FilmUP.com > Opinioni > Il mio amico Eric
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Il mio amico Eric

Opinioni presenti: 11
Media Voto: Media Voto: 7 (7/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Forse il mio film preferito

(9/10) Voto 9di 10

Secondo me è bellissimo. Sono perfettamente equilibrate la commedia e la componente drammatica. Non esagera mai in nessuno dei due poli. Dura due ore o più ma non è mai lento. Poi la storia è meravigliosa e dà speranza anche agli spettatori che, in momenti difficili e apparentemente senza uscita come quello che vive il protagonista, se non ci si arrende e ci si fida della propria creatività alla fine si trovano soluzioni insperate. Peccato per il titolo in italiano, che non rende giustizia all'originale e fa perdere di vista un concetto importante del film. Infatti il titolo originale è Looking for Eric, cioè "Alla ricerca di Eric", e fa intendere che il protagonista, Eric (un nome non casuale), si sia perso molti anni fa, quando scappò dal suo primo amore, e sarà grazie al suo alter-ego Eric Cantona, che rispecchia tutto ciò che lo fa entusiasmare e gli accende la creatività, che riuscirà a mettere a posto tutti i tasselli sparsi della sua vita, e, alla fine, ritrovarsi intero. Meraviglioso.



Gioia, 25 anni, Reggio Emilia (RE).




grande Eric

(7/10) Voto 7di 10

Bel film diviso tra momenti ironici e drammatici. Ken Loach si dimostra ancora una volta un ottimo regista mentre Cantona una piacevole sorpresa.



mimmo, 37 anni, milano (MI).




L' opinione di Lorix7

(5/10) Voto 5di 10

Pienamente d'accordo con l'opinione dell'amico Math di Milano: una figura leggendaria come quella di Cantona meritava di essere sfruttata e raccontata meglio. Il film ha una base di tristezza infinita e sfiora appena l'argomento calcio, stadi e perchè no hooligans. Mi aspettavo ben altro, deluso e insoddisfatto.



Lorix7, 36 anni, Molvena (VI).




Non L'ho capito

(3/10) Voto 3di 10

Probabilmente non è il genere di film che fa per me. Non mi è piaciuto granche. Troppo lento. Sono rimasto fortemente deluso. Mi spiace dare un voto così basso ma non riesco ad andare oltre



Vincenzo, 29 anni, Licata (AG).




Koach emoziona sempre!

(8/10) Voto 8di 10

Un postino di mezza età sfi**to e depresso attraversa uno dei momentacci più brutti della sua esistenza, aggravato dai tempi di crisi e dallo smarrimento psicologico in cui versa. I soldi non bastano, gli affetti sono a pezzi, mentre al fondo si aggira il ricordo e il rimorso per un amore giovanile abbandonato per insicurezze varie. Inoltre egli si trova ad essere l’unico responsabile di una casa vecchiotta e malandata dove bivaccano senza un minimo di dialogo e collaborazione i due figliastri ereditati dalla seconda moglie fuggita non si sa dove. C’è però chi si preoccupa del momento nero di Eric Bishop (Steve Evets): sono i suoi amici di tifo e di vita. “Tutto si può cambiare nella vita ma non la propria squadra”: così è scritto nei loro cuori, ma in essi c’è posto anche per il calore dell’amicizia, per il sostegno più o meno serio o scherzoso che bisogna dare a un compagno in difficoltà, c’è insomma il gioco umano fatto di valori semplici e sempre validi. Ma il vero angelo custode del nostro postino è Eric Cantona, un giocatore fuori classe del Manchester con i cui poster egli ha tappezzato la propria camera da letto. Un bel giorno, mentre sprofonda sempre di più nel vuoto, se lo trova accanto, presenza immateriale ma concreta, pronta a fornirgli la sua filosofia esistenziale per superare l’impasse. Ad incarnare questo personaggio, mirabilmente descritto dal regista, è lo stesso Eric Cantona che interpreta se stesso, mostrando come dietro il discusso campione si nasconda un uomo come gli altri, capace di ironizzare sulla passata grandezza. Affiancato da questo trainer d’eccezione, Eric riacquista poco a poco fiducia. Rivede la donna che non ha mai dimenticato, allacciando rapporti con la figlia avuta da lei, sempre ignorata; risolve con l’aiuto dei suoi compagni tifosi i guai del figliastro maggiore, implicato nei crimini del boss del quartiere; riprende infine il controllo della sua casa, responsabilizzando anche il figliastro più piccolo. Al suo fianco come modello ispiratore quel calciatore massiccio e barbuto capace di trovare le parole giuste (vedi Humphrey Bogart in Provaci ancora Sam di Allen), ma soprattutto di indurre il postino a ripescare al fondo di sé i mezzi per risalire. Ancora una volta Ken Loach non fa che coniugare solidarietà sociale, quella del gruppo di amici che darà l’assalto alla villa del criminale, e riscossa individuale nonché capacità di sognare. A questo mix , sempre presente nei suoi lavori anche più duri, il garbatissimo e intelligente inglese “rosso” aggiunge in termini popolari e spontanei il calcio inteso certo in maniera diversa da quello praticato e corrotto. Quando Cantona dichiara al suo protetto di ricordare come momento più bello della sua carriera non una rete ma un passaggio, “perché mandare in goal un compagno per far vincere la tua squadra è un’emozione unica”, ci troviamo tutti a condividere l’emozione di Loach.



Olga, 64 anni, Perugia (PG).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 3   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
La donna che visse due volte | Yuli - Danza e libertà | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business (V.O.) | La rosa bianca - Sophie Scholl | Sulla mia pelle | L'uomo che uccise Don Chisciotte | Cetto c'è senzadubbiamente | Solo cose belle | Gemini Man (V.O.) | Aladdin (NO 3D) | Ploi | Il giorno più bello del mondo | Finchè morte non ci separi | The Bra - Il reggipetto | Mio fratello rincorre i dinosauri | Le verità | Il ritratto negato | Una canzone per mio padre | Yesterday (V.O.) | Il mio profilo migliore | Gloria Bell | Il campione | Yesterday | C'era una volta...a Hollywood | Downton Abbey | Joker (V.O.) | Attraverso i miei occhi | La Belle Époque (V.O.) | Tutto il mio folle amore | L'età giovane | Terminator: Destino Oscuro | Pepe Mujica, una vita suprema | La Scomparsa di mia Madre | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | Citizen Rosi | Aspromonte - La terra degli ultimi | Grandi bugie tra amici | Brave ragazze | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | L'età giovane (V.O.) | Parasite (V.O.) | La donna che visse due volte (V.O.) | L'uomo che comprò la luna | Doctor Sleep | Aquile randagie | Downton Abbey (V.O.) | Gli uomini d'oro | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | I morti non muoiono | L'uomo fedele | Light of My Life | La fattoria dei nostri sogni | The Irishman (V.O.) | Le Mans '66 - La grande sfida | L'uomo del labirinto | Grazie a Dio | IRA | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Come se non ci fosse un domani | Zombieland - Doppio Colpo (V.O.) | Sono Solo Fantasmi | Depeche Mode: Spirits In The Forest | Drive me Home | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business | Troppa grazia | Storia di un Matrimonio (V.O.) | Nureyev - The White Crow | Parasite | Deep - Un'avventura in fondo al mare | Psicomagia - Un'arte per guarire | Tutti i ricordi di Claire | E Poi c'è Katherine | Le Mans '66 - La grande sfida (V.O.) | Midway | Martin Eden | La famiglia Addams (NO 3D) | Un valzer tra gli scaffali | Stanlio e Ollio | Il Sindaco del Rione Sanità | In her shoes - Se fossi lei | Countdown | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Cafarnao - Caos e miracoli | Burning - L'Amore Brucia | Il cielo sopra Berlino | Storia di un Matrimonio | L'ufficiale e la spia | Il Piccolo Yeti | L'ufficiale e la spia (V.O.) | The Irishman | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città (V.O.) | Ad Astra | La Belle Époque | Zombieland - Doppio Colpo | Lou Von Salomé | Il colpo del cane | Joker | Jesus Rolls - Quintana è tornato | Light of My Life (V.O.) | Green book | Antropocene - L'epoca umana | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per La Regina di Casetta (2018), un film di Francesco Fei con Gregoria Giorgi, ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: