FilmUP.com > Opinioni > Rosetta
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Rosetta

Opinioni presenti: 9
Media Voto: Media Voto: 7.5 (7.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Insulso

(5/10) Voto 5di 10

Senza offendere nessuno chiaramente, ma leggendo di un capolavoro dei fratelli Dardenne chissà che mi aspettavo. Mi son piaciute molto le riprese e i primi piani, sentire i sospiri e gli affanni della ragazza. E poco altro purtroppo.



Graziano, 28 anni, Cassano d'Adda (MI).




Complimenti

(8/10) Voto 8di 10

Rosetta io l'ho visto a scuola, pensando quindi, almeno inizialmente, che fosse solo un pesante e noioso prodotto di che vuole inutilmente documentare stati d'animo di una ragazza nella sua povera ed infelice vita. Tutti questi ingiusti pregiudizi sono stati poi spazzati via, e ora Rosetta lo considero uno dei migliori film che abbia mai visto. Non importa se non ha una storia precisa, se non ha effetti speciali, non mi interessa. Quel suo finale, inizialmente incomprensibile, lascia poi pensare che per Rosetta possano aprirsi orizzonti migliori, una vita meno difficile e meno piena di sofferenze, lasciando un senso di soddisfazione e ottimismo, in un mondo in cui è troppo facile deprimersi.



Jacopo, 14 anni, Genova (GE).




film normale

(7/10) Voto 7di 10

Nel contesto è un film accettabile la trama è piuttosto semplice ,mi ha colpito come rosetta (un adolescente), voglia a tutti i costi trovare un lavoro per mantenere se stessa e sua madre . Gran bel lavoro dei fratelli Dardenne nell'esprimere i sentimenti e i disagi di una ragazza e nel trasmettere un'impressione di tristezza e compassione agli spettatori.



Matteo, 15 anni, Genova (GE).




Gli stivali

(10/10) Voto 10di 10

Quante volte Rosetta si toglie gli stivali per andare in città e si mette le scarpe? E' un po' come se mettendosi quegli stivali indossasse la tristezza dela sua vita famigliare costituita da una madre ormai consunta dall'alcool che ha perso completamente la sua dignità. Ma quando torna in città cerca di salvare almeno un'apparente normalità. Rosetta non vuole perdere la dignità. Vive nella miseria, in quella squallida roulotte e la sua vita è una lotta quotidiana per non lasciarsi andare, per non perdere la sua dignità, per sentirsi un individuo, per sentirsi parte dela società, per non sentirsi sola e abbandonata. E quando va in città ci va con le scarpe pulite come se quelle scarpe fossero il simbolo della sua volontà di non essere valutata, giudicata e considerata una pezzente. E questo dovrebbe far pensare tutti noi perbenisti, ben puliti e rasati, coi vestiti a posto e le scarpe firmate che alla vista di una ragazza malvestita e povera, ci alziamo il bavero della giacca e allunghiamo il passo. Oppure la guardiamo con pietà mista a paura. O, peggio, proviamo a "comprarcela" con poche lire. Questo film crea uno squarcio nel nostro molto borghese modo di vivere e nelle sue misere ipocrisie. Meditate gente, meditate.



Carlo, 37 anni, Genova (GE).




Quando il reale stupisce e incanta

(9/10) Voto 9di 10

Continua conferma per i fratelli Dardenne. Ho visto Rosetta solo dopo la visione de "Il figlio". Stessa tecnica di ripresa stessa visione realistica con l'aggiunta di un cinismo spietato. Personalmente non avrei mai dato la palma d'ora alla protagonista, brava, abbastanza espressiva, ma niente di così eccezionale. Non chiedetevi se alla fine lei si ucciderà, come non chiedetevi se avrà invece futuro. I fratelli Dardenne hanno questo enorme e invidiabile merito: quando vogliono finire un film lo finiscono, senza dare ulteriori spegazioni. Spiegazioni di cosa poi? Non occorrono. La storia è secondaria funge solo da cornice, ben lavorata, al realismo più crudo.



Lazyjane, 28 anni, Pesaro (PS).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 2   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
L'ufficiale e la spia (V.O.) | Il paradiso probabilmente | Herzog incontra Gorbaciov | Piccole donne (V.O.) | Ritratto della giovane in fiamme | Jojo Rabbit | Sorry We Missed You (V.O.) | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (NO 3D) | Hole - L'Abisso | Me contro Te - La vendetta del Signor S | Antropocene - L'epoca umana | Jojo Rabbit (V.O.) | Jumanji - The Next Level (V.O.) | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker (V.O.) | La Belle Époque | Richard Jewell | La mafia non è più quella di una volta | Dio è donna e si chiama Petrunya (V.O.) | Spie sotto copertura | Jumanji - The Next Level | Qualcosa di meraviglioso | La Dea Fortuna | Che fine ha fatto Bernadette? (V.O.) | Io, Leonardo | La dolce vita | Leonardo. Le Opere | Sorry We Missed You | Un Giorno di Pioggia a New York (V.O.) | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker (NO 3D) | La fattoria dei nostri sogni | The Lodge | Andrey Tarkovsky. Il cinema come preghiera | Sulle ali dell'avventura | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Un Giorno di Pioggia a New York | Il mistero Henri Pick | Pinocchio | The Farewell - Una Bugia Buona | La parte degli Angeli | Escher - Viaggio nell'infinito | C'era una volta...a Hollywood | Tolo Tolo | Tutto il mio folle amore | Richard Jewell (V.O.) | La Generazione Rubata | Le verità | Aquile randagie | 1917 | The Irishman | Cena con delitto - Knives Out | Scherza con i fanti | Martin Eden | 1917 (V.O.) | Piccole donne | Il Primo Natale | Gloria Bell | Che fine ha fatto Bernadette? | L'inganno perfetto | La Scomparsa di mia Madre | L'età giovane | Joker | L'ufficiale e la spia | Doctor Sleep | Ermitage - Il Potere dell'arte | Red Lights | Manaslu - La Montagna Delle Anime | #AnneFrank. Vite parallele | I Figli del Fiume Giallo | Botero - Una ricerca senza fine | City of Crime | 18 regali | Hammamet | La Belle Époque (V.O.) | La ragazza d'autunno | Dio è donna e si chiama Petrunya | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Light of My Life | Gloria Bell (V.O.) | Playmobil The Movie | Star Wars - L'Ascesa di Skywalker | Downton Abbey | Psicomagia - Un'arte per guarire |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Black Christmas (2019), un film di Sophia Takal con Imogen Poots, Cary Elwes, Brittany O'Grady.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: