FilmUP.com > Opinioni > Alpha Dog
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Alpha Dog

Opinioni presenti: 70
Media Voto: Media Voto: 7 (7/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



due titoli di film sembrano azzeccati "Il silenzio degli innocenti" e "Il buio nell'anima"

(8/10) Voto 8di 10

Questo film di Nick Cassavetes fa precipitare lo spettatore nella desolazione, nello squallore, nella pochezza delle vite, dei valori della periferia americana (L.A.), dove tutto ruota attorno al potere dei soldi, soldi guadagnati non onestamente ma da atti criminosi come lo spaccio della droga. E la cosa più triste e vedere che alla fine di questa storia (vera) chi ci rimette è il ragazzino più giovane, quello che non c'entrava niente con questa gente, che ha avuto la sfortuna di avere un fratello più grande che doveva dei soldi al capetto spacciatore locale. Il ragazzino in questione (il bravo Anton Yelchin), Zack Mazursky, riesce in pochi istanti a catturare il pubblico e gli altri protagonisti del film (a cominciare da Frankie Ballenbacher - interpretato da Justin Timberlake) con la sua aria da bravo ragazzo, carino, gentile, buono, che non disturba nessuno, anche dopo il rapimento resta sempre calmo, come se intorno a lui non succedesse niente di strano, per lui va bene tutto, lui sta sempre bene ... e alla fine tutti si affezionano a lui, tranne il "capetto" Johnny Truelove (interpretato da Emile Hirsch). Molto bello è il rapporto che Zack instaura con Frankie, un rapporto di amicizia, e si vede anche nel tragico finale quanto Frankie si fosse affezionato al ragazzino "carne fresca". Un film riuscito, ben fatto, con una parte finale commovente, a partire dal tragitto che Zack-Frankie-Keith-Elvis fanno a bordo di un furgone e che termina ai piedi di dove il piccolo Zack verrà ingiustamente ucciso, con una sequenza memorabile dal furgone al momento dell'uccisione in cui lo spettatore non può non soffrire e piangere per il dramma a cui sta assistendo, e poi la telecamera inquadra il volto gonfio e il fisico ingrassato e sfatto di una madre distrutta sia nel fisico che nella mente con un'interpretazione fantastica di Sharon Stone, la madre del giovane Zack ... e poi il finale dove si leggono le condanne che hanno ricevuto i vari protagonisti di questa tragica vicenda ... le condanne che non faranno sentire meglio lo spettatore che ancora incredulo resta sconvolto per l'incapacità di metabolizzare l'omicidio di un ragazzino innocente che non aveva fatto del male a nessuno, e forse solo Dio potrebbe spiegare il motivo per cui era dovuto succedere tutto questo, come sua madre aveva chiesto ... BELLO E COMMOVENTE (e in memoria del giovane Zack)



Gabriele, 36 anni, Torviscosa (UD).




si potrebbe usare il titolo di un altro film "il silenzio degli innocenti"

(8/10) Voto 8di 10

Questo film di Nick Cassavetes fa precipitare lo spettatore nella desolazione, nello squallore, nella pochezza delle vite, dei valori della periferia americana (L.A.), dove tutto ruota attorno al potere dei soldi, soldi guadagnati non onestamente ma da atti criminosi come lo spaccio della droga. E la cosa più triste e vedere che alla fine di questa storia (vera) chi ci rimette è il ragazzino più giovane, quello che non c'entrava niente con questa gente, che ha avuto la sfortuna di avere un fratello più grande che doveva dei soldi al capetto spacciatore locale. Il ragazzino in questione (il bravo Anton Yelchin), Zack Mazursky, riesce in pochi istanti a catturare il pubblico e gli altri protagonisti del film (a cominciare da Frankie Ballenbacher - interpretato da Justin Timberlake) con la sua aria da bravo ragazzo, carino, gentile, buono, che non disturba nessuno, anche dopo il rapimento resta sempre calmo, come se intorno a lui non succedesse niente di strano, per lui va bene tutto, lui sta sempre bene ... e alla fine tutti si affezionano a lui, tranne il "capetto" Johnny Truelove (interpretato da Emile Hirsch). Molto bello è il rapporto che Zack instaura con Frankie, un rapporto di amicizia, e si vede anche nel tragico finale quanto Frankie si fosse affezionato al ragazzino "carne fresca". Un film riuscito, ben fatto, con una parte finale commovente, a partire dal tragitto che Zack-Frankie-Keith-Elivs fanno a bordo di un furgone e che termina ai piedi di dove il piccolo Zack verrà ingiustamente ucciso, con una sequenza memorabile dal furgone al momento dell'uccisione in cui lo spettatore non può non soffrire e piangere per il dramma a cui sta assistendo, e poi la telecamera inquadra il volto gonfio e il fisico ingrassato e sfatto di una madre distrutta sia nel fisico che nella mente con un'interpretazione fantastica di Sharon Stone, la madre del giovane Zack ... e poi il finale dove si leggono le condanne che hanno ricevuto i vari protagonisti di questa tragica vicenda ... le condanne che non faranno sentire meglio lo spettatore che ancora incredulo resta sconvolto per l'incapacità di metabolizzare l'omicidio di un ragazzino innocente che non aveva fatto del male a nessuno, e forse solo Dio potrebbe spiegare il motivo per cui era dovuto successo tutto questo, come sua madre aveva chiesto ... BELLO E COMMOVENTE (e in memoria del giovane Zack)



Gabriele, 36 anni, Torviscosa (UD).




Alpha dog

(7/10) Voto 7di 10

Buon film, piuttosto ben fatto e ben sviluppato, nella trama e nella sceneggiatura. Le interpretazioni sono ordinarie ma gli attori vestono alla perfezione gli abiti di 'ragazzacci' volgari e violenti. Buona la prova di Bruce Willis, anonima, invece, quella di Sharon Stone, chiamata a vestire i panni di un'altrettanto anonimo personaggio. Nel complesso un film gradevole che, senza picchi di pathos, riesce a mantenere vivo l'interesse dello spettatore. Forse avrebbe ancor più colto nel segno se si fosse indugiato anche sull'attività investigativa parallela della polizia, alla ricerca dei sequestratori-assassini.



Trixter, 34 anni, Roma.




punto centrato

(9/10) Voto 9di 10

non pensavo che lo avrei detto a fine visione, ma il film è ben fatto, e soprattutto ben girato, trattandosi di una storia vera. il punto è stato colto molto bene, l'alternarsi di svago piu estremo a momenti di angoscia esagerata è stato un mix eccellente.



Cioccio, 22 anni, Roma.




Attenzione!!

(9/10) Voto 9di 10

Non fatevi ingannare. Leggo molti commenti come "attori distratti, regia svogliata". Tutto vero per carità, credo proprio che l'intenzione sia quella. I protagonisti vivono la situazione con normalità. Il dramma non è il rapimento in se, ma il fatto che i ragazzi (rapito e rapitori) lo considerino come una cosa normale. Forse piacevole. Anzi coraggiosa



From 0 to hero, 22 anni, Washington d.c..





Sfoglia indietro   pagina 1 di 14   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Il Vangelo secondo Matteo | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business | Pulce non c'è | L'immortale | Grazie a Dio | Dilili a Parigi | Santa Subito | Selfie | Nati 2 volte | Ploi | I racconti di Parvana - The Breadwinner | Parasite (V.O.) | Parasite | Un Giorno di Pioggia a New York (V.O.) | L'ufficiale e la spia | Aquile randagie | Angeli del Sud | L'inganno perfetto (V.O.) | Un Giorno di Pioggia a New York | L'inganno perfetto | Deep - Un'avventura in fondo al mare | In questo mondo | Countdown | Downton Abbey (V.O.) | Io, Leonardo | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Mio fratello rincorre i dinosauri | Il Piccolo Yeti | Joker | Mamma, ho riperso l'aereo - Mi sono smarrito a New York | A Tor Bella Monaca non piove mai | Le verità | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci | The Irishman | La Belle Époque (V.O.) | Nancy | C'era una volta...a Hollywood | Joker (V.O.) | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Cena con delitto - Knives Out (V.O.) | Cena con delitto - Knives Out | Le Mans '66 - La grande sfida | The Irishman (V.O.) | La famiglia Addams (NO 3D) | La famiglia Addams | Il Re Leone (NO 3D) | Frida. Viva la vida | Qualcosa di meraviglioso | Storia di un Matrimonio (V.O.) | Il grande salto | Un sogno per papà | Il Primo Natale | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (NO 3D) | Cetto c'è senzadubbiamente | Alla ricerca di Vivian Maier | Il Nostro Papa | Che fine ha fatto Bernadette? | Pavarotti | Toy Story 4 (NO 3D) | Aspromonte - La terra degli ultimi | Che fine ha fatto Bernadette? (V.O.) | La Belle Époque | Gli uomini d'oro | Zombieland - Doppio Colpo | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (V.O.) | Il Peccato - Il furore di Michelangelo | Momenti di trascurabile felicità | La Scomparsa di mia Madre | L'ufficiale e la spia (V.O.) | Light of My Life | Gordon & Paddy | Se mi vuoi bene | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | Midway | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle | Il giorno più bello del mondo | Sono Solo Fantasmi | I due Papi | L'età giovane | Qualcosa di meraviglioso (V.O.) | Stanlio e Ollio (V.O.) | Storia di un Matrimonio | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Tutto il mio folle amore | L'uomo del labirinto | Downton Abbey | Il paradiso probabilmente | Dio è donna e si chiama Petrunya | Il mio profilo migliore | Sole |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Charlie's Angels (2019), un film di Elizabeth Banks con Elizabeth Banks, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: