FilmUP.com > Opinioni > Fur - Un ritratto immaginario di Diane Arbus
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Fur - Un ritratto immaginario di Diane Arbus

Opinioni presenti: 27
Media Voto: Media Voto: 6.5 (6.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



complimenti ma...

(7/10) Voto 7di 10

i miei complimenti non vanno al film, troppo lungo e lento per i miei gusti anche se strano e particolare (e con grandi attori) ma al grande Robert Downey jr. che lo ha recitato praticamente tutto con gli occhi! indubbiamente gli occhi più belli, intensi, espressivi e magnetici che il cinema abbia mai avuto!



angela, 34 anni, Parma.




particolare...

(7/10) Voto 7di 10

bello lo spunto di quello strano e improbabile amore (ke Diane sapesse ke sotto quella pelliccia c'era Robert Downey jr???). film di atmosfere incredibili ed emozioni, unica pecca la lentezza ke non lo rende adatto ad un grande pubblico. brava Nicole e superlativo Downey ke recita il suo personaggio con una leggerezza, una dolcezza ed un'intensità senza eguali. film particolare ma non per tutti.



Monica, 37 anni, Modena.




Occasione perduta 1^ parte

(5/10) Voto 5di 10

1^ parte ci sono film che ci si pente di guardare e ci sono film che si guardano e che si pensa siano occasioni perdute. ecco, fur è, dal mio punto di vista, un'occasione perduta. quello che sarebbe potuto essere e non è stato, quello che è riuscito a trasmettere e quello che è rimasto nascosto, se c'era, tra le pieghe di una storia forse troppo complicata per ripercorrerla in sole 2 ore di film mi ha fatto convincere del fatto che non mi sono affatto pentita, viste forse le notevoli interpretazioni (non so se involontarie) a cui si è prestato bene. una prima notazione, forse banale, ma da fare, è che "lento". ho sempre mal digerito questa classificazione, alcune pellicole hanno bisogno dei loro tempi per acquisire quella genialità e per "sedimentare" nella mente di chi vede ed elabora immagini, suoni ed emozioni. ma se per lento si intende la mancanza di ritmo e non l'eccessivo concentrarsi su alcuni fotogrammi, beh allora sì, rientra in quella categoria. d'altronde un ritratto immaginario deve esplorare registri molto diversi da quelli consueti, deve intrattenersi su situazioni paradossali, deve meravigliare per l'irrealtà raccontata, deve cioè percorrere sentieri mai battuti se non da quella che "forse" è stata l'esperienza personale della protagonista. eppure, sebbene il genere sia uno tra i miei preferiti, questa volta la sensazione a fine film è stata esattamente quella... "un'occasione perduta". gli ingredienti c'erano tutti, c'era davvero una storia da raccontare, un intimo da indagare o quantomeno da scoprire, dei protagonisti ciascuno con le loro sfaccettature, mondi interiori che si incontrano e si scontrano, talmente vicini da essere uno solo e talmente lontani da non comprendere come abbiamo fatto a trovarsi, c'erano attori di un certo livello (n.kidman e r. downey jr.), c'era una fotografia eccezionale, ma forse quello che è mancato in tutto questo è stato un briciolo di pazzia in più. raccontare di nani, ballerine, fenomeni cosiddetti da circo non è certo semplice, il rischio di cadere nel grottesco è davvero grande, bisogna entrarci con decisione, sapendo quello che si vuole e dandone un senso, mentre la sensazione che ho avuto è che siano solo un contorno della semplice e (pardon) banale storia d'amore tra la bella e la bestia. forse affinché fosse più vicino al grande pubblico l'effetto "romanzato" è stato necessario, ma dal mio punto di vista è stato proprio là che ha perso la sua credibilità. se la prima ora del film rapisce perché si provano le stesse sensazioni di diane, la sua insofferenza, insoddisfazione, la sua consapevolezza di diversità, la sua ricerca di qualcosa che neanche lei conosce che contrasta con la repressione che lei stessa e l'ambiente che la circonda le impongono, visto il "ruolo" che deve giocare nella società (ossia madre e moglie perfetta), la seconda ora rapisce per la banalità di eventi che si susseguono.



Simona, 29 anni, Roma.




che pa**e!!!

(2/10) Voto 2di 10

a dar retta alla mia ragazza che si fissa co sti film strani, d'autore dice lei, mah! non ho niente contro nani, storpi, montagne di pelo ed altri fenomeni da barraccone, ognuno ha i suoi problemi e merita di essere rispettato, ma certo un'accozzaglia del genere di personaggi tutti insieme, alcuni dei quali non centrano niente con la trama, peraltro lenta come la supermoviola di biscardi, ha avuto l'inevitabile effetto di spakkarmi i ko***oni .



Antonio, 38 anni, Lecco (LC).




troppo lento

(2/10) Voto 2di 10

si inscena una struggente, improbabile e assurda storia d'amore x delineare il personaggio di Diane. la storia e la scelta erano anche originali ma il film è di una lentezza snervante e ti lascia con un senso di incompiuto, l'impressione ke manchi qlc. se ci sono arrivata in fondo e non l'ho tolto dopo i primi tre quarti d'ora è stato solo x la bravura di N.Kidman e R.Downey jr.



Laura, 40 anni, Reggio e..





Sfoglia indietro   pagina 2 di 6   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Un Giorno di Pioggia a New York | Pinocchio | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | Jumanji - The Next Level | L'ufficiale e la spia | Che fine ha fatto Bernadette? | The Farewell - Una Bugia Buona (V.O.) | A spasso col panda | Cetto c'è senzadubbiamente | Qualcosa di meraviglioso | La Belle Époque | Richard Jewell (V.O.) | Dio è donna e si chiama Petrunya | Dio è donna e si chiama Petrunya (V.O.) | L'ufficiale e la spia (V.O.) | Me contro Te - La vendetta del Signor S | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker | Frozen - Il Regno di Ghiaccio (NO 3D) | Pepe Mujica, una vita suprema | Aspromonte - La terra degli ultimi | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle | Escher - Viaggio nell'infinito | Cena con delitto - Knives Out | Paw Patrol Mighty Pups - Il film dei super cuccioli | Richard Jewell | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Sorry We Missed You (V.O.) | La famiglia Addams (NO 3D) | Storia di un Matrimonio (V.O.) | C'era una volta...a Hollywood | The Lodge | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker (NO 3D) | Ritratto della giovane in fiamme | John McEnroe - L'impero della perfezione | Herzog incontra Gorbaciov | Io & Annie | Sulle ali dell'avventura | Deep - Un'avventura in fondo al mare | Manaslu - La Montagna Delle Anime | Psicomagia - Un'arte per guarire | Il traditore | Jojo Rabbit | Il terzo omicidio (V.O.) | Che fine ha fatto Bernadette? (V.O.) | La Belle Époque (V.O.) | I due Papi | Prendi i Soldi e Scappa | Moliere in bicicletta | 18 regali | Un Giorno di Pioggia a New York (V.O.) | City of Crime | Il Primo Natale | Tutto il mio folle amore | L'età giovane | Scherza con i fanti | Piccole donne (V.O.) | Sorry We Missed You | Hammamet | La Dea Fortuna | Andrey Tarkovsky. Il cinema come preghiera | Leonardo. Le Opere | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (NO 3D) | Jojo Rabbit (V.O.) | La ragazza d'autunno | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker (V.O.) | Hole - L'Abisso | Joker | Ferdinando il Duro | Ermitage - Il Potere dell'arte | Il mistero Henri Pick | Doctor Sleep | Tolo Tolo | Piccole donne | La mafia non è più quella di una volta | Spie sotto copertura | Il paradiso probabilmente | The Farewell - Una Bugia Buona | Ploi | Playmobil The Movie | L'inganno perfetto |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Judy (2019), un film di Rupert Goold con Renée Zellweger, Jessie Buckley, Rufus Sewell.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office

€ 5.251.936

Tolo Tolo

€ 2.244.772

Hammamet

€ 1.597.772

Piccole Donne



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: