FilmUP.com > Opinioni > Miracolo a Palermo!
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Miracolo a Palermo!

Opinioni presenti: 11
Media Voto: Media Voto: 5.5 (5.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Per i miracoli ci stiamo attrezzando...

(5/10) Voto 5di 10

Quando un siciliano si imbatte su un film che parla della sua terra, non può fare a meno di immergersi in quelle immagini, non può fare a meno di farsi avvolgere da quei dialoghi, dagli intercalare dialettali, da tutto ciò, insomma, che lo rappresenta a chi siciliano non è: come dire, i personaggi parlano per me, parlano di me, di noi tutti...ma...Infatti c'è sempre un "ma". Miracolo a Palermo! è un miracolo mancato, e con tutto il rispetto che si possa avere per la realizzazione tecnica, per la buona fotografia, per il più che discreto montaggio, per lo sforzo di strutturare la storia con un tratto leggero ma deciso, il film non decolla, non convince, sia dal punto di vista del plot(che è di una banalità disarmante), sia nel messaggio ovviamente ottimista che l'autore ci vuole fare recepire. Prevale il grottesco, quello sì, ma è un grottesco recitato appena in modo sufficiente: eppure gli attori di "spessore" non sono mancati; forse i personaggi di contorno non sono stati all'altezza. Insomma, di questi film di media recitazione ne potremmo anche fare a meno, oppure si potrebbe pensare un po' di più prima di iniziare a girare. Su Luigi Maria Burruano bisognerebbe spendere, comunque, qualche parola in più: il ragazzo sta migliorando, sta scrollandosi di dosso i suoi cliché, e questo gli farà sicuramnete bene. Speriamo che altri registi intelligenti possano impiegarlo in ruoli sempre diversi per sfruttare le sue potenzialità. In conclusione, il buon Beppe per questo film poteva fare di più.



Salvatore, 42 anni, Isola delle Femmine (PA).




immondizia!

(2/10) Voto 2di 10

Bollywood all'arenella!. un accozzaglia di luoghi comuni mal girati che presentano una citta' inesorabilmente falsa. personaggi stucchevoli, attori(con poche eccezioni ed ahime' la cucinotta non tra di esse) stantii, irreali. trama inesistente. meriterebbe una punizione colui che ha scelto la casa di tott' ed i relativi arredamenti: stile "pied-a-terre" da catalogo ikea. e vogliamo dire della scena finale con sparatoria in trattoria? toto' morente ma tra le braccia della cucinotta risuscita, da cui il titolo, qed. per aspera ad astra!



Nino, 40 anni, Parigi, francia (estero).




Non so...

(7/10) Voto 7di 10

Non so...a me non è dispiaciuto: l'ho trovato a tratti piacevolmente surreale. Bella la scena del San Michele trasportato prima in spalla dentro la discarica (sembrava che volasse) tra i fumi dell'immondizia e poi sul "lapino" per le strade di una Palermo dannatamente bella. Mi è piaciuto il contrasto tra l'ambientazione in una Palermo dei nostri giorni (le immagini della Cala e delle barche ormeggiate e tirate in secco) e l'abbigliamento dei personaggi: vestivano alla "moda" degli anni '40...per non parlare delle macchine dei gangster,e delle fotografie. La recitazione, è vero, non era un gran che, ma secondo me aveva poca importanza ai fini del film: per apprezzarlo, a mio parere, è necessario andare un po' oltre i clichè di valutazione ordinari (ogni tanto sarebbe opportuno farlo per tante cose!). Ho trovato interessanti i particolari, e spesso sono i particolari fanno la differenza!



Caterina, 34 anni, Palermo (PA).




Una favola amara

(8/10) Voto 8di 10

Questo film, che non ho trovato comico, narra le vicende di una società "senza stato" propria di certi disastrati strati della popolazione di alcune regioni d'Italia, società dove ancora regnano l' arroganza e la sopraffazione. La donna vedova (scartata dall'ipocrita società civile) incapace di andare avanti senza un protettore-affamatore (egli stesso impaurito da chi è più forte di lui) di fronte al quale deve fare buon viso a cattivo gioco, minorenni allo sbando abbandonati a se stessi e storie di ordinaria ignoranza non mi sembrano argomenti da poco per un film che si fa carico di tracciare uno spaccato poco realista (solo perchè ancora troppo ovattato) della società Palermitana. In questa favola amara, ambientata in qella squallida e deprimente cornice, se il protagonista nè muore nè diventa mafioso, ma sceglie il valore positivo dell'amore c'è una grande morale ed un grande messaggio. Sono questi i film che gli italiani dovrebbero guardare con occhio interessato ed ammirato, invece di criticarli per magari preferirgli storie come "Era mio padre" che traccia traettorie simili frutto però di società distanti dalla nostra. Le sole scene che accompagnano il film negli ultimi 2 minuti e che danno un tocco emozionale unico, bastano per fare di questo film un piccolo capolavoro.



Medy, 34 anni, Portici (NA).




pittoresco

(10/10) Voto 10di 10

un capolavoro del cinema, profondo e pittoresco



Giuseppe, 33 anni, Enna (EN).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 3   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
La Scomparsa di mia Madre | Il giorno più bello del mondo | L'ufficiale e la spia (V.O.) | Effetto Domino | Joker (V.O.) | The Bra - Il reggipetto | Herzog incontra Gorbaciov | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | Dora e la città perduta | Downton Abbey | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business | L'inganno perfetto (V.O.) | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle | Zombieland - Doppio Colpo | Burning - L'Amore Brucia | Un Giorno di Pioggia a New York | L'età giovane | Il paradiso probabilmente | Cena con delitto - Knives Out | Un Giorno di Pioggia a New York (V.O.) | Django Unchained | Un sogno per papà | Qualcosa di meraviglioso | Bastardi senza gloria | Dumbo (NO 3D) | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Countdown | Deep - Un'avventura in fondo al mare | Tutto il mio folle amore | L'inganno perfetto | I due Papi | Psicomagia - Un'arte per guarire | Cetto c'è senzadubbiamente | Good bye Lenin! | Mio fratello rincorre i dinosauri | Storia di un Matrimonio | L'immortale | Il Sindaco del Rione Sanità | Parasite (V.O.) | Il paradiso probabilmente (V.O.) | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci | Gemini Man (NO 3D) | I due Papi (V.O.) | Nati 2 volte | Come se non ci fosse un domani | Grindhouse-A prova di morte | Gli uomini d'oro | 1938 - Diversi | Qualcosa di meraviglioso (V.O.) | La Belle Époque | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Queimada | Doctor Sleep | Light of My Life (V.O.) | A Tor Bella Monaca non piove mai | Frozen | La famiglia Addams (NO 3D) | Le iene | Storia di un Matrimonio (V.O.) | Sono Solo Fantasmi | Parasite | Cena con delitto - Knives Out (V.O.) | The Irishman (V.O.) | Aspromonte - La terra degli ultimi | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (NO 3D) | I racconti di Parvana - The Breadwinner | Una canzone per mio padre | Joker | Pulp Fiction | Medea | Il Peccato - Il furore di Michelangelo | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Ploi | L'ufficiale e la spia | Il Piccolo Yeti | L'uomo del labirinto | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (V.O.) | Jackie Brown | Lou Von Salomé | Le Mans '66 - La grande sfida | Midway | C'era una volta...a Hollywood |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Just Charlie - Diventa chi sei (2017), un film di Rebekah Fortune con Harry Gilby, Karen Bryson, Scot Williams.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: