FilmUP.com > Opinioni > Roma città aperta
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Roma città aperta

Opinioni presenti: 5
Media Voto: Media Voto: 8 (8/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



...........

(10/10) Voto 10di 10

straordinario..un aldo fabrizi da oscar ed anna magnani bravissima ...



STEFANO, 28 anni, TARANTO (TA).




ennesimo sottoprodotto neorealista sporco e ciencioso

(2/10) Voto 2di 10

ROMA CITTA'APERTA possiede,almeno,due pregi innegabili:quello di tentare di raccontare sinceramente uno dei capitoli più oscuri della nostra storia al fine di farci una coscienza e quello di durare poco:per tutto il resto è il solito tedio sottoprodotto neorealista di routine con tutti i difetti del genere:attori scadenti,audio disastrato,bianco e nero pietoso,sceneggiatura inesistente...da vedere unicamente per il tema trattato,il resto potete tranquillamente scaricarlo nel ce**o.



Barbara, 44 anni, Umbria.




I commenti di Luigi Cittarelli

(9/10) Voto 9di 10

Il capitolo più nero della storia italiana, raccontato nel film più significativo del neorealismo italiano. Intenso, straziante, crudo, magistrale.



Luigi, 18 anni, Terracina (LT).




ziogiafo - Da vedere ... per non dimenticare ...

(10/10) Voto 10di 10

ziogiafo - ROMA CITTA' APERTA - ITALIA 1945 - Sicuramente questo film è la massima espressione del NEOREALISMO: Movimento cinematografico volto a riprendere con estrema fedeltà la tragica realtà del momento, attraverso l'immagine e la narrazione. Destinato a occupare un posto di primo piano nella storia del cinema mondiale.Roberto Rossellini girò "Roma città aperta" tra il 1944 e il 1945 durante gli ultimi mesi della grande guerra, generando un capolavoro che è riconosciuto da tutti ormai come una sorta di film-simbolo del Neorealismo. In un angoscioso clima di continui rastrellamenti durante l'ultimo conflitto mondiale, in una Roma ridotta alla fame dalla guerra e distrutta nella dignità dall'occupazione nazista, un sacerdote (un memorabile Aldo Fabrizi), in nome della libertà, aiuta un capo partigiano. Ma per colpa di una infame traditrice, che fa uso di droga e che frequenta da lungo tempo gli ambienti delle "SS", tutto precipita ... e la tragedia nella tragedia prende il sopravvento.Il film è caratterizzato da una fortissima carica emotiva, allineata perfettamente a quella dura realtà storica che non lasciava purtroppo spazio neanche a quel sottile filo di speranza per una eventuale rinascita e alimentava solo un'amara illusione per un domani migliore. Speranza, tanto anelata (e meravigliosamente rappresentata dalla grande Anna Magnani), ma spietatamente stroncata da quell'atroce realtà dei fatti. Dopo "Roma città aperta", Rossellini completò la cosiddetta "trilogia della guerra" con "Paisà" (1946) e "Germania anno zero" (1948) Da vedere ... per non dimenticare ... Cordialmente ziogiafo



ziogiafo, 50 anni, Napoli (NA).




ziogiafo - Da vedere ... per non dimenticare ...

(10/10) Voto 10di 10

ziogiafo - ROMA CITTA' APERTA - ITALIA 1945 - Sicuramente questo film è la massima espressione del NEOREALISMO: Movimento cinematografico volto a riprendere con estrema fedeltà la tragica realtà del momento,attraverso l'immagine e la narrazione. Destinato a occupare un posto di primo piano nella storia del cinema mondiale.Roberto Rossellini girò "Roma città aperta" tra il 1944 e il 1945 durante gli ultimi mesi della grande guerra, generando un capolavoro che è riconosciuto da tutti ormai come una sorta di film-simbolo del Neorealismo. In un angoscioso clima di continui rastrellamenti durante l'ultimo conflitto mondiale, in una Roma ridotta alla fame dalla guerra e distrutta nella dignità dall'occupazione nazista, un sacerdote (un memorabile Aldo Fabrizi), in nome della libertà, aiuta un capo partigiano. Ma per colpa di una infame traditrice, che fa uso di droga e che frequenta da lungo tempo gli ambienti delle "SS", tutto precipita ... e la tragedia nella tragedia prende il sopravvento. Il film è caratterizzato da una fortissima carica emotiva, allineata perfettamente a quella dura realtà storica che non lasciava purtroppo spazio neanche a quel sottile filo di speranza per una eventuale rinascita e alimentava solo un'amara illusione per un domani migliore. Speranza, tanto anelata (e meravigliosamente rappresentata dalla grande Anna Magnani), ma spietatamente stroncata da quell'atroce realtà dei fatti. Dopo "Roma città aperta", Rossellini completò la cosiddetta "trilogia della guerra" con "Paisà" (1946) e "Germania anno zero" (1948) Da vedere ... per non dimenticare ... Cordialmente ziogiafo



ziogiafo, 31 anni, Napoli (NA).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 1   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Storia di un Matrimonio | Dio è donna e si chiama Petrunya (V.O.) | The Farewell - Una Bugia Buona (V.O.) | Un Giorno di Pioggia a New York | L'ufficiale e la spia (V.O.) | La Dea Fortuna | Piccole donne (V.O.) | Cena con delitto - Knives Out | 1917 | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker (V.O.) | Jojo Rabbit | The New Pope (Serie TV) | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | The Lodge | Pepe Mujica, una vita suprema | Ritratto della giovane in fiamme | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker (NO 3D) | Il Primo Natale | Sulle ali dell'avventura | Jojo Rabbit (V.O.) | Figli | Il Piccolo Yeti | L'ufficiale e la spia | La donna elettrica | Il mistero Henri Pick | Ora e sempre riprendiamoci la vita | Piccole donne | Sorry We Missed You (V.O.) | 1917 (V.O.) | Scherza con i fanti | Just Charlie - Diventa chi sei (V.O.) | Botero - Una ricerca senza fine | Antropocene - L'epoca umana | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker | Me contro Te - La vendetta del Signor S | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | The Farewell - Una Bugia Buona | Dora e la città perduta | Ritratto della giovane in fiamme (V.O.) | 18 regali | #AnneFrank. Vite parallele | Richard Jewell (V.O.) | Qualcosa di meraviglioso | Il traditore | La dolce vita | Herzog incontra Gorbaciov | Rosa | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Hare Krishna! Il Mantra, il Movimento e lo Swami che ha dato inizio a tutto | Spie sotto copertura | La Belle Époque (V.O.) | Un Giorno di Pioggia a New York (V.O.) | Sorry We Missed You | Just Charlie - Diventa chi sei | La ragazza d'autunno | Storia di un Matrimonio (V.O.) | La ragazza d'autunno (V.O.) | Andrey Tarkovsky. Il cinema come preghiera | Playmobil The Movie | Jumanji - The Next Level | City of Crime | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (NO 3D) | Tolo Tolo | La Belle Époque | Dio è donna e si chiama Petrunya | Richard Jewell | Joker | Herzog incontra Gorbaciov (V.O.) | Tappo - Cucciolo in un Mare di Guai | Pinocchio | Escher - Viaggio nell'infinito | Hammamet |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Lontano lontano (2019), un film di Gianni Di Gregorio con Ennio Fantastichini, Giorgio Colangeli, Gianni Di Gregorio.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: