FilmUP.com > Opinioni > Le colline hanno gli occhi
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Le colline hanno gli occhi

Opinioni presenti: 68
Media Voto: Media Voto: 6.5 (6.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Sorprendentemente buono

(8/10) Voto 8di 10

A questo film i difetti certo non mancano, e sono pure belli evidenti: la trama è banale, i personaggi (ad eccezione forse del suocero) poco o per nulla caratterizzati, e la sceneggiatura non lesina assurdità di ogni tipo, tra le quali spiccano un pastore tedesco con frequenti attacchi di antropofagia (anche se visto il contesto forse è più corretto parlare di "freakfagia"), un cultore della non violenza che si trasforma di colpo in un novello Rambo - ma con la stessa resistenza ai traumi fisici di Terminator! -, e un ragazzino anche lui aspirante Rambo che però, dopo aver dimostrato scarsissima abilità nell'utilizzo delle armi da fuoco, si ricicla con successo come emulo di McGyver. Anche il messaggio politico/sociale, molto importante nella versione originale, è sviluppato veramente male: titoli di testa a parte, c'è solo qualche sparata retorica del tutto trascurabile, che appare ancora più fuori luogo osservando come il protagonista, come già detto contrario alle armi, inizi effettivamente a combinare qualcosa di utile solo quando decide di armarsi. Però... però se cercate atmosfera, coinvolgimento e sangue, e se in virtù di questi elementi siete disposti a "stare al gioco" chiudendo un occhio su tutte le illogicità, beh, allora non avrete di che lamentarvi. Questo film ha un buon ritmo, mostri pittoreschi, ambientazioni in grado di colpire (la finta città, il cratere con le auto), alcune ottime sequenze (l'assalto alla roulotte e tutta la parte nel villaggio dei freaks) e soprattutto sangue e violenza molto superiori per quantità ed efficacia a tanti horror più o meno recenti che vengono inspiegabilmente considerati "estremi" e altrettanto inspiegabilmente celebrati (ad esempio Saw o il ridicolo Hostel). Insomma, non un capolavoro ma un buon titolo nel suo genere, di sicuro il miglior remake horror che ho visto finora. Il mio voto è un 7 e mezzo, di solito arrotondo per difetto ma questa volta allungo un 8 perché mi ha davvero sorpreso, tanto prima o poi arriverà qualche mente superiore ad affibbiare un 1 perché la media non gli va bene, compensando abbondantemente il mio mezzo punticino regalato.



Claudia, 29 anni, Como.




Intenso, illogico, indimenticabile

(7/10) Voto 7di 10

Nonostante i momenti di stupidità cronica, i patriottismi inutili, le reazioni irreali dei personaggi e qualche inseguimento senza esclusione di colpi che nello spettatore provoca sbadigli piuttosto che spavento, il remake de Le Colline hanno gli Occhi riesce a tenervi incollati allo schermo e difficilmente si farà dimenticare! Un impatto visivo davvero efficace, delle sequenze che vanno oltre lo splatter e quasi verso il Torture Porn (particolarmente dura la scena di uno stupro decisamente esplicito), quell'alone di fantapolitica che mai non guasta e la pseudo-critica al mondo del nucleare riescono a salvare il film dalle sue povertà legate soprattutto alla sceneggiatura e alla regia! Terrorizza al punto giusto, e non grazie a scene esplicite, effetti speciali, o sequenze improvvise, ma grazie alla sfacciataggine con cui questo film tocca le corde sensibilissime dell'animo umano! Consigliato a chiunque si sia rassegnato a glissare su certe stupidità tipiche del genere horror e riesce senza troppi problemi a vedere oltre!



Q-tro, 21 anni, Roma (RM).




wow...

(9/10) Voto 9di 10

sto film è un miscuglio tra horror e splat...la trama mi è piaciuta ma il finale mi ha sorpreso ancora di più.Lo consiglio anche perche fa una denuncia agli esperimenti nucleari fatti in america.



Carlo, 14 anni, perugia (PG).




Un horror che non si scorda cosi facilmente

(10/10) Voto 10di 10

Ho visto molti film horror, da quelli psicologici tipo "The exorcism of Emily Rose", a quelli splatter come "Hostel", da quelli vecchiotti come "Profondo rosso" a quelli nuovi come "Rec", ho visto praticamente molti classici come "The ring" e "Shutter", ma questo che l'ho visto proprio oggi mi è piaciuto particolarmente perché anche se c'è troppo sangue e ci sono un paio di cose che non quadrano (il giovane con gli occhiali praticamente è immortale da quante botte in testa ha ricevuto) ma lo sfondo politico e ciò che ti rimane dopo averlo visto non sono da prendere alla leggera dato che oramai sono pochi gli horror che ti ricordi dopo un giorno o due. Lo consiglio a chi vuole vedersi un film horror cruento che però ti fa pensare, che non è campato in aria come "Halloween" o "Non Aprite Quella Porta", ma è più che realistico e mette in luce ciò che probabilmente ignoriamo nella nostra vita comune tranquilli in italia, mentre c'è stata gente che realmente avrà subito quelle mutazioni e che un tempo avrà formato comunità di profughi malati che per tirare avanti dovevano cibarsi di carne umana. Ho detto tutto.



Gianluca, 23 anni, Nova Ponente (BZ).




Peccato che non ci sono voti sotto lo zero

(1/10) Voto 1di 10

Filmaccio pseudo-horror, sottocaterogia del peggior splatter mai visto negli ultimi 10 anni. Il gore è portato all'estremo, gli attori sopravvivono miracolosamente a colpi di accetta e fucilate. Gli esseri che li attaccano sono manichini vestiti da uomini. L'unica attrice che si può salvare nel film è la bimba in fasce. Se non altro perché sopravvive senza dover fare granché.



Vale, 35 anni, Milano (MI).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 14   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
La prima pietra | A Star Is Born | Colette | Abracadabra | I Misteri di Ichnos - La Strega di Belvì | Widows - Eredità criminale | The Children Act - Il verdetto | L'ora più buia (V.O.) | The Lego Movie 2: Una Nuova Avventura | Il Corriere - The Mule (V.O.) | Alita: Angelo della battaglia | Mia e il Leone Bianco | Un uomo tranquillo (V.O.) | Gli uccelli | La profezia dell'armadillo | The Upside | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | First Man - Il primo uomo (V.O.) | Il sale della terra | Il Corriere - The Mule | La paranza dei bambini | Il vizio della speranza | Mr. Ove | Crucifixion - Il Male è Stato Invocato | The Front Runner - Il Vizio del Potere | La favorita | Cold war | Ricomincio da me | Copia originale | Ladri di biciclette | Se la strada potesse parlare | Senza lasciare traccia | Rex - Un Cucciolo a Palazzo | La favorita (V.O.) | Copperman | Nelle tue mani | Lo schiaccianoci e i quattro regni (NO 3D) | Ognuno ha diritto di amare - Touch Me Not | Le nostre battaglie | Maria, Regina di Scozia | Un Affare di Famiglia | Spider-Man: Un Nuovo Universo (NO 3D) | Green book | Chi scriverà la nostra storia | Free Solo | Vice - L'uomo nell'ombra | Estate 1993 | Copia originale (V.O.) | Glass | Notti magiche | 10 giorni senza mamma | L'atelier | Ella & John - The Leisure Seeker | Il prigioniero coreano | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità (V.O.) | Roma | Il professore cambia scuola | La douleur | The Front Runner - Il Vizio del Potere (V.O.) | Roma (V.O.) | Mamma + Mamma | Remi | Un'Avventura | La donna elettrica | L'agenzia dei bugiardi | L'affido - Una storia di violenza | The Wave - L'Onda | Capri-Revolution | LEGO Batman Il Film (NO 3D) | L'albero degli zoccoli | Loveless | Bohemian Rhapsody (V.O.) | Compromessi sposi | Queen Of Katwe | Un uomo tranquillo | Il gioco delle coppie (V.O.) | 9 dita | Un valzer tra gli scaffali | Ti presento Sofia | Un sacchetto di biglie | Disobedience | Il mio Capolavoro | Non ci resta che il crimine | Il gioco delle coppie | Green book (V.O.) | Cold war (V.O.) | Tutti in piedi | Senza lasciare traccia (2016) | I nomi del signor Sulcic | Giochi di potere | A Star Is Born (V.O.) | Sulla mia pelle | Conta su di me | La vita in un attimo | Una notte di 12 anni | L'esorcismo di Hannah Grace | I Villani | A Private War | Maria, Regina di Scozia (V.O.) | Una storia senza nome | Et in terra pax | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | The Lego Movie 2: Una Nuova Avventura (NO 3D) | L'uomo dal cuore di ferro | Il giovane Karl Marx | The Lego Movie (NO 3D) | Land | Santiago, Italia | Parlami di te (V.O.) | Quello che veramente importa | Lucky | Il primo re | Parlami di te | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Modalità aereo | Morto tra una settimana... o ti ridiamo i soldi | Old Man & the Gun | Monsieur Lazhar | L'ingrediente segreto | Bohemian Rhapsody | BlacKkKlansman (V.O.) | Mountain | Un piccolo favore | Seguimi | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto | Alita: Angelo della battaglia (NO 3D) | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Creed II | Dragon Ball Super: Broly - Il Film | Lady Bird | A si biri | Libero | Westwood: Punk, Icon, Activist | Opera senza autore | Leonardo - Cinquecento | Ben Is Back | Tonya | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | 7 uomini a mollo | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | First Man - Il primo uomo | Il testimone invisibile |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per La notte è piccola per noi - Director's Cut (2018), un film di Gianfrancesco Lazotti con Michela Andreozzi, Francesca Antonelli, Cristiana Capotondi.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: