FilmUP.com > Opinioni > Grindhouse - A prova di morte
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Grindhouse - A prova di morte

Opinioni presenti: 264
Media Voto: Media Voto: 6 (6/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



questo film è TARANTINO

(10/10) Voto 10di 10

chi non ha apprezzato questo film non apprezza il cinema di Tarantino perchè questo film ne è l'essenza. Dai dialoghi al pub alla scena della contrattazione col "mostro". Dialoghi fantastici, fotografia e inquadrature da annali del cinema. Un film coi controcazzi. No0n ho apprezzato l'altro grindhouse fatto da Rodriguez. La differenza si vede ed è tanta!



Ale, 35 anni, Cagliari (CA).




molto bello

(9/10) Voto 9di 10

trovo questo film molto interessante e carino, forse se una persona odia troppo i dialoghi lunghi potrebbe evitare questi film..non capisco tutti questi voti negativi



Alice, 23 anni, Teramo.




stuzzicante

(8/10) Voto 8di 10

non è questo il miglior film di tarantino,pero' lo trovo comunque valido,sia la prima parte(quella del bar),immersa in una atmosfera surreale,sia la parte degli scontri in macchina,sia quella in cui le ragazze(quelle con rosaria dawson) danno la caccia al personaggio interpretato da kurt russell(che ricorda tanto duel di spielberg).grande finale con i cazzotti al maniaco.



daniele, 29 anni, taranto (TA).




Se fosse risultato un bel film Tarantino avrebbe fallito.

(7/10) Voto 7di 10

Grindhouse - A prova di morte non nasce con l'intento di realizzare un Capolavoro. Al contrario, lo scopo del regista è quello di risaltare gli stereotipi dei B Movie degli anni 80. Ovvero tutti quei film che hanno contribuito alla formazione cinematografica di Tarantino, e che hanno ovviamente influenzato il suo Cinema. L'obbiettivo, in questo caso, era quello di raccontare una storia bruttissima nel miglior modo possibile. La tecnica è eccellente; la composizione delle inquadrature rappresenta il frutto di un lavoro meticoloso, capace di risaltare al meglio persino le sequenze più banali, come una semplice sosta in macchina dopo un lungo viaggio, o il semplice acquisto di un prodotto dentro un autogrill. Queste sequenze così banali, che in qualsiasi altra opera verrebbero naturalmente snobbate in pochi secondi, in questo caso, contribuiscono a dare corpo ad un film dalla trama inesistente. Non so se siamo di fronte ad un'altra lezione di Cinema, ma sicuramente non ci troviamo di fronte ad un film da buttare.



Sascha, 21 anni, como (CO).




Tarantino ha toppato

(5/10) Voto 5di 10

Ho visto questo film sia da solo che unito a Planet Terror e agli spassosi finti trailer, come consigliato dagli espertoni. Il mio giudizio però non è che sia cambiato dopo la visione della versione originale: preso da solo Death Proof è una palla, mentre Grindhouse è un'idea carina che però risulta per metà una palla, perché uno dei suoi pezzi e appunto Death Proof. Che è e rimane una palla, che lo si guardi da solo o no. Chi lo considera un capolavoro lo difende a suon di ovvietà che non vedo come possano rendere la pellicola oggettivamente apprezzabile: Quentin tecnicamente è un genio, questo è il suo stile, è pieno di citazioni, OMG c'è Kurt Russel, il film è così e cosà perché omaggia i vecchi B-movie (che poi mi chiedo quanto sia coerente spendere decine di milioni di dollari per omaggiare i filmetti a basso costo; perché piuttosto non provare a fare un filmaccio avendo a disposizione il budget di un filmaccio?), non è per tutti... Appunto: è un prodotto particolare adatto a un pubblico particolare, quindi perché lamentarsi se ha fatto flop e ha medie basse quasi ovunque? Poi però scopri che Planet Terror, che è parte dello stesso progetto, è piaciuto. Vuoi vedere che il genere non c'entra e Quentin ha semplicemente floppato perché il suo film, più che un omaggio alle grindhouse, è un esercizio di stile autoreferenziale e compiaciuto, adatto solo ai suoi fanboy ultrà e ai cinefili incalliti desiderosi di scovare tutte le citazioni presenti? Per me è così: mentre PT è una scemenza divertente e disimpegnata apprezzabile da chiunque cerchi horror, tamarrate e ironia, DP è il tipico film alla Tarantino ma senza la sceneggiatura e i personaggi carismatici alla Tarantino, in cui non si fa che blaterare e citare Tarantino e ciò che piace a Tarantino. Ho apprezzato, oltre a qualche battuta, solo due sequenze: l'incidente ripreso da quattro angolazioni e l'inseguimento finale. Il resto del film è completamente occupato dalle ciance di due gruppi di odiose ragazze, ciance che nulla hanno a che spartire con i dialoghi-fiume stilosi e fighi tipo, chessò, l'inizio de Le Iene o Bill che disquisisce su Superman, sono semplicemente prolisse e ripetitive fregnacce di cui non frega niente a nessuno - soprattutto quelle del secondo gruppo di protagoniste, realistiche quanto volete ma davvero insostenibili, alla seconda visione sinceramente non ho retto. Tieni duro sperando che entri presto in scena il personaggio di Kurt e faccia succedere qualcosa, ma l'attesa non è ripagata perché ti ritrovi Stuntman Mike, squallidissima macchietta col carisma di un termosifone, nemmeno buono come killer-parodia. Davvero, è tutto qui: 20 minuti godibili e i restanti soporiferi. In definitiva, l'ho trovato un film davvero ma davvero noioso, non esito a definirlo il peggiore di Tarantino. Se non apprezzate il regista e ritenete il citazionismo sfrenato uno dei più miseri espedienti per catturare l'attenzione passate oltre in tutta tranquillità.



Claudia, 29 anni, Como.





Sfoglia indietro   pagina 1 di 53   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Copperman | Copia originale | Cold war (V.O.) | A Star Is Born (V.O.) | Estate 1993 | Loveless | L'atelier | First Man - Il primo uomo (V.O.) | Il Corriere - The Mule (V.O.) | A si biri | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | Ladri di biciclette | The Upside | Tutti in piedi | Land | Mia e il Leone Bianco | Bohemian Rhapsody (V.O.) | Cold war | Un uomo tranquillo | Se la strada potesse parlare | Monsieur Lazhar | Alita: Angelo della battaglia (NO 3D) | Quello che veramente importa | Il professore cambia scuola | Vice - L'uomo nell'ombra | Glass | La profezia dell'armadillo | 10 giorni senza mamma | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | The Children Act - Il verdetto | Il giovane Karl Marx | Conta su di me | Una notte di 12 anni | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto | Rex - Un Cucciolo a Palazzo | Parlami di te | First Man - Il primo uomo | Ben Is Back | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità (V.O.) | Il Corriere - The Mule | Old Man & the Gun | Green book (V.O.) | Santiago, Italia | Le nostre battaglie | Il testimone invisibile | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | The Lego Movie 2: Una Nuova Avventura | I nomi del signor Sulcic | L'ingrediente segreto | Ti presento Sofia | Giochi di potere | Opera senza autore | 7 uomini a mollo | La donna elettrica | Un Affare di Famiglia | L'affido - Una storia di violenza | Queen Of Katwe | La vita in un attimo | Il sale della terra | Modalità aereo | Parlami di te (V.O.) | La douleur | Mr. Ove | Et in terra pax | Maria, Regina di Scozia (V.O.) | Free Solo | Un valzer tra gli scaffali | Il gioco delle coppie (V.O.) | Disobedience | Tonya | Morto tra una settimana... o ti ridiamo i soldi | Colette | The Lego Movie (NO 3D) | I Villani | The Front Runner - Il Vizio del Potere | Remi | Un'Avventura | Ognuno ha diritto di amare - Touch Me Not | A Private War | Westwood: Punk, Icon, Activist | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | Bohemian Rhapsody | Alita: Angelo della battaglia | L'agenzia dei bugiardi | LEGO Batman Il Film (NO 3D) | Mamma + Mamma | Crucifixion - Il Male è Stato Invocato | Il prigioniero coreano | Nelle tue mani | L'albero degli zoccoli | La prima pietra | Sulla mia pelle | Roma (V.O.) | Maria, Regina di Scozia | Compromessi sposi | I Misteri di Ichnos - La Strega di Belvì | Leonardo - Cinquecento | Non ci resta che il crimine | L'esorcismo di Hannah Grace | La paranza dei bambini | Seguimi | The Lego Movie 2: Una Nuova Avventura (NO 3D) | Un uomo tranquillo (V.O.) | Lucky | Un piccolo favore | Libero | Il vizio della speranza | Lady Bird | Widows - Eredità criminale | Il mio Capolavoro | Green book | Chi scriverà la nostra storia | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Copia originale (V.O.) | Ricomincio da me | L'uomo dal cuore di ferro | Senza lasciare traccia | Senza lasciare traccia (2016) | La favorita (V.O.) | La favorita | Spider-Man: Un Nuovo Universo (NO 3D) | Il gioco delle coppie | Il primo re | Abracadabra | Mountain | Gli uccelli | Notti magiche | Ella & John - The Leisure Seeker | A Star Is Born | Roma | The Wave - L'Onda | Dragon Ball Super: Broly - Il Film | Creed II | L'ora più buia (V.O.) | BlacKkKlansman (V.O.) | Una storia senza nome | Capri-Revolution | Un sacchetto di biglie | 9 dita | The Front Runner - Il Vizio del Potere (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Boy Erased - Vite cancellate (2018), un film di Joel Edgerton con Lucas Hedges, Nicole Kidman, Russell Crowe.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: