FilmUP.com > Opinioni > Requiem (2006)
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Requiem (2006)

Opinioni presenti: 6
Media Voto: Media Voto: 5.5 (5.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Nessuna concessione allo spettacolare

(8/10) Voto 8di 10

Il film è basato, come “L’esorcismo di Emily Rose”, sulla storia vera di Anneliese Michel. Il racconto evita ogni spettacolarizzazione: tutto nei volti, nei vestiti, nelle auto verde pisello, parla di quotidianità e gente comune. Se avete voglia di colpi di scena ed effetti speciali, quindi, statene alla larga. Ma proprio la insistita normalità del contesto rende bene il dramma della protagonista, convinta (a ragione ?) di essere posseduta, in una società completamente refrattaria al soprannaturale. Molto brava e credibile l’interprete principale.



Andrea, 49 anni, Bolzano.




Incredibile lo definiscono perfino un film!

(2/10) Voto 2di 10

Sono d'accordo con Simone di Roma, ma per essere più precisi il regista di " Requiem" ha saputo dell'esistenza del film " The Exorcism Of Emily Rose" quando era nel mezzo delle sue riprese quindi non credo abbia copiato il film anche perchè i due film anche se hanno lo stesso filone sono totalmente differenti. Poi magari lo avesse copiato! almeno poteva uscire qualcosa di più decente, senza togliere nulla alla Hans, il film e morboso e alla lunga noioso,senza parlare che l'interpretazione di Jennifer Carpenter, la Hans dovrebbe prendere lezioni da Jennifer. Dovete guardare un film sul esorcismo senza dubbio " The Exorcism Of Emily ROse" requiem non vale neanche i 7euro del biglietto!



Stefano, 19 anni, Roma.




Copiatura mal riuscita

(1/10) Voto 1di 10

Neanche lontanamente ai livelli del film " The Exorcism Of Emily Rose", oltre a essere una copia mal riuscita! consiglio al regista e sceneggiatore di non copiare i film di Derrickson.



Simone, 20 anni, Roma (RM).




La gelida follia

(6/10) Voto 6di 10

Il cinema tedesco da qualche anno a questa parte, ci manda una serie di lavori particolarmente interessanti, storici come "La caduta" e "La rosa bianca" o tragicamente esistenziali come il bel "Le particelle elementari" o come questo. Tutti hanno in comune l'estrema durezza che qui diventa pura angoscia. Se volete passare una serata in allegria meglio optare per un altro film. È la storia di Michaela, una ragazza che vive nella provincia della bassa Baviera, molto religiosa che pare soffra di epilessia. Vince un posto all'Università di Tubinga e nonostante l'ostilità della madre riesce a ottenere il permesso per partire. Il seguito è un breve percorso di autodistruzione in cui seri problemi psichici trovano espressione in una fede che diventa follia, in cui il fidanzato Stefan, l'amica Anna, l'unica a mostrare un minimo di cervello in tutta questa situazione, potranno solo guardarla spegnersi. È il racconto terribile di un dramma profondo che non prende i toni antiecclesiastici di "Magdalene", ma che si rivolge a un'intera società accusando non tanto questo o quel prete, quanto una mentalità generale e diffusa di un mondo che permette che una storia del genere possa accadere (la vicenda è ambientata negli anni '70). Quel mondo chiuso che agisce sulle menti delle persone impedendo al dolore, alle difficoltà di esprimersi sanamente, ma nascondendole dietro maschere più o meno orribili (difficile immaginarne di peggiori) come quella della possessione, in nome di una fantomatica normalità. È un racconto che colpisce al cuore per la sua crudezza, che rivela senza pietà l'assurdità del nostro mondo in un susseguirsi di facce scure (la madre, l'esorcista) dal gusto tipicamente germanico. Il tutto con uno stile che ricorda l'espressionismo tedesco, quello che a toni forti esprime il disagio di vivere. Il pregio del film però è anche il suo limite, una storia così forte, estrema, non gli permette di ampliare gli orizzonti in un senso universale così come non lo permetteva a "Magdalene", cristallizzandolo nell'angoscia-shock della situazione contigente. Bravissima Sandra Huller.



Francesco, 18 anni, Napoli (NA).




light of darkness

(8/10) Voto 8di 10

Tra "L'esorcista" e "Heimat", davvero notevole questo austero dramma teutonico sulla possessione, senza concessioni al target televisivo. Fantastica la rievocazione dell'ambiente anni '70, grazie anche alla colonna sonora affidata ad un gruppo chiamato "Light of Darkness". Poichè non trovo informazioni su questa formazione, prego chi ne ha di passarmele. Grazie.



Michele, 43 anni, Milano.





Sfoglia indietro   pagina 1 di 2   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Book Club - Tutto può succedere | Pallottole in libertà | Cold war | Ted Bundy - Fascino criminale | Tonya | Cyrano mon amour | Un valzer tra gli scaffali | Dumbo (NO 3D) | L'ingrediente segreto | Ancora un giorno | Tutti lo sanno | Santiago, Italia | La bambola assassina | Il Corpo della Sposa - Flesh Out | Alla salute | Arrivederci Professore | Normal | X-Men: Dark Phoenix (V.O.) | Ultimo tango a Parigi | Dolor y Gloria (V.O.) | A mano disarmata | Fate/Stay Night: Heaven’s Feel 1. Presage Flower | A Beautiful Day | Il campione | Go Home - A Casa Loro | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Domani è un altro giorno | Oro verde - C'era una volta in Colombia | I morti non muoiono (V.O.) | Green book (V.O.) | Un'altra vita - Mug | Il grande spirito | I fratelli Sisters | BlacKkKlansman | Peterloo | Attenti a quelle due | Solo cose belle | Il coraggio della verità | Maria, Regina di Scozia | Dolor y Gloria | Selfie | Gauguin a Tahiti - Il paradiso perduto | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | Beautiful Boy | X-Men: Dark Phoenix (NO 3D) | Il traditore | Pets 2: Vita da animali (V.O.) | La donna elettrica | Lucania - Terra Sangue e Magia | L'uomo che comprò la luna | L'ora più buia | Wonder Park (NO 3D) | Il viaggio di Yao | Red Joan | La Casa di Jack | Hockeytown | Tutte le mie notti | Il professore e il pazzo | Cafarnao - Caos e miracoli | X-Men: Dark Phoenix | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Godzilla II - King of the Monsters (NO 3D) | Essere Leonardo da Vinci - Un'intervista impossibile | Il grande salto | Ma cosa ci dice il cervello | Maryam of Tsyon - Cap I Escape to Ephesus | Rocketman (V.O.) | John Wick 3: Parabellum | Stanlio e Ollio | Red Lights | Tutti Pazzi a Tel Aviv | I morti non muoiono | Takara - La notte che ho nuotato | Mary Poppins | Quel giorno d'estate | I Figli del Fiume Giallo | Rocketman | Pets - Vita da animali (NO 3D) | Blue My Mind - Il segreto dei miei anni | Climax | Green book | Sofia | Juliet, Naked - Tutta un'altra musica | Attacco a Mumbai - Una vera storia di coraggio | Shelter - Addio all'Eden | Fiore gemello | Ella & John - The Leisure Seeker | Christo - Walking on Water | Pets 2: Vita da animali | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | La vita in un attimo | Le invisibili | Croce e Delizia | Palladio | La promessa dell'alba | La Caduta dell'Impero Americano | Bohemian Rhapsody | L'Angelo del crimine | Sulle mie labbra | Rapina a Stoccolma | Soledad | Aladdin (V.O.) | John McEnroe - L'impero della perfezione | Attenti a quelle due (V.O.) | Polaroid | Dilili a Parigi | Tutti Pazzi a Tel Aviv (V.O.) | Non sono un assassino | Non ci resta che piangere | Godzilla II - King of the Monsters | Non ci resta che il crimine | Aladdin (NO 3D) | BlacKkKlansman (V.O.) | Avengers: Endgame (NO 3D) | Le Grand Bal | Diktatorship | Scappa - Get Out (V.O.) | Takara - La notte che ho nuotato (V.O.) | Troppa grazia | Bangla | American Animals | Momenti di trascurabile felicità | Beautiful Boy (V.O.) | American Animals (V.O.) | L'Angelo del Male - Brightburn | A spasso con Willy | Leonardo - Cinquecento | Les miserables | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Bohemian Rhapsody - Sing along | Bernini | Aladdin | Il Grande Dittatore |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Mowgli - Il Figlio della Giungla (2019), un film di Andy Serkis con Rohan Chand, Matthew Rhys,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: