FilmUP.com > Opinioni > Burn After Reading - A prova di spia
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Burn After Reading - A prova di spia

Opinioni presenti: 59
Media Voto: Media Voto: 5.5 (5.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



ridere per non piangere

(9/10) Voto 9di 10

Sia lode ai fratelli Coen che hanno rispolverato la vena migliore (quella di Fargo e del Grande Lebowski), fornendoci un bel film in cui tutto si tiene e funziona, grazie alla scelta degli attori, della sceneggiatura, della fotografia, del ritmo incalzante. Ogni elemento è sapientemente orchestrato come una commedia nera che è anche fantapoltica, come un divertissement d’autore che però lascia il segno, come un degno completamento di quell’indimenticabile stupidario che è il Bouvard et Pecuchet di Flaubert. Qualcuno ha parlato di quest’opera come minore; non sono affatto d’accordo. Direi piuttosto che nei due tipi di produzione dei Coen, una più severa, l’altra più scanzonata e surreale, esso si colloca con onore nella seconda tipologia e chiude una specie di trilogia sull’idiozia americana e occidentale in genere, di cui non mancano esempi quotidiani. I due geniali registi altro non fanno che esasperare satiricamente i personaggi, i loro sentimenti, perlopiù banali o negativi, e portare all’estrema conseguenza ciò che è nell’esperienza di tutti noi; mi riferisco a quanto sia labile il confine tra stupidità e azione delittuosa e violenta. Perciò un ex-analista CIA, Ozzie (John Malkovich), sogna vendette al proprio licenziamento, pensando di pubblicare dati che non interessano più nessuno e intanto si arma di ascia e pistola. La moglie Katie, una fredda e odiosa Tilda Swinton) lo tradisce, ma intanto si informa sul patrimonio del marito, solo e fallito, perché vuole chiedere un divorzio a guadagno sicuro. Due istruttori di palestra sognano lui, Iad (Brad Pitt), tanti soldi; lei, Linda (Frances McDormand), un corpo giovane e rifatto a furia di costosi interventi. Venuti casualmente in possesso di un cd contenente presunti segreti di stato, perso da Ozzie, diventano improbabili ricattatori. A intersecare le vite di questi personaggi c’è poi Henry (George Clooney), un ex-federale, che vede in ogni donna una preda, ha un’amante fissa e varie avventure via internet, la fossa della dieta, e, come hobby, costruisce in cantina aggeggi a metà tra sedia elettrica e articoli da sexy-shop. Questo gruppo di attori, compatto nell’incarnare vizi, tic e idiozie, è integrato, per i personaggi minori, da caratteristi che non fanno una piega; si noti a questo proposito la serie di dialoghi finali tra i capi della CIA che brillano per dabbenaggine in maniera direttamente proporzionale al luogo e allo spessore che dovrebbero avere. In quanto al resto la scelta musicale è appropriata, il montaggio efficace, il finale folgorante per una serie di scatole cinesi contenenti battute, immagini, soluzioni del tutto imprevedibili. Purtroppo l’amaro che si assorbe insieme al divertimento non è da ascrivere agli autori. Sarebbe troppo bello se fosse così.



Olga, 64 anni, Perugia (PG).




Mi ha fatto sorridere e riflettere

(8/10) Voto 8di 10

ho visto i primi 5 minuti su sky e l'ho acquistato , pensando ad un film di spionaggo "serio", ma man mano ho visto che il film procedeva con ironia e sarcasmo che ho capito essere caratteristici dei fratelli Coen (non avevo mai visto un loro film e questa e' una pecca mia).Cercavo un eroe positivo e pensavo di averlo trovato in malkovich , ma alla fine si comporta anche lui come gli altri , ma ho riflettuto : ma davvero . anche se e' una satira , la societa' americana e' cosi'?E noi la seguiamo a distanza di pochi anni?Non ha un finale consolatorio e forse la vita e' proprio cosi'?Il male cosi' banale nella sua superficialita'? La speranza e' l'ultima a morire.



Paolo, 57 anni, Padova (PD).




fa-vo-lo-so

(10/10) Voto 10di 10

questo film, scusate, non merita assolutamente la media di 5.5 Stiamo scherzando???? Non state dando una opinione ad un cine-panettone con cristian de sica o boldi.questo film è firmato dai fratelli cohen quelli del big lebowski, fargo, lady killer, non è un paese per vecchi ecc.ecc.ecc.mi sono spanciato anche dalle risate per una comicità che è quella dei cohen e basta.chi conosce questi maestri del cinema sa che tutti i loro film hanno una liaison unica. 10 e lode



Nick, 50 anni, Bari (BA).




Esilarante

(10/10) Voto 10di 10

Veramente intelligente ed esilarante. L'ho preferito ad "Un Paese Per Vecchi" di gran lunga. Ovviamente la storia è paraddossale e farsesca sebbene alla fine tutto prenda senso ed il "cerchio si possa chiudere". Tutti gli attori sono stati eccellenti, caricature di se stessi, ognuno con i propri obiettivi, assurdi o meno, da raggiungere. Quando vogliono i Cohen riescono a colpire nel segno. Da vedere



Silvia, 47 anni, Brugherio (MI).




grande film!

(9/10) Voto 9di 10

bellissima rappresentazione un po' caricaturale di vizi e virtù della gente "comune". dialoghi semplici e mai banali, situazioni paradossali in puro stile Cohen e recitazione superlativi. nn capisco i giudizi negativi, se nn capite l'umorismo unico dei F.lli Cohen andate a vedere i blockbuster!



Laura, 41 anni, Reggio emilia.





Sfoglia indietro   pagina 1 di 12   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Effetto Domino | Il Re Leone | Nureyev - The White Crow (V.O.) | Mon oncle | Chiara Ferragni - Unposted | La fattoria dei nostri sogni (V.O.) | Mio fratello rincorre i dinosauri | A Herdade | Easy rider - Liberta' e paura | Il traditore | 5 è il numero perfetto | Toy Story 4 (NO 3D) | Tesnota | Aspettando la Bardot | Martin Eden | Burning - L'Amore Brucia | I migliori anni della nostra vita | It - Capitolo due | La Llorona - Le lacrime del male | I migliori anni della nostra vita (V.O.) | Sole, cuore, amore | The Rider - il sogno di un cowboy | Il Regno | Genitori quasi perfetti | Il Signor Diavolo | I fratelli Sisters | Van Gogh e il Giappone | Rambo V: Last Blood | Dilili a Parigi | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Mademoiselle | Stanlio e Ollio | Grandi bugie tra amici | Vox Lux | Il Sindaco del Rione Sanità | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | Antropocene - L'epoca umana | E Poi c'è Katherine | Be happy - La mindfulness a scuola | Selfie di famiglia | Lan xin da ju yuan | Don't Blink - Robert Frank | Selfie | Ema | The Rider - il sogno di un cowboy (V.O.) | La mafia non è più quella di una volta | American Animals (V.O.) | La vita invisibile di Eurídice Gusmão (V.O.) | Pets - Vita da animali (NO 3D) | Eat local - A cena coi vampiri | Il Mostro di St. Pauli | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Baby Gang | Mountain | Dolor y Gloria | Tutta la vita davanti | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Il Regno (V.O.) | Nureyev - The White Crow | Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen | Strange But True | Blinded by the Light - Travolto dalla musica | Il colpo del cane | Good Boys - Quei cattivi ragazzi | La fattoria dei nostri sogni | Tolkien | Serenity - L'isola dell'inganno | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | C'era una volta...a Hollywood | Bangla | E Poi c'è Katherine (V.O.) | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | It - Capitolo uno | Tutta un'altra vita | L'ospite | Il Re Leone (V.O.) | Rocketman | Il Re Leone (NO 3D) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Just Charlie - Diventa chi sei (2017), un film di Rebekah Fortune con Harry Gilby, Karen Bryson, Scot Williams.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: