FilmUP.com > Opinioni > Saint Ange
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Saint Ange

Opinioni presenti: 68
Media Voto: Media Voto: 5 (5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



-

(7/10) Voto 7di 10

Il film parlando di come e strutturato si puo dire che e una bellezza, ma se sperino che il film venga capito tipo come la parte finale si sbagliano i bambini dell'orfanotrofio avevano occhi bianchi come se qualcuno e stato immerso per anni ed infatti lei vede che i bambini escono con la testa e meta corpo fuori dall'acqua,pero il fatto strano e che lei come e morta?allora visto che alla fine fa vedere che anche lei nuda strana occhi bianchi fanno confondere anche le idee a chi pensava come me che i bambini li operavano,perche nella stanza che lei entra ci sono bisturi forbici e cose varie.ed ora vaghera anche il suo spirito nell'orfanotrofio come quello di tutti i bambini.



Danilo, 15 anni, Napoli (NA).




Un film incompreso

(8/10) Voto 8di 10

Questo film è stato frainteso da molti perché i più lo hanno guardato semplicemente come un horror! È stato accusato di essere una pallida imitazione di "The others", quando con esso non ha nulla da spartire se non la validissima idea del ribaltamento: "The others" ribalta la classica storia di fantasmi, "Saint Ange" l'idea di film horror. Alla base sembra esserci chissà quale evento sovrumano, ma in realtà c'è un evento estremamente umano: la gravidanza indesiderata. Il subconscio della protagonista viene trasposto nell'ambiente circostante: la volontà di abbandono si rispecchia nell'orfanotrofio, la volontà di aborto nell'uccisione dei gattini, il candore del parto nei muri bianchi dell'ospedale. Dopo la chilometrica discesa nella propria coscienza Anna si risveglia cambiata e si rende conto che i bambini sono candidi e innocenti. La morte per parto è l'estremo gesto di amore verso il figlio e quindi di accettazione: i bambini non fanno più paura!



Giacomo, 25 anni, Pieve Emanuele (MI).




Ma che senso ha?

(6/10) Voto 6di 10

Ho iniziato a vedere il film sperando in un buon thriller horro spicologico. Psicologico lo è, ma la trama è fitta di buchi e lascia un troppo all'immaginazione. Pensavo di essere la sola a non aver capito bene il finale, ma leggendo le opinioni di altri vedo che non è così. Non è un brutto film tutto sommato ma si muove in una direzione e non spiega quasi nulla di ciò che accade... Mah, appena sufficiente in questo senso! Ditemi voi se avete capito esattamente cosa è successo nell'orfanotrofio e perchè la protagonista decide di morire così, l'unica spiegazione è che gli avvenimenti precedenti alla sua comparsa nella struttura (di cui si sà poco e niente) ed il trauma di portare un grembo un bambino di cui cerca di liberarsi in ogni modo l'abbiano portata alla depressione ed alla pazzia.



Laura, 33 anni, Mignanego (GE).




Un bel film

(8/10) Voto 8di 10

L'ho visto quasi per sbaglio lo scorso fine settimana (non ne avevo mai sentito parlare) e devo dire che non è stato per niente male. Brava (e bella) la protagonista; belle e suggestive le ambientazioni e le atmosfere; anche la trama è buona e lascia molto spazio alle interpretazioni personali.....Forse questo è anche, se lo si può così definire, l'unico neo. Infatti nel finale non starebbe male un qualcosa che dia qualche spiegazione esplicita in più anzichè lasciare tutto all'immaginazione... Secondo me è un film da vedere, soprattutto per gli amanti del genere! Il mio voto è un bel 7 - 8 (meritato). Ciao a tutti!



Emanuele, 30 anni, Bergamo.




7e1/2!

(8/10) Voto 8di 10

Anche io mi aspettavo di più verso la fine e speravo che i miei dubbi si risolvessero in maniera coerente ma anche se questo non è accaduto il film mi è piaciuto molto. Alla fine, anche se non sappiamo il perchè quei bambini fossero stati confinati lì (io avevo pensato che erano diventati folli per aver visto morire i genitori in guerra e aver subito torture ma anche le spiegazioni su esperimenti nazisti che leggo qui sono molto originali!) comprendiamo che non è saperlo la cosa più importante, perchè quando una leggenda impregna un luogo misterioso viene fatta propria delle persone che lo abitano e che, a loro volta, vivono a proprio modo la dimensione oltre lo specchio. Persone diverse per storia personale e carattere, che vedono ciascuna a suo modo i propri fantasmi, pur suggestionandosi a vicenda, com'è ovvio (dato che hanno sentito le stesse leggende e vivono negli stessi luoghi). A volte ho avuto l'impressione che il film non mantenesse tutto quello che all'inizio prometteva ma riuscendo a immedesimarmi nelle protagoniste e vivendo con loro il momento in cui veniamo catapultati da un film horror/mistery in uno sull'isteria ho capito che non aveva poi molta importanza; l'importante è aver visto una bella storia, seppure inquietante e misteriosa fino alla fine.



Emi, 28 anni, Roma.





Sfoglia indietro   pagina 2 di 14   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Downton Abbey (V.O.) | I fratelli Sisters | Come se non ci fosse un domani | Aquile randagie | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business | Tutto il mio folle amore | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | L'età giovane | Terminator: Destino Oscuro | The Rider - il sogno di un cowboy | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | 5 è il numero perfetto | Joker | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | Le verità | Deep - Un'avventura in fondo al mare | Countdown | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | I Figli del Fiume Giallo | Gli uomini d'oro | Una canzone per mio padre | Mio fratello rincorre i dinosauri | Il segreto della miniera | Una giusta causa | Light of My Life | Ploi | Joker (V.O.) | Light of My Life (V.O.) | Finchè morte non ci separi | L'uomo del labirinto | Psicomagia - Un'arte per guarire | L'ospite | La Belle Époque (V.O.) | Aspromonte - La terra degli ultimi | Yuli - Danza e libertà (V.O.) | L'ufficiale e la spia (V.O.) | La Belle Époque | Il mio profilo migliore | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci | Sono Solo Fantasmi | Cafarnao - Caos e miracoli | The Irishman | Wall-E | Parasite | Attraverso i miei occhi | Io, Leonardo | Downton Abbey | Quanto basta | L'età giovane (V.O.) | Il Piccolo Yeti | Il giorno più bello del mondo | Tesnota | Zombieland - Doppio Colpo | Tutti i ricordi di Claire | C'era una volta...a Hollywood | Doctor Sleep | Storia di un Matrimonio | Sole | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business (V.O.) | The Irishman (V.O.) | Cetto c'è senzadubbiamente | La Scomparsa di mia Madre | I demoni di San Pietroburgo | Le Mans '66 - La grande sfida | Citizen Rosi | La donna che visse due volte | Il campione | Miserere | Martin Eden | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Jesus Rolls - Quintana è tornato | Grazie a Dio | Depeche Mode: Spirits In The Forest | Miserere (V.O.) | Parasite (V.O.) | La famiglia Addams (NO 3D) | Yesterday | L'ufficiale e la spia | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città (V.O.) | Storia di un Matrimonio (V.O.) | Green book | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Bad Boys for Life (2018), un film di Adil El Arbi, Bilall Fallah con Will Smith, Martin Lawrence, Derrick Gilbert.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: