FilmUP.com > Opinioni > Into the Wild
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Into the Wild

Opinioni presenti: 226
Media Voto: Media Voto: 8 (8/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Meglio Walter Mitty

(5/10) Voto 5di 10

Splendida la regia, i paesaggi e le musiche di Eddie Vedder...Ma il problema per me è proprio il protagonista. Chi non vorrebbe evadere dalla società e dai suoi canoni per avventurarsi nel mezzo del nulla? Il problema è come lo fai. C'è chi lo fa per riscoprire sè stesso e chi lo fa per anticonformismo. Ecco...il ragazzo è un ribelle imbecille, tanta teoria e poca pratica. La soluzione di un'equazione senza aver studiato i principi della matematica. Sbruffone che insegna usando parole non sue e mai sperimentate a persone anche più vecchie di lui. Nobel all'anziano del finale che lo vorrebbe pure adottare pur di fargli capire che quello che sta facendo non è per amore ma per capriccio; che la causa del suo viaggio è uno scheletro dell'armadio e non un desiderio interiore di fondersi con la natura e riscoprire sé stesso. Difatti la natura lo castiga con una bacca (Dostoevskij o Tolstoj ti servono a nulla...a sto punto era meglio il manuale delle giovani marmotte). E per scoprire cosa? Che l'uomo è un essere sociale? Ho preferito di gran lunga la filosofia di Walter Mitty, ovvero partire per esprimere ciò che non hai vissuto ma solo sognato. Citando il Dott. House, il protagonista è una marcio pensatore libero. "Vuoi essere un ribelle? Non fare il figo."



Gabriele, 30 anni, Cerea (VR) (VR).




Rivelatorio

(9/10) Voto 9di 10

Questo film non può non essere arrivato a certe persone, non è possibile .. L unica spiegazione è che suddette tali persone sono ormai arrivate ad il punto di non ritorno in questa società come i genitori del protagonista... Capolavoro



Stefano, 34 anni, Ferrara.




Il film più emozionante che io abbia mai visto.

(10/10) Voto 10di 10

Interpretazione di Emile Hirsh spettacolare , paesaggi stupendi e musica al top. Sono senza parole, film che una volta iniziato non puoi non finire ,in molti commenti ho letto che secondo molta gente Chris era soltanto un figlio di papà non in grado di prendersi le sue responsabilità , questi sbagliano eccome , Chris non è un nullafacente , Chris....credo sia stata l'unica persona che ha avuto il coraggio di evadere da questa società basata solo sui valori materiali e non morali, società omologata che crede che una camminata in montagna sia molto peggio che una serata in discoteca o un pomeriggio passato a messaggiare col cellulare . Questa società basata sul potere , sulla politica , sui soldi .. quando invece ci dimentichiamo della sobrietà e soprattutto la NATURA. Quella natura che gli sarà fatale ma al tempo stesso pura, che gli permetterà di essere felice , di morire col sorriso . Alla fine capisce anche che : " La felicità è reale solo se condivisa " , in punto di morte ripensa ai suoi genitori ,pensa se loro , come lui , riuscirebbero a vedere quella meravigliosa natura dalla quale è circondato e a non vivere in questa società malata ? Beh , a parer mio, non riuscirebbero perchè il mondo è ormai rovinato e credo non ci sarebbe nessun uomo in grado di fare ciò che ha fatto lui. Io , intanto, nella mia piccolezza , tento a mio modo , di vivere la mia vità con semplicità, accompagnandola a camminate sulle montagne e quindi nella natura , liberi da ogni male , liberi da tutto.



Federica, 15 anni, Bergamo (BG).




Delusione

(6/10) Voto 6di 10

Rispetto il film se penso al fatto che è una storia vera, quindi non si poteva fare molto di più se non raccontare i fatti per come sono andati realmente (o realisticamente). Se penso però al film in quanto tale, beh, sono rimasto molto deluso. Ok, bei paesaggi, belle musiche...e bella anche l'idea del messaggio da veicolare agli spettatori. L'idea, si, perché poi questo messaggio non penso arrivi realmente. Almeno personalmente, visto il finale del film, ho tratto conclusioni che sono esattamente l'opposto di ciò che credevo il film mi avrebbe portato a pensare. Se volete rifarvi gli occhi, insomma, conviene mettere un bel documentario con annesso cd della vostra musica preferita.



Andrea, 30 anni, Sesto Fiorentino (FI).




Capolavoro!

(10/10) Voto 10di 10

Capolavoro sotto tutti i punti di vista... e con il messaggio finale che credo sia il senso della vita: "la felicità è reale solo se condivisa con qualcuno".



Francesco, 38 anni, Nova milanese (MI).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 46   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Blinded by the Light - Travolto dalla musica | La donna che visse due volte (V.O.) | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci | Aspromonte - La terra degli ultimi | Aquile randagie | I due Papi (V.O.) | Le verità | Gli uomini d'oro | L'inganno perfetto | Downton Abbey | Momenti di trascurabile felicità | Il Peccato - Il furore di Michelangelo | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città (V.O.) | Il paradiso probabilmente | Il Piccolo Yeti | A Tor Bella Monaca non piove mai | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | Psicomagia - Un'arte per guarire | Tutto il mio folle amore | Ploi | Le iene | La famiglia Addams (NO 3D) | L'età giovane | Cetto c'è senzadubbiamente | Qualcosa di meraviglioso (V.O.) | La vita invisibile di Eurídice Gusmão (V.O.) | Storia di un Matrimonio | Midway | The Bra - Il reggipetto | Le Mans '66 - La grande sfida | Cena con delitto - Knives Out (V.O.) | Sono Solo Fantasmi | Qualcosa di meraviglioso | Un sogno per papà | I Figli del Fiume Giallo | Cena con delitto - Knives Out | Parasite | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (V.O.) | Countdown | Zombieland - Doppio Colpo | Kill Bill - Vol.2 | Joker (V.O.) | Il paradiso probabilmente (V.O.) | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle | Un Giorno di Pioggia a New York | Il giorno più bello del mondo | Come se non ci fosse un domani | L'ufficiale e la spia (V.O.) | I figli del mare | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Of Fathers and Sons | Lou Von Salomé | Effetto Domino | Good bye Lenin! | Tosca | La Scomparsa di mia Madre | Be happy - La mindfulness a scuola | Noi | L'uomo del labirinto | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Il professore e il pazzo | Burning - L'Amore Brucia | L'immortale | La Belle Époque | Parasite (V.O.) | L'ufficiale e la spia | Mia e il Leone Bianco | The Irishman (V.O.) | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | I due Papi | Jackie Brown | Nati 2 volte | Un Giorno di Pioggia a New York (V.O.) | I racconti di Parvana - The Breadwinner | Una canzone per mio padre | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Joker | Se mi vuoi bene | Martin Eden | L'inganno perfetto (V.O.) | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (NO 3D) | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Pulp Fiction | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business | Boy Erased - Vite cancellate | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Rwanda (2018), un film di Riccardo Salvetti con Marco Cortesi, Mara Moschini,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: