FilmUP.com > Opinioni > Kontroll
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Kontroll

Opinioni presenti: 15
Media Voto: Media Voto: 7.5 (7.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Immondo

(1/10) Voto 1di 10

Un film assolutamente trito e ritrito. Novità....ma dove? Metafora della vita?........ma per favore. Cose già viste e riviste, lette e rilette. Un finale poi ovviamente prevedibile fin dal primo incontro fra Bulcsú e Szofi. Conclusione: un film ridicolo e noioso.



Giannibrio, 60 anni, Milano (MI).




Dolceamaro

(8/10) Voto 8di 10

Non credo si tratti di un film "cupo" in tutto e per tutto, la prima meta' riesce a divertire molto grazie alla simpatia dei protagonisti, la seconda effettivamente si incupisce e affronta la psiche del protagonista. Consigliato a tutti!



Toki, 27 anni, Monza.




metropolitana cupa

(9/10) Voto 9di 10

Grande bel debutto del giovane regista ungherese. Si tratta di un film cupo ambientato in una metropolitana dove la vita di un controllore si intreccia con quelle degli utenti e quelle dei suoi colleghi! Film psicologico, molto bello e da vedere! Per intenditori e non per mangiapopcorn!



Alix, 27 anni, Milano (MI).




kontroll

(9/10) Voto 9di 10

gran film degno di fight club non potevo proprio aspettarmelo...........sono contento di averlo affittato



Marco, 24 anni, Fermo (AP).




Undreground ungherese

(8/10) Voto 8di 10

Uno dei nefasti risultati del monopolio cinematografico da parte di poche imprese è l’esclusione di buoni film dal circuito. Parlo di Kontroll, del giovane esordiente ungherese Nimròd Antàl, formatosi alla scuola del videoclip e della pubblicità. Presentato nel 2004 a Cannes e vincitore del Prix de la jeunesse, è stato quest’anno doppiato anche in italiano e distribuito in sala, ma persino la critica lo ha trascurato. Peccato, perché l’ambientazione è assolutamente… metropolitana e regge il confronto con analoghi film americani. Ma siccome l’attore protagonista non si chiama Sylvester Stallone ma Sándor Csányi, e gli effetti speciali ungheresi non sono costosi quanto quelli americani, anche se un direttore della fotografia come Gyula Pados dà i punti a tutti, neanche i critici si sono sprecati, anche se dovrebbero dare informazioni proprio sui film meno noti. Interamente girato nella metropolitana di Budapest, Kontroll mischia gli stili: horror perché si deve dare la caccia a un assassino che incappucciato butta la gente giù sotto i treni; grottesco perché il controllo dei treni e delle gallerie è affidato a squadre di controllori ora duri, ora improbabili. Chi conosce i mezzi pubblici di Budapest avrà visto persone normali, persino anziane, cingersi improvvisamente il braccio con la fascia di controllore e fare il proprio lavoro. Ma qui l’idea di partenza genera situazioni portate all’eccesso: la Budapest postcomunista è anche piena di teppisti, di poveracci e di arricchiti. Ne nascono scene esilaranti, violente, grottesche, senza mai perdere il ritmo: nessuno vuol fare il biglietto e le nostre sgangherate squadre ce la mettono tutta, ora inseguendo i trasgressori, ora discutendo al parossismo con i passeggeri. Ma l’obiettivo vero è incastrare il serial killer, e le squadre sono in competizione tra loro. E siccome il caposquadra Bulcsù è fortemente indiziato dalla Direzione, la sfida si fa dura. Il giovane e bello Bulcsù ha rinunciato a una brillante carriera per vivere e lavorare laddove mai arriva la luce del sole, un mondo sotterraneo popolato da gente a parte, come uno strambo macchinista (Lajos Kovács) e l'altrettanto stramba figlia Szofi (Eszter Balla), che gira chissà perché vestita da peluche e di cui s'innamora a prima vista proprio Bulcsú. Il quale è anche coraggioso: accetterà per sfida una folle gara con un rivale correndo dietro al convoglio di mezzanotte, inseguito dal treno successivo, prova mozzafiato che gli permetterà infine di seminare ed eliminare anche il misterioso serial killer. Nell’ultima scena, lui e la bella orsacchiotta prendono la scala mobile ed escono alla luce del sole.



Marco, 54 anni, Roma (RM).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 3   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Apocalypse Now - Final Cut | Io prima di te | Il professore e il pazzo | Mademoiselle | Be happy - La mindfulness a scuola | I migliori anni della nostra vita | Cyrano mon amour | Non succede, ma se succede... | Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen | Apocalypse Now | Manta Ray (V.O.) | La donna elettrica | La mafia uccide solo d'estate | Antropocene - L'epoca umana | 5 è il numero perfetto | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Hole - L'Abisso | Tesnota | Il traditore | Angry Birds - Il Film (NO 3D) | Dolor y Gloria | Footballization | Drive me Home | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | Il Sindaco del Rione Sanità | Stanlio e Ollio | Nelle tue mani | Cold war | Mio fratello rincorre i dinosauri | Joker | Le Grand Bal | Il Piccolo Yeti | Martin Eden | Il testimone invisibile | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | La Scomparsa di mia Madre | Io, Leonardo | Il grande spirito | Joker (V.O.) | Frankenstein di Mary Shelley | Brave ragazze | Burning - L'Amore Brucia | Rosa | Ad Astra | Effetto Domino | Momenti di trascurabile felicità | Gemini Man (NO 3D) | La mafia non è più quella di una volta | Non si può morire ballando | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | E Poi c'è Katherine | L'uomo che volle vivere 120 anni | Vivere | Carmen y Lola (V.O.) | Non sposate le mie figlie 2 | Le verità | Tolkien | Bohemian Rhapsody (V.O.) | Serenity - L'isola dell'inganno | Rambo: Last Blood | Le verità (V.O.) | Ti Porto Io | Manta Ray | La prima vacanza non si scorda mai | Yesterday | A spasso col panda | Gloria Bell | Le verità (2017) | Aquile randagie | Weathering With You | Il Re Leone (NO 3D) | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Solo cose belle | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | C'era una volta...a Hollywood | Grandi bugie tra amici | Dora e la città perduta | Gemini Man (V.O.) | L'ospite | Green book | I migliori anni della nostra vita (V.O.) | Tuttapposto | La vita in un attimo | Bentornato Presidente! | Non succede, ma se succede... (V.O.) | Thanks! | It - Capitolo due | La fattoria dei nostri sogni | Appena un minuto | Psicomagia - Un'arte per guarire | Jackie Brown | I fratelli Sisters | Santiago, Italia | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Ad Astra (V.O.) | Pepe Mujica, una vita suprema | Tutta un'altra vita | Lou Von Salomé | Arrivederci Professore | Gemini Man |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Charlie's Angels (2019), un film di Elizabeth Banks con Elizabeth Banks, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: