FilmUP.com > Opinioni > Happiness - Felicità
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Happiness - Felicità

Opinioni presenti: 4
Media Voto: Media Voto: 9 (9/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



il film più reale

(10/10) Voto 10di 10

Questo film è, secondo la mia modesta opinione ,la rappresentazione della realtà .dietro falsi valori e maschere sempre più raffinate si nasconde un essere debole ed inpotente distrutto da una società assurda che lo sta portando all'autodistruzione. realistico in ogni suo aspetto,comico e duro sa portare lo spettatore ad una serie di riflessioni anche intime sui valori che tanto ci riempiono la bocca . il film piu' interessante che abbia mai visto. flavio



Flavio, 32 anni, Mazzano (BS).




"Sono venuto..."

(8/10) Voto 8di 10

Tante storie che si intrecciano:Un uomo complessato e maniaco è segretamente innamorato della sua vicina scrittice e divoratrice di uomini, che sogna di essere violentata, mentre una grassona innamorata, omicida e sessuofoba, se lo mangia con gli occhi.Una zittella praticamente anoressica non sa come muoversi all'interno della società dove tutti si approfittano della sua ingenua onestà, due anziani e annoiati coniugi cercano rispettivamente uno di ammazzarsi e l'altra di rifarsi una vita, e per finire uno psichiatra che è circondato da persone che detesta è felice solo quando soddisfa le sue manie pedofile, e riesce a essere se stesso solo col figlioletto ossessionato dall'orgasmo, complessato e diverso quanto lui.Non si salva nessuno, qua dentro: tutti sono alla disperata ricerca della felicità, il problema e che tutti (o quasi), sono succubi di una società che li considera anormali, forse per alcuni versi addirittura sono fortunati, ricchi, famosi, sessualmente appagati, ma "anormali".C'è chi è più infelice di chi lo dichiara apertamente (il nonno ), chi è perseguitato da manie sessuali e non, e non sa con chi condividerle (il maniaco), chi è pieno di soldi, successo e fama, ma è colmo di noia (la scrittrice), e sogna di essere stuprata.Chi è preso per il c**o da tutti ed è troppo buono (o stupido, o entrambe le cose) per riscattarsi (Joy).Chi riesce a comunicare solo con qualcuno "diverso" almeno quato lui (Il pedofilo col figlioletto).Diverso per modo di dire, perchè all'interno di questo film tutti sono diversi e tutti sono uguali.E alla fin fine, niente si distanzia poi tanto dalla realtà, è questo il brutto.Gli attori, poi sono formidabili e autoironici, divertiti, ma anche un pò macchiette.Moltissimi i momenti memorabili, ma tra tutti quanti c'è quello in cui, nel prologo, finalmente il bambino che simboleggia l'unico barlume di speranza di tutto il film, riesce a venire.Può sembrare greve, scontato, ruffiano, ma è tenerissimo.E abbastanza onesto, una spanna al di sopra di tanti altri prodotti analoghi.



Gabriele, 17 anni, Pisa.




UNHAPPINESS

(8/10) Voto 8di 10

Todd Solondz, già autore di 'Fuga dalla scuola media' ha fatto un film magnifico. L'intreccio corale ricorda Altman, ma come spirito siamo più vicini a 'Le Particelle Elementari' di Houellebecq. Il regista é spietato nel descrivere, come un sofisticato entomologo, la bassezza e la miseria in cui é caduta la borghesia americana medio-alta. Non vedetelo se vi fanno impressione le storie di pedofili e di maniaci sessuali; qui di orrori se ne vedono a iosa. Ma il tutto é fatto senza conmpiacimento eppure sanamente disturbante. Grottesco e, in definitiva, senza speranza. Palma d'Oro a tutto il Cast.



STEFANO, 22 anni, TORINO.




da vedere... anche se duro da digerire

(10/10) Voto 10di 10

Secondo me è un film da vedere; molto freudiano, nel senso che il regista attribuisce al sesso molte delle nevrosi (che portano anche a conseguenze estreme). Il sesso nascosto, il sesso segreto crea fantasmi; questo è ciò che lo psicoanalista, personaggio del film, comprende e "salva" almeno suo figlio (non così può fare con se stesso)..In un chiacchiericcio fatto di parole vuote, la frase (fuori luogo, fastidiosa, ma l' unica "vera"): "sono venuto" è l' epilogo di questo film, che è come una coltellata più o meno profonda nella nostra carne..Dove tutto è giocato su risonanze interne..Provare per credere!



Roberto, 43 anni, Rimini.





Sfoglia indietro   pagina 1 di 1   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Ocean's 8 | Ant-Man and the Wasp (NO 3D) | Come ti divento bella! | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Hotel Gagarin | Sulla mia pelle | Il Dottor Stranamore | Visages villages (V.O.) | Lola + Jeremy | Piazza Vittorio | Mary Shelley - Un amore immortale | Salvador Dalì - La ricerca dell'immortalità | Gotti - Il primo padrino | La dolce vita | La ragazza dei tulipani | Mission Impossible: Fallout (V.O.) | New York Academy - Freedance | Kedi - La Città dei Gatti | La Settima Musa | Saremo giovani e bellissimi | Hotel Transylvania 2 (NO 3D) | Slender Man | Boxe Capitale | Ammore e malavita | Manhattan (V.O.) | The Equalizer 2 - Senza perdono | A Voce Alta - La Forza della Parola (V.O.) | Dark Crimes | Un marito a metà | La terra dell'abbastanza | Favola | Ritorno al Bosco dei 100 Acri | Lucky | Mission Impossible: Fallout | Il prigioniero coreano | Fire Squad: Incubo di Fuoco | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (V.O.) | Parigi a Piedi Nudi | The Lone Ranger (NO 3D) | Cosa dirà la gente | Dall'altra parte | Revenge | Beate | Gli Incredibili 2 (V.O.) | Transfert | Luis e gli alieni | La profezia dell'armadillo | The Equalizer 2 - Senza perdono (V.O.) | Un Affare di Famiglia (V.O.) | Un amore così grande | Un Affare di Famiglia | Sembra mio figlio | Hereditary - Le radici del male | Bogside Story | Il giardino delle delizie | Un figlio all'improvviso | The Square | Ready Player One (NO 3D) | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa | Lucky (V.O.) | Dogman | I primitivi | Il mio Capolavoro | The Nun: La Vocazione del Male | Resident Evil: The Final Chapter (NO 3D) | I segreti di Wind River | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | 50 Primavere | 1945 | Padre | Don't Worry | Il tuo ex non muore mai | Visages villages | Ride | Dog Days | Genesis 2.0 (V.O.) | Papillon | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Artquake - L'Arte Salvata | La truffa del secolo | Ella & John - The Leisure Seeker | Lazzaro Felice | Gli Incredibili 2 | The Breadwinner | Il palazzo del Viceré | Toglimi un dubbio | Resta con me | Jurassic World - Il Regno Distrutto (NO 3D) | Il sacrificio del cervo sacro | Una storia senza nome | Asino vola | Teen Titans Go! Il film | A Voce Alta - La Forza della Parola | Mr. Long (V.O.) | Il Gruffalò & Gruffalò e la sua Piccolina | Turner | Mr. Long | Mamma mia! Ci risiamo (V.O.) | Mission Impossible: Fallout (NO 3D) | La Banda Grossi | Tonya | Isis, tomorrow. The lost souls of Mosul | Il maestro di violino | Il senso della bellezza | Le Fidèle | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Sherlock Gnomes | Hollywood party | Gli Incredibili - Una normale famiglia di super eroi | Monkey King: Hero Is Back | Mamma mia! Ci risiamo | La ragazza dei tulipani (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Il Primo Uomo (2018), un film di Damien Chazelle con Ryan Gosling, Claire Foy, Jason Clarke.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: