HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Water

Opinioni presenti: 14
Media Voto: Media Voto: 9 (9/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Un altro film memorabile da un'ottima regista

(10/10) Voto 10di 10

Il film parla delle vedove indù - o hindu- (non hindi!). Terzo di una trilogia memorabile (che consiglio tutta), rende protagonista l'elemento acqueo soprattutto grazie all'ottima fotografia. Mehta non è nuova all'uso del personaggio della bambina come simbolo dell'ingenuità, della purezza che viene corrotta e dell'estraneità alle regole tradizionali radicate nella società hindu, che non hanno sempre a che fare con la religione. In questa società ogni donna ha un ruolo relativo al suo legame con le figure maschili della famiglia... una vedova, in questa prospettiva, non è nessuno nella società, anche se bambina, anche se con una vita da vivere innanzi a sé. La bimba - Chuhiya (topolina, in hindi)- diventa in questo contesto quasi il simbolo del fatto che l'essere umano non nasce legato dalle regole ed è in origine libero. L'argomento della prostituzione, introdotto in maniera da un lato delicata e dall'altro abominevole (in pieno stile Deepa Mehta) si tinge di orrore con il suicidio della giovane vedova costretta a prostituirsi (non per fame o povertà, ma perché anche nella micro società delle vedove stesse si ricrea una piramide di relazioni sociali in cui i più deboli devono subire) e con la triste sorte della piccola protagonista. Il film però vuole terminare con un messaggio di speranza del quale si fa emblema la figura (e non la persona) di Gandhi, al quale viene affidata la bambina. Gandhi, come promotore dell'uguagliana tra gli esseri umani viene qui visto come possibile soluzione alla situazione sociale della donna in India.



Marged, 32 anni, Padova (PD).




fotografia stupenda

(9/10) Voto 9di 10

Un bel film, lento ma molto bello. La fotografia è stupenda, diciamo che merita di essere visto soprattutto per le luci ed i colori di ogni immagine del film. Curato nei minimi particolari racconta bene una triste storia dell'India un paese strano e con mille problemi sociali. Da vedere.



Angelino, 32 anni, Bagnolo (CN).




"Una questione di soldi in nome della religione... Come sempre"

(10/10) Voto 10di 10

La religione interpretata a proprio piacimento per giustificare i più orrendi crimini umani. Nello specifico, l'aberrante discriminazione sessuale, la prostituzione, la pedofilia, lo sfruttamento dei poveri e soprattutto quello dell'ignoranza. Quanto male fa l'uomo... in nome di Dio... Questo film denuncia il male degli uomini scaricato su Dio al quale viene poi attribuita ogni responsabilità. Qui si parla dell'India, ma sappiamo bene che ciò avviene dappertutto.



Esmeralda, 41 anni, Milano.




Poesia

(9/10) Voto 9di 10

Il film tratta un tema sociale e religioso, un problema di discriminazione femminile che i dogmi di una tradizione religiosa assurda fanno sentire l'umanita' arretrata e contorta, molto lontana dal suo riscatto. La storia viene raccontata attraverso il volto di una bambina-vedova di nove anni, che e' l'immagine della semplicita', dell'ingenuità, della sfrontatezza e di una dolce insolenza che e' propria solo dei bambini. Il suo viso poi e' l'ottava meraviglia del mondo. Grande la fotografia per un film che e' una poesia profonda e toccante.



Filippaccio, 33 anni, Roma (RM).




l'india

(9/10) Voto 9di 10

Sempre affascinante il mondo indiano...qui poi si parla di una storia ai piu' sconosciuta sulle vedove e la loro emarginazione dalla società. La sceneggiatura è in parte "filmica" però la storia narrata con gentilezza ed eleganza risulta comunque cruda e traspare tutta la rassegnazione di questo popolo alle "leggi religiose" che permeano la società indiana creando, nel bene e nel male, un ambiente unico al mondo...



massimo, 37 anni, treviso.





Sfoglia indietro   pagina 1 di 3   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Cetto c'è senzadubbiamente | Amarcord | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Figli | Che fine ha fatto Bernadette? (V.O.) | Red Lights | Tolo Tolo | La famiglia Addams (NO 3D) | La Dea Fortuna | Lou Von Salomé | Doctor Sleep | La Belle Époque | Herzog incontra Gorbaciov | Le Mans '66 - La grande sfida | Richard Jewell | Dio è donna e si chiama Petrunya | Escher - Viaggio nell'infinito | Il terzo omicidio (V.O.) | City of Crime | The Lodge | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker (NO 3D) | Hammamet | Piccole donne (V.O.) | Cena con delitto - Knives Out | Sulle ali dell'avventura | Il mistero Henri Pick | La ragazza d'autunno | Il Primo Natale | L'ufficiale e la spia | Il paradiso probabilmente | Qualcosa di meraviglioso | Jojo Rabbit | Spie sotto copertura | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker (V.O.) | 18 regali | Me contro Te - La vendetta del Signor S | Playmobil The Movie | La dolce vita | Il Nostro Papa | Light of My Life | Manaslu - La Montagna Delle Anime | Jojo Rabbit (V.O.) | Medea | Una canzone per mio padre | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (NO 3D) | Beautiful Boy | Sorry We Missed You (V.O.) | L'uomo che comprò la luna | Scherza con i fanti | La mafia non è più quella di una volta | Dio è donna e si chiama Petrunya (V.O.) | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker | Jumanji - The Next Level | Tutto il mio folle amore | Botero - Una ricerca senza fine | Santiago, Italia | L'immortale | Frozen - Il Regno di Ghiaccio (NO 3D) | Joker | Piccole donne | Aspromonte - La terra degli ultimi | Ritratto della giovane in fiamme | Sorry We Missed You | Richard Jewell (V.O.) | Hole - L'Abisso | The Blues Brothers | La fattoria dei nostri sogni | Otto e mezzo | Grandi bugie tra amici | Un Giorno di Pioggia a New York | Pinocchio | The Farewell - Una Bugia Buona |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Warning: main(/www/filmup/includes/strillo_tv20200120.php): failed to open stream: No such file or directory in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20

Fatal error: main(): Failed opening required '/www/filmup/includes/strillo_tv20200120.php' (include_path='.:/apps/php_apache/lib/php') in /www/filmup/includes/template/curiosita/ultime_curiosita.php on line 20