quel canone inverso e forse è sempre stata questa la parte migliore. Il sogno, il ricordo, il flusso caotico di quelle immagini, il flash-back che non ti da' nemmeno il tempo, quando ritorni indietro, di realizzare che film fosse. Poi un giorno, ho riascoltato quel canone inverso, quella musica che si suona a ritroso, e mi ha fatto diventare di nuovo bambina. Il suono del violino, le onde sinuose che facevano quelle note volteggiando pressanti e sregolate nell'aria, erano una grande fonte per scrivere, quando la mia scorta di fantasia si era esaurita. Ma soprattutto mi ha fatto venir voglia di riprendere in mano il vecchio violino che ho suonato qualche anno prima nell'orchestra di scuola.. Non si può descrivere un film così.. Sarebbe superfluo dirvi che è il mio preferito..



April, 13 anni, Pisa.




Film debolissimo

(3/10) Voto 3di 10

La medesima trama in mano ad un regista di spessore avrebbe sortito un maggiore risultato. Accostati attori di livello (i britannici) ad altri mediocri (gli italiani) in modo azzardato. Emoziona la musica di Morricone: il resto è cine-romanzo con una sceneggiatura forzatamente alla ricerca dell'effetto. Finale lacrimogeno.



Antonio, 34 anni, Milano.




Una storia MERAVIGLIOSA

(10/10) Voto 10di 10

Se siete alla ricerca di un racconto emozionante, ricco di romanticismo e per niente scontato consiglio vivamente questo film. L'ho visto e rivisto decine di volte e non mi stanca mai...



Marco, 29 anni, Milano (MI).




impossibile

(1/10) Voto 1di 10

1 perché un valore il valore reale andrebbe fuori scala. Cominciamo dal fatto che la stessa nenia per tutto il film é insopportabile ad di la che fosse eseguita bene o male. Il testo spero non sia cosí illogico come descritto nel film: 1)un violino in campo di concentramento? Impossibile gli ebrei venivano spogliati da ogni valore. 2)Bambini in campo di concentramento? Impossibile erano i primi a morire se non fossero bastate le condizioni igeniche e la fame sarebbe bastato il fatto che non erano abili al lavoro sopprattutto se (1940-1944) sotto i 4 anni. 3)Donne incinte in campo di concentramento erano o adoperate per esperimenti o uccise perché prima perché mangiavano di piú e poi perché non c'erano medici adibiti a ció e per ultimo erano inabili al lavoro. 4)I campi maschi e femmine erano ben piu' distanziati di quanto é stato fatto vedere nel film. 5)Forza per suonare il violino per quanto possa essere naturale suonare un violino per chi lo sa fare dopo tre mesi con la razione standard e 14 ore di lavoro giornaliere chiunque non lo riuscirebbe a tenere in mano. 7)Perché il 6 é superato :La figlia del "fils de char" come faceva a sapere cosa erano adibite le stanze del conservatorio senza mai esserci entrata. 8)Il conte non essendo italiano non era del 1899 e quindi era del 1885 come i piú giovani soldati non italiani e datato che la tizia del punto 7 racconta di un passato discretamente lontano il (68) ipotiziamo 1975 ha 90 anni nel film non li dimostra mentre la tipa sembra invecchiata dal 68 di piú di 20 anni. 9)Il film per molti aspetti che in solo 3000 caratteri non posso spiegare e noioso stantio. 10)Le tematiche tanto spadroneggiate dal regista come olocausto e primavera di Praga vengono trattate solo in forma lieve e illusoria tanto che potrebbero benissimo essere sostituite da una qualsiasi manifestazione e non dalle piu' immani barbarie della storia dell' umanitá che hanno colpito per quasi due volte la stessa popolazione.



Mario, 40 anni, Agrigento (AG).




pura follia caratteristica di un'artista

(8/10) Voto 8di 10

Mi sento di dire che il film mi ha entusiasmato e commosso allo stesso tempo sia perchè sono musicista e sia perchè è un grande esempio di passione x la vita.valori come l'amicizia il vero sentimento x una donna riconducono lo spettatore a riflettere le emozioni più vive che ogni persona può avere. si sono destini che s'incrociano, come in maniera parallela s'incrociano le note di ogni strumento appartenente ad una orchestra musicale, e causano un effetto irripetibile nella storia.al contempo stesso il film crea una nuova occasione con dei colpi di scena equilibrati che non sconvolge la vita dei personaggi ma li riporta ad una consapevolezza che da speranza e riconciliazione fra essi.tutto ciò lo si riceve anche nel momento più drammatico del film quando c'è la separazione tra i 2 amici violinisti e i 2 innamorati , poichè la musica che accomuna i tre protagonisti va avanti, oltre quel fenomeno assurdo dell'olocausto (che provoca la morte dei 2 amanti) e va avanti proprio perchè tramite il frutto d'amore che è costanza si riesce a riconciliare umanamente il padre barone ebreo blau (quello dell'asta del violino)con david impazzito perchè deluso dalla perdita dell'amico-fratello e convinto che il padre l'avesse tradito.si evidenzia quindi come musica, passione, ricerca della verità e sentimenti umani si coordinano perfettamente bene nell'insieme del film e rispettano una metrica musicale cinematografica ben sincronizzata col pubblico coinvolto che la riceve e la segue senza perdere di vista quello che è fondamentale la passione di vivere e vivere comunque credendoci fino in fondo essendo ispirati da una sana e pura follia insita nell'artista a volte caratteristica vincente anche nella società d'oggi!altra opinione che do : se coltivate una passione come la musica non trascuratela e tenete a mente che aiuta molto a tenere viva la memoria come avviene nel film e a ricercare se stessi.evviva bach l'inventore dei canoni inversi!



Alessio, 29 anni, Palermo (PA).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 41   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Attenti a quelle due | Un valzer tra gli scaffali | Red Lights | Dumbo (NO 3D) | Ben Is Back | Aladdin (NO 3D) | Unfriended | Diario di Tonnara | Wonder Park | Palladio | Le invisibili | I villeggianti | L'unione falla forse | Il filo nascosto | Green book | La donna elettrica | La casa delle bambole - Ghostland | Lucania - Terra Sangue e Magia | Ted Bundy - Fascino criminale | PokÚmon: Detective Pikachu (V.O.) | Ti Porto Io | Aladdin | Il ragazzo che diventerÓ re (V.O.) | Momenti di trascurabile felicitÓ | Tonya | Tutti Pazzi a Tel Aviv | John McEnroe - L'impero della perfezione | Il grande spirito | Noi | PokÚmon: Detective Pikachu (NO 3D) | I fratelli Sisters (V.O.) | John Wick 3: Parabellum (V.O.) | Domani Ŕ un altro giorno | M˛ Vi Mento - Lira di Achille | Le Ninfee di Monet - Un Incantesimo di Acqua e Luce | Red Joan | Suspiria | Il traditore | A spasso con Willy | La Casa Sul Mare | Dolor y Gloria | Border - Creature di confine | Red Joan (V.O.) | Maigret e il caso Saint Fiacre | Sarah & Saleem - LÓ dove nulla Ŕ possibile | Il professore cambia scuola | La promessa dell'alba | Ognuno ha diritto di amare - Touch Me Not | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | La mia seconda volta | Arrugas - Rughe | L'uomo che compr˛ la luna | Essere Leonardo da Vinci - Un'intervista impossibile | Una giusta causa | Stanlio e Ollio | Moon | Il testimone invisibile | I fratelli Sisters | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternitÓ | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Ma cosa ci dice il cervello | Una vita violenta | Kung Fu Panda 2 | Beautiful Things | John Wick | Dafne | A qualcuno piace caldo | Cyrano mon amour | Wonder Park (NO 3D) | Sarah & Saleem - LÓ dove nulla Ŕ possibile (V.O.) | Stanlio e Ollio (V.O.) | Il Vegetariano | Lontano da qui | Kusama: Infinity | Ancora un giorno (V.O.) | Peterloo | L'angelo del male (1998) | Arrivederci Saigon | Dentro Caravaggio | In questo mondo | Non sono un assassino | Detroit | Bangla | Solo cose belle | Dolor y Gloria (V.O.) | Mediterraneo | Pet Sematary | Avengers: Endgame (NO 3D) | Che fare quando il mondo Ŕ in fiamme? | Alive in France | Kaiser! Il pi¨ grande truffatore della storia del calcio | Rocketman | Oro verde - C'era una volta in Colombia | Le Grand Bal | L'Angelo del Male - Brightburn | Il viaggio di Yao | Il professore e il pazzo | La Caduta dell'Impero Americano | Troppa grazia | Unfriended: Dark Web | John Wick 3: Parabellum | La favorita | Peterloo (V.O.) | Scarface | Ancora un giorno | Full Metal Jacket | Panico | Cafarnao - Caos e miracoli | Un'altra vita - Mug | Dilili a Parigi | Aladdin (V.O.) | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | I Figli del Fiume Giallo | Avengers: Endgame | Normal | Il colpevole - The Guilty | Quando eravamo fratelli | Attacco a Mumbai - Una vera storia di coraggio | Che fare quando il mondo Ŕ in fiamme? (V.O.) | Forse Ŕ solo mal di mare | Takara - La notte che ho nuotato | PokÚmon: Detective Pikachu | La conseguenza | Book Club - Tutto pu˛ succedere |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Sonic il Film (2019), un film di Jeff Fowler con Ben Schwartz, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
CittÓ:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre cittÓ...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



ę 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non Ŕ responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: