FilmUP.com > Opinioni > Le cronache di Narnia: Il leone, la strega e l'armadio
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Le cronache di Narnia: Il leone, la strega e l'armadio

Opinioni presenti: 402
Media Voto: Media Voto: 6.5 (6.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Il mondo incantato di Aslan

(8/10) Voto 8di 10

IL più bel film della trilogia. fantastico! musiche e grafica meravigliose! storia intensa e piena di significati e insegnamenti. praticamente la sola cosa che non mi piace è la voce di Aslan.XP



Edoardo, 18 anni, empoli (FI).




Un film decisamente bello

(10/10) Voto 10di 10

Ottimi gli attori e anche gli effetti speciali, per non parlare della sceneggiatura che sembra realtà. Da vedere.



Danilo, 22 anni, Formia (LT).




le cronache di cacca:il leone comunista,la finta strega e l'armadio apoplettico

(2/10) Voto 2di 10

Trattasi,a mio giudizio,di uno dei peggiori film degli ultimi anni...ispirato al romanzo di Federico Moccia,le cronache di narnia(o meglio le cronache di CACCA). La storia è nota:l'odissea spietata e totalitaria di quattro stupidi mocciosi che,allo scoppio della guerra vengono inviati a casa di un loro zio ove scoprono un armadio puzzolente che li trasporta in un mondo coperto dalla neve e dominato da una stregaccia puzzolente. Era difficile concepire un simile letamaio(da un maestro come Federico Moccia non me lo sarei mai aspettato)in cui tra fauni pedofili,marmotte parlanti ecc. si esibisce una sagra di piscio e merda. Il leone del titolo che resuscita come Gesù Cristo è palesemente(mi sembra)ispirato alla figura di Josif Stalin se si considera la maniera con la quale vuole imporre il dominio totalitario dei quattro mocciosi su Narnia a scapito della strega tirannica che vuole imporre il suo dominio a scapito dei poveri bambini i quali,a loro volta,vogliono imporre il loro dominio di stampo Hitleriano a scapito del povero leone. Il primo incontro tra il bambino e la strega bianca è ispirato palesemente all'incontro tra Leonardo Da Vinci e Barack Obama avvenuto a palazzo Chigi il 14 ottobre 1899 ma non ne possiede minimamente la forza estetico-visiva o la raffinatezza storico-politico e tutto affonda in un letamaio puzzolente in cui l'odore escrementizio dei piccoli attori ci fanno capire cosa accade quando il cinema muore definitivamente. L'ideologia sovietico-staliniana si evince nello scontro finale tra gli uomini-capra e l'esercito mongoloide della strega bianca(in quel caso marrone come la cacca)e il trionfo finale del leone con la bocca aperta a mò di balena per ingoiare la strega ci riporta alla vittoria di Stalingrado ove Stalin(il leone appunto)ebbe la meglio. Non parliamo poi di babbo natale che regala spade ai quattro bambini in nome della regina di Danimarca e di quella svedese che,stringendo un patto socialitario con Napoleone Bonaparte e i suoi marescialli hann odeciso di ingaggiare il leone e i piccoli bambini per prendere il controllo di Narnia.L'aspetto peggiore del film,a mio giudizio,è l'armadio che,attraversato,ci si ritrova in un bosco carico di neve simil-piscio nauseabondo ove i due regimi si fronteggiano in nome di aua maestà re Giacomo terzo...un occasione di fare cinema buttata al vento ancora una volta in nome del botteghino merdaiolo che impera nella hollywood attuale fatalista e sciapa che domina da quasi vent'anni...che disgrazia.



Barbara, 41 anni, Umbria (TR).




Magnifico, uno spettacolo per gli occhi

(10/10) Voto 10di 10

Questo film mi è piaciuto perchè prima cosa ti fa sognare e ti porta in un fantastico mondo che ti fa ammirare di più i tuoi sogni e le tue fantasie per questo lo trovo il mio film preferito.



Lamberto, 29 anni, Montevarchi (AR).




Un kolossal stupefacente

(10/10) Voto 10di 10

A mio parere, questo film merita almeno tre Oscar: per la regia, per gli effetti speciali complicatissimi da un punto di vista logistico, e per la colonna sonora. Si sà, la disney sforna capolavori( non ha mai fatto flop) ma questa volta si è superata. Le location sono incredibili. Ci tengo poi a dire che Lewis non imitava Tolkien: Lewis amava il fantasy fiabesco per l'infanzia mentre Tolkien la letteratura epica fantasy, non per niente i due erano grandi amici.



Bruno, 32 anni, Buccinasco (MI).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 81   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Zombieland - Doppio Colpo | Il mio profilo migliore | Terminator: Destino Oscuro | Gemini Man (V.O.) | Pepe Mujica, una vita suprema | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Non succede, ma se succede... | Stanlio e Ollio | Parasite | Sole | Joker (V.O.) | Vicino all'Orizzonte | Aspromonte - La terra degli ultimi | Bangla | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | Sono Solo Fantasmi | Good bye Lenin! | Pavarotti | Gemini Man (NO 3D) | The Report | Le verità | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Dafne | Joker | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Gli uomini d'oro | Ermitage - Il Potere dell'arte | The Report (V.O.) | The Bra - Il reggipetto | Antropocene - L'epoca umana | La famiglia Addams (NO 3D) | Grazie a Dio | Il Piccolo Yeti | #AnneFrank. Vite parallele | Miserere (V.O.) | The Danish Girl | The Irishman | Una canzone per mio padre | Come se non ci fosse un domani | Tuttapposto | Attraverso i miei occhi | Martin Eden | Doctor Sleep | Vivere | Peterloo | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Il cielo sopra Berlino | Il Re Leone (NO 3D) | Parasite (V.O.) | Lou Von Salomé | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Deep - Un'avventura in fondo al mare | Sofia | La Belle Époque | Citizen Rosi | Se mi vuoi bene | Ricordi? | Il Regno | Scary Stories to Tell in the Dark | The Rider - il sogno di un cowboy | Grazie a Dio (V.O.) | Cyrano mon amour | Downton Abbey (V.O.) | Il villaggio di cartone | Maleficent (NO 3D) | La donna che visse due volte (V.O.) | First Man - Il primo uomo | Cafarnao - Caos e miracoli | Il traditore | Il Sindaco del Rione Sanità | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business (V.O.) | Downsizing - Vivere alla grande | Una notte di 12 anni | L'unione falla forse | Downton Abbey | L'età giovane | Drive me Home | Edison - L'uomo che Illuminò il Mondo | BlacKkKlansman | Finchè morte non ci separi | Le Grand Bal | L'uomo del labirinto | I migliori anni della nostra vita | Il ritratto negato | Bellissime | Easy rider - Liberta' e paura | Dolcissime | Psicomagia - Un'arte per guarire | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci | L'età giovane (V.O.) | Le Mans '66 - La grande sfida | Le Mans '66 - La grande sfida (V.O.) | Il giorno più bello del mondo | La favorita | La Notte non fa più Paura | A mano disarmata | Mio fratello rincorre i dinosauri | Yuli - Danza e libertà | Pertini - Il Combattente | The Irishman (V.O.) | Be happy - La mindfulness a scuola | Il Pianeta In Mare | Aquile randagie | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | Yesterday | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business | Tutto il mio folle amore | C'era una volta...a Hollywood | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città (V.O.) | La Belle Époque (V.O.) | La donna che visse due volte | Zombieland - Doppio Colpo (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per La Regina di Casetta (2018), un film di Francesco Fei con Gregoria Giorgi, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: