FilmUP.com > Opinioni > Lady in the water
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Lady in the water

Opinioni presenti: 120
Media Voto: Media Voto: 6 (6/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



............

(8/10) Voto 8di 10

Sinceramente ero molto scettico su questo film, lo vedevo un polpettone commerciale,forse il piu' riuscito di shyamalan dopo l'insuperabile sesto senso,nn e un capolavoro, pur essendo lento e cupo pero' mi ha emozionato...voto 7,5



STEFANO, 27 anni, TARANTO (TA).




yawnnn... ronf..

(4/10) Voto 4di 10

Ma che fine ha fatto il genio del Sesto Senso e Signs? Film di una noia e inconcludenza unici, un vero.. tonfo nell'acqua. Notare anche la curiosa coincidenza del crollo artistico del regista con la decisione masochista (per lui e lo spettatore..) di mettersi addirittura a recitare con tanto di battute.. fin quando si limitava a brevi apparizioni mute poteva passare per una innocua civetteria, ma ricordo al regista che neanche Hitchcock recitava dentro i suoi film, si limitava alle scenette prima e dopo..



lorenzo, 41 anni, Firenze (FI).




A bedtime story..

(9/10) Voto 9di 10

con queste parole si chiudono i titoli di coda di questo film e ne racchiudono il senso; Lady In The Water è una storia concepita da Shyamalan come favola della buonanotte per le figlie, e alla fine, quando dopo ogni volta che la raccontava questa cresceva per l'aggiunta di nuovi particolari, ha deciso di renderla più vera girandone il film. ormai si è capito, Lady In The Water è una fiaba.. ma attenzione: non è una fiaba hollywoodiana dove tutto è splendido, ben pensato nei dettagli e pianificato per stupire lo spettatore; è una vera e propria FIABA, di quelle che ci leggevano da piccoli, e per capirlo analizziamo la struttura e le caratteristiche del genere: 1) indeterminatezza: in una fiaba non si sa ne il tempo ne il luogo esatto, e, soprattutto, i personaggi NON sono delineati, sono solo quello che sono, punto. così è nel film.. i personaggi fanno quello che fanno perchè è quello che devono fare, credono immediatamente all'esistenza di una ninfa come il protagonista di una favola crederebbe subito di avere davanti una fata! non ci deve essere un perchè... 2) inverosimiglianza: beh, una ninfa è già di per se inverosimile.. 3) manicheismo morale: anche questo c'è, la divisione netta fra il bene e il male è spesso presente 4) reiterazione e ripetizione: spesso dei concetti, delle frasi, si ripetono, nonchè i temi fondamentali sono già esplorati, anche dallo stesso Shyamalan (la guarigione interiore di un uomo, il ritorno alla pace e alla felicità dopo momenti terribili che lo hanno sconvolto grazie all'intervento di qualcuno/qualcosa, sono anche il tema fondamentale di Signs). 5) apoteosi finale: anche questa c'è.. negli ultimi 10 minuti il film decolla a più non posso verso il lieto fine. 6) scopo didattico: c'è, e neanche poco velato.. bisogna sempre avere la forza di credere nei nostri sogni e portarli avanti, bisogna sempre aiutarsi gli uni con gli altri senza stare troppo a pensare chi (o cosa in questo caso) stiamo aiutando, l'importante è farlo; non bisogna nascondersi a noi stessi, perchè siamo quello che siamo, e se noi da soli non dovessimo riuscirci, ci sarà qualcuno che ci aiuterà a salvarci, perchè ci vuole bene... senza dubbio un film profondo che in pochi riescono a capire purtroppo, causa questa di giudizi superficiali di persone che speravano in un film bello dal punto di vista della visione, e non da quello dei messaggi che dispensa (visione che comunque non è affatto male..). è il mio film preferito dal punto di vista dei messaggi, ed ogni volta che arrivo alla fine mi ritrovo riempito di forti emozioni che non saprei descrivere fino in fondo.. non è un film da guardare con superficialità e nemmeno da ammirare per gli effetti: questo è un film da sentire, dentro... in più la colonna sonora è una delle migliori di James Newton Howard, perfetta nella sua dolcezza, rende magistralmente l'atmosfera fiabesca...



Leonardo, 18 anni, Grosseto.




Arte

(9/10) Voto 9di 10

Ho visto questo film ieri, per sbaglio, ed è stata una piacevole sorpresa. Se si riesce ad andare oltre l'apparenza, oltre la lentezza, quello che vi si trova è arte allo stato puro. Una fiaba dal forte impatto visivo ed emotivo, sul riscatto dell'uomo, sulla voglia di credere ancora che nella vita ci possa essere qualcosa di magico. Ottimo.



Carlo Bramanti, 37 anni, Augusta (SR).




Riscoperto dopo alcuni anni.

(7/10) Voto 7di 10

Ciaoo Questo film l'ho visto l'anno della sua uscita nelle sale e ne sono rimasto deluso. Mi aspettavo di più sia nella trama che negli effetti speciali. Devo dire che avevo delle buone aspettative dal precedente film del regista , The Village, e dall'attrice, Bryce Dallas Howard, che mi piace :) ( e qui dovevo gia' aspettarmi che di particolari e appariscenti effetti speciali non ce ne sarebbero stati, il regista non ha mai esagerato in questo senso). Questo film ha dovuto reggere il confronto nel 2006 con: 300 Pirati dei Caraibi - La maledizione del forziere fantasma The Prestige Il codice Da Vinci Lettere da Iwo Jima ecc... Ho riscoperto questo film da poco, la prima volta la storia mi e' sembrata assurda, quella che ha la tana nella piscina?!?!? troppo irrealistico e senza fascino. La mi opinione e' cabiata perche' ho visto altro nel film. Una storia leggera, di persone comuni, in un comune condomino. Mi sono piaciuti gli intrecci con i coinquilini, questo forse perche' nella vita reale spesso non si sviluppano particolare amicizie all'infuori del buongiono. Certo che ci sono delle pecche, tra cui la balbuzia del signor Heep. Una piccola magica storia in un piccolo condominio. Un briciolo di magia tra i muri in cemento armato. Voto 7 per me.



Mauro, 30 anni, Bivona (AG).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 24   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
La Principessa e il Ranocchio | La fattoria dei nostri sogni (V.O.) | Il Segreto di una Famiglia | Grandi bugie tra amici | Effetto Domino | Be happy - La mindfulness a scuola | Spider-Man: Far From Home (NO 3D) | Il traditore | Il Signor Diavolo | E Poi c'è Katherine | Il Re Leone (V.O.) | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Amarcord | Il Corriere - The Mule | C'era una volta il Principe Azzurro | Compromessi sposi | Adults In The Room | Le invisibili | Tutta un'altra vita | Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen | It - Capitolo uno | La mafia non è più quella di una volta | Il Re Leone | Angry Birds - Il Film (NO 3D) | Teen Spirit - A un passo dal sogno | La prima vacanza non si scorda mai | Lissa ammetsajjel | The Rider - il sogno di un cowboy | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Mio fratello rincorre i dinosauri | Un tram che si chiama desiderio (V.O.) | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Rocketman | Chiara Ferragni - Unposted | Mademoiselle | Il Re Leone (NO 3D) | Serenity - L'isola dell'inganno | Vox Lux | Birba - Micio combinaguai | Charlie says | Dolor y Gloria | Un Affare di Famiglia | Troppa grazia | Rosa | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Tesnota | La mafia uccide solo d'estate | The Rider - il sogno di un cowboy (V.O.) | Easy rider - Liberta' e paura (V.O.) | It - Capitolo due | It - Capitolo uno (V.O.) | Nureyev - The White Crow (V.O.) | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | 5 è il numero perfetto | Il ritratto negato | Crawl - Intrappolati | Bombay Rose | Easy rider - Liberta' e paura | Ricordi? | La rivincita delle sfigate | Aladdin (NO 3D) | Tutti Pazzi a Tel Aviv | I morti non muoiono | Il Regno | Good Boys - Quei cattivi ragazzi | Restiamo amici | C'era una volta...a Hollywood | Juliet, Naked - Tutta un'altra musica | Strange But True | Angry Birds - Il Film | Alien: Covenant | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Selfie di famiglia | C'era una volta in America | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | Genitori quasi perfetti | Selfie | E Poi c'è Katherine (V.O.) | Tolkien | Blinded by the Light - Travolto dalla musica | Submergence | Volere volare | L'ultima ora | La tartaruga rossa | Martin Eden | Edison - L'uomo che Illuminò il Mondo | Solo cose belle | La fattoria dei nostri sogni | Men in Black: International (NO 3D) | Toy Story 4 (NO 3D) | It - Capitolo due (V.O.) | L'ospite |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Rwanda (2018), un film di Riccardo Salvetti con Marco Cortesi, Mara Moschini,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: