FilmUP.com > Opinioni > Man-Thing
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Man-Thing

Opinioni presenti: 6
Media Voto: Media Voto: 4.5 (4.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Che schifezza

(3/10) Voto 3di 10

Premetto che non solo non ho mai letto il fumetto, ma non lo conoscevo neppure per sentito dire, quindi la stroncatura non è dovuta alle - a quanto pare molteplici e sostanziali - differenze con la storia originale; semplicemente, questo film è pessimo di per sé. Le uniche cose che si salvano sono la realizzazione dell'Uomo-Cosa e qualche altro effetto speciale, per il resto si vola davvero a basse quote. Innanzitutto mi fa ridere che sia catalogato come horror e trasmesso col divieto di visione ai minori di 14 anni: brividi e tensione sono del tutto assenti, e le scene esplicitamente violente sono davvero limitate e per nulla impressionanti. Mi vien da pensare che chi l'ha classificato in questo modo si sia fermato alla primissima scena - che in effetti lasciava presupporre un tipico sviluppo da B-Movie col mostro -, perché per il resto siamo più vicini a un filmetto televisivo stile ciclo Alta Tensione che a un horror vero e proprio. Anzi, a pensarci bene se non fosse per l'elemento fantastico e quell'iniziale spruzzo di sangue su due tette in bella vista, Man-Thing non sfigurerebbe affatto nelle serate estive di Canale 5: il solito imprenditore bruttostronzocattivo che va a estrarre petrolio dove non dovrebbe, la natura che si ribella e inizia a mietere vittime, le previsioni catastrofiche del sapientone di turno (uno sciamano pellerossa che fa i disegnini tribali con lo zucchero...) che non vengono credute, lo sceriffo impavido che si getta nella mischia per salvare la situazione... Il canovaccio è proprio quello, basta sostituire il vulcano/frana/valanga/tornado con un albero tentacolato piuttosto incazzoso. Non credo di dover sottolineare l'inesistenza di colpi di scena o, più in generale, di una sceneggiatura che si avvicini anche solo lontanamente alla decenza, la vicenda segue pedissequamente il solito schemino senza trascurare di riproporre proprio tutti i luoghi comuni del caso, dimostrando a volte gran spregio del ridicolo; ad esempio, ci tocca assistere all'assurdo innamoramento tra lo sceriffo e la bella maestra ecologista (interpretata tra l'altro da un'attrice che avrà all'incirca 19-20 anni), talmente repentino e forzato da far pensare che il regista si sia ricordato solo a metà film che in un racconto di questo tipo la love story tra l'eroe e la gnocca di turno non può mancare, ma ha deciso comunque di far scoppiare la passione tra i due nonostante mancassero completamente le basi per uno sviluppo del genere. Sorvoliamo poi sui penosi dialoghi e sul mediocrissimo cast, chiamato a dar vita a personaggi insulsi il cui solo scopo sembra essere morire in modo piuttosto gratuito, mentre è doverosa una menzione per le miserabili scenografie che riproducono la palude in cui il film è ambientato per due terzi: sentierini d'acqua bui e fumosi contornati da qualche pianta e qualche radice di mangrovia. In definitiva, un filmetto inutile e mal realizzato, non stupisce che i produttori si siano vergognati di farlo uscire al cinema.



Claudia, 29 anni, Como.




ciofeca

(4/10) Voto 4di 10

Mi sono fatto fregare dai richiami sul retro copertina ai grandi film della Marvel. Purtroppo niente a che spartire con essi. Man Thing è insufficiente, a prescindere dal tanto osannato fumetto di cui non ho mai voltato una pagina. Lo è per molti motivi, partendo dall'inespressività dei protagonisti. E poi la mediocrità della trama, il ricorrere nauseante ai clichè del genere (per esempio avviene sempre tutto di notte, senza un perchè). Lo sfondo è povero, poverissimo...le riprese saranno state girate in tre quattro posti all'aperto, un ufficio ed un capannone palesemente adibito a tetra laguna, non di più. Insomma lasciatelo perdere. Suspence livello zero. Solo qualche decente effetto splatter



Alan, 31 anni, Trieste.




sufficiente

(6/10) Voto 6di 10

Di certo non è uno di quei film da ricordare, ma tutto sommato merita la sufficienza. Attori non eccezionali, storia abbastanza scontata cosi come lo è anche il finale. Insomma, niente di che...



Waffy, 20 anni, Bari.




Ecco, questo film non guardarlo

(1/10) Voto 1di 10

La storia di questo film è molto lunga. Scritto da Hans Rodinoff, autore di una recente e bruttissima incarnazione fumettistica del personaggio, e diretto da Brett Leonard (un signor regista, qui pessimo), cos è uscito di "Man-Thing"? Un film davvero bruttissimo. Purtroppo il film annoia e la sceneggiatura sembra scritta da un bambino di nove anni. Ma soprattutto ciò che disturba la visione è il fatto che il film è tratto da un fumetto della Marvel molto buono e che il film non c'azzecca praticamente nulla (a parte il nome, ovviamente). Il mostro/eroe del titolo appare gli ultimi 5 minuti di pellicola e passa anche per il cattivo di tutta la storia. Ma stiamo scherzando?!? Per non parlare della trama, alquanto ridicola, e che ovviamente non ha nulla a che fare con le storie che un signor Steve Gerber scrisse anni fa nei fumetti...L'unica cosa positiva è "l'eroe" del titolo, fatto molto bene, nonostante appaia per soli 5 minuti. Rispondendo ad un commento più sotto: il film non è uscito al cinema non perchè è troppo violento (la violenza nel film è davvero minima), ma semplicemente perchè ai test screening che effettuarono i produttori metà del pubblico se ne andò prima della metà della pellicola. Lì i produttori capirono di aver fatto il più brutto "Marvel Movie" della storia e, invece di aver sprecato inutilmente tempo e denaro, di farlo uscire direttamente in home video. Questo non ha fermato i fans del fumetto che hanno protestato contro i realizzatori della pellicola. Chiusa questa parentesi, da fan dei fumetti Marvel e dei film tratti da essi, posso solo sconsigliarvi questo film, chiedendo in ginocchio ai produttori un vero film su Man-Thing. Perchè? Perchè questo non lo è.



Fabio, 18 anni, Roma (RM).




Divertente!

(7/10) Voto 7di 10

Simpatico monster-movie discretamente ben girato, cn una trama discreta e qualke bella scenetta splatter, sicuramente meglio dei filmacci x bambini tipo spiderman ecc... Quindi lo consiglio x passarsi 90 minuti di relax e divertimento.



Fabio, 24 anni, Pesaro.





Sfoglia indietro   pagina 1 di 2   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
A spasso col panda | Le Mans '66 - La grande sfida | La Scomparsa di mia Madre | L'età giovane (V.O.) | Gli uomini d'oro | IRA | Miserere | Il segreto della miniera | La migliore offerta | I migliori anni della nostra vita | Il mio profilo migliore | Ad Astra | La Belle Époque | Maleficent - Signora del Male | Hansel & Gretel: Cacciatori di streghe (NO 3D) | Sono Solo Fantasmi | Toy Story 4 (NO 3D) | Tuttapposto | Downton Abbey | Scary Stories to Tell in the Dark | Doctor Strange (NO 3D) | Se mi vuoi bene | Il Corpo della Sposa - Flesh Out | Maleficent (NO 3D) | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Ora e sempre riprendiamoci la vita | Deep - Un'avventura in fondo al mare | Grazie a Dio | Downton Abbey (V.O.) | Parasite | Il Re Leone (NO 3D) | Mio fratello rincorre i dinosauri | Zombieland - Doppio Colpo | C'era una volta...a Hollywood | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business (V.O.) | The Danish Girl | Joker | Psicomagia - Un'arte per guarire | The Bra - Il reggipetto | Attraverso i miei occhi | Yesterday | Doctor Sleep | Grazie a Dio (V.O.) | Sole | Vicino all'Orizzonte | Midway | Bangla | Dumbo (1941) | Martin Eden | #AnneFrank. Vite parallele | Le verità | Miserere (V.O.) | Morte a Venezia | Yuli - Danza e libertà | Pupazzi senza gloria | Mother's Day | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Good bye Lenin! | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Tutto il mio folle amore | Dora e la città perduta | L'uomo del labirinto | Edison - L'uomo che Illuminò il Mondo | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | Dilili a Parigi | Il Re Leone (1994) (NO 3D) | Lezioni di piano | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | Ritratto di signora | Gemini Man (NO 3D) | L'età giovane | Non succede, ma se succede... | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Parasite (V.O.) | Il cielo sopra Berlino | La famiglia Addams (NO 3D) | The Irishman (V.O.) | Una canzone per mio padre | The Irishman | BlacKkKlansman | Le verità (2017) | La Belle Époque (V.O.) | Metropolis | Il traditore | Il Piccolo Yeti | Il giorno più bello del mondo | Come se non ci fosse un domani | Finchè morte non ci separi | Zombieland - Doppio Colpo (V.O.) | Terminator: Destino Oscuro | Manta Ray | Terminator: Genisys (NO 3D) | The Informer - Tre secondi per sopravvivere | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Deepwater - Inferno sull'Oceano | Joker (V.O.) | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città (V.O.) | Le Mans '66 - La grande sfida (V.O.) | Vivere | La Notte non fa più Paura |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Just Charlie - Diventa chi sei (2017), un film di Rebekah Fortune con Harry Gilby, Karen Bryson, Scot Williams.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: