FilmUP.com > Opinioni > Un giorno perfetto
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Un giorno perfetto

Opinioni presenti: 60
Media Voto: Media Voto: 6.5 (6.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Tristissimo

(7/10) Voto 7di 10

Uno dei film più tristi mai visto. Complimenti a tutti gli attori, davvero bravissimi! Complimenti anche al regista perchè il film non è mai noioso ed è scorrevole!



Fabiano, 28 anni, roma (RM).




ci voleva dire qualcosa?

(6/10) Voto 6di 10

Strano film per Ozpetek, che ho amato per alcuni film e accantonato per altri... Il film scorre molto bene, ottimo come regia, luci, fotografia. Si capisce subito che c'è un qualcosa di terribile sotto l'atteggiamento dei protagonisti. Un uomo cerca di riconciliarsi con la moglie, che (nonostante dice di averlo amato molto), lo rifiuta e cerca di tenerlo lontano. A poco a poco si scopre la natura dell'uomo, violento, incapace di controllare la propria rabbia e disperazione, psichicamente labile che per l'ennesima volta in un tentativo di riconciliamento, perde il controllo, colpisce la moglie, tenta di violentarla e la perde definitivamente. La sua instabilità psichica porterà al terribile epilogo. Poco c'entra nella vicenda la storia parallela che viene spiegata superficialmente, che solo ogni tanto emerge, ma non si capisce che intreccio abbia con la storia principale. I personaggi della seconda famiglia rimangono in secondo piano... forse nel libro avevano un'importanza maggiore ed un intreccio molto più riuscito. Concludendo posso dire che è un film riuscito solo a metà, crudo, come cruda è la vita e insensato, come insensati sono certi gesti violenti e disperati... ma non ho capito se c'era un messaggio dietro a tutto questo o se era solo (come ha detto qualcuno) una storia di cronaca nera, senza ma e senza se.



Nina, 38 anni, Torino.




un film...

(10/10) Voto 10di 10

Esordisco rivolgendomi a tutti coloro che hanno scritto che piuttosto che vedere questo film si sarebbero potuti comprare un giornale per leggere la cronaca nera, ebbene allora non serve neppure andare al cinema per vedere i film musicali perchè si può ascoltare la musica alla radio! Il film tratta certamente una tematica dolorosa, difficile e talvolta pesante, ma non si va al cinema solo per ridere, sorridere o passare due ore di spensieratezza ma anche per vedere film come questo: tanto inquietante quanto realistico e capace di far riflettere su alcuni casi di natura umana imperfetta. Il film è drammatico dai toni talvolta violenti. Ma Ozpetek non scende mai a compromessi: i silenzi, le musiche, le espressioni e i dettagli assieme al cast che è superlativo ci portano a vivere un momento terribile assieme ai protagonisti. E' di sicuro un Ozpetek diverso da quello dei suoi film precedenti ma penso sia giusto anche affrontare temi differenti da quelli prediletti finora. Non ci sono personaggi caricaturali, variopinti o bizzarri come nei suoi precedenti e successivi film: qui ogni personaggio è un essere umano qualunque ripreso nella sua quotidianità in uno dei suoi tanti "giorni perfetti"...



Nicola, 35 anni, Mestre (VE).




Un Ozpetek diverso

(8/10) Voto 8di 10

Ho appena finito di vedere il film e direi che questo lavoro di Ozpetek è decisamente diverso dai precedenti. Un bel film che tratta uno dei problemi più diffusi in Italia, quello degli omicidi in ambito familiare. Secondo me questo non è un film che esalta la donna a discapito dell'uomo (come ho letto tra le opinioni prec). Tratta semplicemente di una storia d'amore finita, non viene precisata la causa...in realtà non è poi così importante perchè le storie finiscono e basta...e quello che ognuno di noi deve fare è cercare di accettarlo ed andare avanti. Questo credo sia uno dei "compiti" più difficili dell'esistenza. Antonio non riesce a farlo e nemmeno ha l'umiltà necessaria per chiedere aiuto; perciò compie un atto contro natura: uccide la vita che egli stesso ha contribuito a creare. E' un errore che non ha giustificazioni. La regia è piuttosto essenziale e i "ritratti" che Ozpetek ci propone attraverso primi piani e silenzi sono ben riusciti. Ben vengano film che stimolano delle riflessioni!



Barbara, 26 anni, Scandicci (FI).




Santo cielo....

(1/10) Voto 1di 10

....è il film italiano più brutto e insensato visto negli ultimi anni, un obbrobrio come spesso purtroppo viene fuori dal sopravvalutatissimo Ozpetek. Spero si sia capito con questo film una volta per tutte che regista mediocre sia, che razza di strambi film dirige.



Jacopo, 26 anni, Roma.





Sfoglia indietro   pagina 1 di 12   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Toglimi un dubbio | Gotti - Il primo padrino | Padre | 50 Primavere | Gli Incredibili 2 | Charley Thompson | The Nun: La Vocazione del Male | La Banda Grossi | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Dall'altra parte | Le Fidèle | Il ponte delle spie (V.O.) | Ride | Doraemon - Il film (NO 3D) | Transfert | La terra dell'abbastanza | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa | Piazza Vittorio | Dogman | Loveless | Tully | Acqua e zucchero: Carlo Di Palma, i colori della vita | La ragazza dei tulipani (V.O.) | La profezia dell'armadillo | 2001: Odissea nello spazio | Il palazzo del Viceré | Hotel Transylvania 2 (NO 3D) | Revenge | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Visages villages (V.O.) | Dog Days | Come ti divento bella! | Lola + Jeremy | Asino vola | Il tuo ex non muore mai | Hotel Gagarin | Ant-Man and the Wasp (NO 3D) | New York Academy - Freedance | Il sacrificio del cervo sacro | 1945 | Tonya | Ritorno al Bosco dei 100 Acri | Il senso della bellezza | A Voce Alta - La Forza della Parola (V.O.) | Resident Evil: The Final Chapter (NO 3D) | La ragazza dei tulipani | Isis, tomorrow. The lost souls of Mosul | Un marito a metà | Lucky | Hereditary - Le radici del male | Come vincere la guerra | Mary Shelley - Un amore immortale | Un amore così grande | Un figlio all'improvviso | La melodie | Luis e gli alieni | Resta con me | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Un Affare di Famiglia | Toro scatenato | Boxe Capitale | Mr. Long (V.O.) | Frères ennemis | Wajib - Invito al matrimonio | Beate | Corpo e anima | Un Affare di Famiglia (V.O.) | A Voce Alta - La Forza della Parola | L'isola dei cani (V.O.) | The Equalizer 2 - Senza perdono (V.O.) | Teen Titans Go! Il film | Parigi a Piedi Nudi | Don't Worry | Mamma mia! Ci risiamo (V.O.) | Habemus Papam | Il giovane Karl Marx | Mamma mia! Ci risiamo | Turner | Papillon | Toro scatenato (V.O.) | Ready Player One (NO 3D) | The Post | Una storia senza nome | Fire Squad: Incubo di Fuoco | Bogside Story | Il maestro di violino | Lucky (V.O.) | Mission Impossible: Fallout (V.O.) | La Settima Musa | Slender Man | Mission Impossible: Fallout | La truffa del secolo | Sembra mio figlio | Dark Crimes | Gli Incredibili 2 (V.O.) | Il Primo Uomo | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (V.O.) | Saremo giovani e bellissimi | The Equalizer 2 - Senza perdono | Sulla mia pelle | Mission Impossible: Fallout (NO 3D) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Macchine mortali (2018), un film di Christian Rivers con Robert Sheehan, Hugo Weaving, Stephen Lang.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: