FilmUP.com > Opinioni > Drugstore Cowboy
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Drugstore Cowboy

Opinioni presenti: 4
Media Voto: Media Voto: 8 (8/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



paranoico

(9/10) Voto 9di 10

imperdibile il cameo di Borroughs, il + grande drogato di tutti i tempi, uxoricida giocando a Guglielmo Tell. Film parecchio bello, con solita (per quel periodo) grande interpretazione di un Matt Dillon super paranoico.



Joe, 27 anni, Milano.




I am addicted

(8/10) Voto 8di 10

Molto diverso da Trainspotting invece. Se da una parte i drogatelli scozzesi ispirano simpatia con la loro carica di vitalismo e canzoni, dall'altra gli svaligiatori di supermercati e ospedali di Portland incutono un totale senso di smarrimento e vuotezza. Per il protagonista (Matt "Rusty James" Dillon) non c'é nulla per cui valga la pena impegnarsi nella vita: né l'affetto dei genitori né quello della ragazza (che tuttavia richiede più attenzioni). Sarà la morte della fidanzata del suo amico a convincerlo a seppellire il proprio passato per dedicarsi ad una vita monotona e squallida, quantomeno onesta. Le canzoni country degli anni '70, epoca in cui la vicenda si svolge, la fotografia plumbea e il messaggio anti-mediatico (caricato poi dal discorso finale del prete interpretato da Bourroughs) contribuiscono a fare di Drugstore-Cowboy uno dei migliori film di Gus Van-Sant.



Riccardo, 22 anni, Milano (MI).




Drugmovie atipico

(9/10) Voto 9di 10

Atipico, secondo me, rispetto all'archetipo cinematografico associato alle tematiche legate a "droga e dintorni" e che ha trovato in "Trainspotting" e "I ragazzi dello zoo di Berlino" le sue più tipiche, e se vogliamo forse un po' ovvie, espressioni. La caratteristica di questo film è di non essere eclatante ed urlato come suggerirebbe il tema, non risultano infatti particolari intenti di spettacolarizzazione (Trainspotting) o di ammonimento sociale (I ragazzi dello zoo di Berlino). Risulta invece essere quasi intimistico, l'attenzione è incentrata sui personaggi; questi però ci raccontano molto poco di loro in maniera diretta, quasi come fossero fantasmi sfocati dalla cinepresa, fragili sfuggenti e volatili ma molto presenti, e molto complessi. Il minimalismo comunicativo non comporta comunque una debolezza di comunicazione, anzi, solo che invece che detto tutto viene suggerito, sussurrato. Molti scorci hanno la banalità e lo squallore del quotidiano (ad esempio le scene nelle quali il protagonista lavora in fabbrica durante il programma di disintossicazione), ma è proprio questa la particolare bellezza della pellicola (che si apprezza maggiormente in un'epoca di comunicazione martellante e ridondante). Molto bella e curata anche l'ambientazione, anni '70 che sono terra di nessuno tra la variopinta psichedelia narcotica dei '60 e il crack e la violenza degli '80; anni '70 che sanno anche un po' di romanzo pulp e albori di beat generation degli anni '50. Come tutti gli ottimi film in ogni caso, non piacerà e non si lascerà vedere ai più.



Quentin, 27 anni, Monza (MI).




Agli arbori.........

(7/10) Voto 7di 10

..... a tutti gli effetti il precursore (a sua insaputa) del Trainspotting britannico... film duro e carino...



VerbaL, 34 anni, Varese (VA).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 1   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Maria, Regina di Scozia | Roma | Crucifixion - Il Male è Stato Invocato | The Children Act - Il verdetto | Aquaman (NO 3D) | La Settima Musa | Ricomincio da me | Suspiria | Tramonto | Ladri di biciclette | Smallfoot: Il mio amico delle nevi | The Happy Prince | A Star Is Born | Degas - Passione e Perfezione | Il gioco delle coppie | Moschettieri del Re - La penultima missione | Alita: Angelo della battaglia (NO 3D) | Le nostre battaglie | The Third Murder | Cold war | Ora e sempre riprendiamoci la vita | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | Le meraviglie del mare (NO 3D) | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (V.O.) | Se la strada potesse parlare (V.O.) | Kedi - La Città dei Gatti | Se la strada potesse parlare | Santiago, Italia | La douleur | Ben Is Back | Nelle tue mani | I nomi del signor Sulcic | Green book (V.O.) | Il ragazzo più felice del mondo | La paranza dei bambini | La favorita (V.O.) | Una notte di 12 anni | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità (V.O.) | Il mio Capolavoro | Il primo re | Ralph Spacca Internet (NO 3D) | A si biri | Un'Avventura | Il Corriere - The Mule (V.O.) | Maria, Regina di Scozia (V.O.) | Zanna Bianca (NO 3D) | Un uomo da marciapiede | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | Lo schiaccianoci e i quattro regni (NO 3D) | Compromessi sposi | Glass | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Bumblebee (NO 3D) | La vita in un attimo | Il professore cambia scuola | La donna elettrica | Suspiria (V.O.) | Ralph Spacca Internet | Green book | La Strega Rossella e Bastoncino | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | 10 giorni senza mamma | Mia e il Leone Bianco | Peter Rabbit | La favorita | La donna elettrica (V.O.) | 7 uomini a mollo | Roma (V.O.) | Remi | Capri-Revolution | The Gandhi Murder | La bella e la bestia (NO 3D) | A Star Is Born (V.O.) | L'incredibile viaggio del Fachiro | Ognuno ha diritto di amare - Touch Me Not | Rex - Un Cucciolo a Palazzo | Vice - L'uomo nell'ombra | Mirai | Alita: Angelo della battaglia | Tonya | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto | L'esorcismo di Hannah Grace | Non ci resta che vincere | Ex-Otago - Siamo come Genova | Il mistero della casa del tempo | Cold war (V.O.) | L'agenzia dei bugiardi | Dragon Trainer | Bohemian Rhapsody | Un valzer tra gli scaffali | Macchine mortali (NO 3D) | Il ritorno di Mary Poppins | Vice - L'uomo nell'ombra (V.O.) | Copperman | Lo scafandro e la farfalla | Tutto quello che vuoi | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Sami Blood | Old Man & the Gun | Aquaman | Il testimone invisibile | Spider-Man: Un Nuovo Universo (NO 3D) | Ti presento Sofia | Ricchi di fantasia | Non ci resta che il crimine | Il Corriere - The Mule | Creed II |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per La notte è piccola per noi - Director's Cut (2018), un film di Gianfrancesco Lazotti con Michela Andreozzi, Francesca Antonelli, Cristiana Capotondi.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: