FilmUP.com > Opinioni > Gli amori folli
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Gli amori folli

Opinioni presenti: 4
Media Voto: Media Voto: 6.5 (6.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



superbo

(10/10) Voto 10di 10

strade che si intrecciano, ossessioni e immaginazioni, poesia e possibiltà. una perla rara,questo film.



Mariagrazia, 26 anni, alberobello (BA).




perdono

(7/10) Voto 7di 10

A resnais gli si perdona e condona anche un film così appunto "folle" per ringraziarlo di tutto il resto che ci ha dato.



marcello, 47 anni, roma (RM).




lasciamo perdere va

(2/10) Voto 2di 10

la storia di uno psicopatico (perchè cosi è) che comincia a martellare una ragazza fino a quando le carte non si invertono... io l'ho trovato di una noia quasi mortale...



Sha, 32 anni, Torino.




resnais non si smentisce

(7/10) Voto 7di 10

A circa 88 anni Alain Resnais presenta un altro dei suoi incredibili film che mettono lo spettatore davanti a un’alternativa a tre teste, o li ami o li rigetti o ti stupisci. Oppure tutte e tre le cose insieme. Personalmente mi riconosco in quest’ultima ipotesi. Prima però di addentrarci e chiarire quanto sopra, vorrei esporre una mia impressione sugli artisti che continuano a creare, nonostante l’età, e che tutti in qualche modo ammiriamo chiamandoli grandi vecchi. Quando si arriva a un punto della vita in cui non si ha più niente da perdere, sono diffusi due atteggiamenti da parte degli autori che hanno speso tanti anni dietro la macchina da presa. Alcuni portano alle estreme conseguenze il realismo di partenza e la lucidità delle analisi, arrivando a vette di pessimismo senza scampo, che cancellano dalle opere o dalle loro parole anche l’ultima ombra di sorriso. Penso a Monicelli, sul cui volto teso e febbrile i tempi difficili che viviamo scavano ogni giorno di più. Altri, ed è il caso di esnais, si sentono, perché vecchi, più liberi di ritornare indietro, a una libertà fantastica senza ostacoli, in cui la fa da padrone il gioco, la poesia, il virtuosismo del mestiere. E torniamo alla follia delle Erbe folli, chè tale sarebbe l’esatta traduzione del titolo francese cui alludono le molte inquadrature di erbe che nascono nelle crepe dell’asfalto, con un disordine e una forza che nulla sembra fermare. La metafora riguarda l’agire umano con esiti imprevedibili che dislocano le realtà degli oggetti e degli esseri viventi dove non ci aspetteremmo che fossero. Questo scompaginare la logica normale alludendo a significati presto abbandonati e a risposte sempre eluse, fa parte del gusto di mescolare piani diversi del tempo e dello spazio, del reale e dell’irreale, e dunque del movimento della fantasia e del gioco di questo bambino quasi novantenne. E tu spettatore ti stupisci. Il farlo, servendosi di un mestiere alto e consolidato, tu spettatore lo ami. Bello a vedersi, il risultato sin dalle sequenze iniziali, che seguono i piedi e le gambe della protagonista, sempre inquadrata di dietro. Ne seguiamo le azioni mentre va a comprarsi le scarpe in un’atmosfera luminosa e frivola per poi rimanere inebetita mentre al ralenti qualcuno le ruba la borsa. Passiamo poi in un parcheggio buio, un po’ angoscioso, dove il protagonista maschile raccoglie quel portafoglio rosso abbandonato in terra e comincia a desiderare appassionatamente un rapporto con la sconosciuta proprietaria. E poi il ritmo della narrazione, divisa in otto parti, con un montaggio che alterna momenti più distesi e freddi ad altri caldi e pastosi, ad altri quasi da thriller. E’ vero tutto e il contrario di tutto e l’autore dipana la sua cura nella scelta dei luoghi, degli arredi, degli attori d’elezione, degli elementi naturali e di paesaggio che fanno quadro a sé. In aggiunta, a spiazzarti ancora di più, una voce narrante che invece di ordinare al minimo i fatti, li rimescola con velocità cre



Olga, 65 anni, Perugia (PG).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 1   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
A Voce Alta - La Forza della Parola | New York Academy - Freedance | Beate | Luis e gli alieni | Ready Player One (NO 3D) | Gli Incredibili 2 | Il senso della bellezza | Ride | La Settima Musa | Gli Incredibili 2 (V.O.) | The Lone Ranger (NO 3D) | Isis, tomorrow. The lost souls of Mosul | Orizzonti di gloria | Mission Impossible: Fallout (V.O.) | La dolce vita | Don't Worry | La ragazza dei tulipani (V.O.) | 1945 | La profezia dell'armadillo | La noche de 12 años | Franca: Chaos and Creation | Show Dogs - Entriamo in scena | Ant-Man and the Wasp (NO 3D) | Lucky | Come ti divento bella! | The Nightingale | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | The Nun: La Vocazione del Male | The Silent Man | La ragazza dei tulipani | Transfert | Ken il guerriero - La leggenda di Hokuto | Visages villages (V.O.) | Sulla mia pelle | Il sacrificio del cervo sacro | The Square | The Equalizer 2 - Senza perdono (V.O.) | Un marito a metà | Genesis 2.0 (V.O.) | Ultimo tango a Parigi | Turner | Mission Impossible: Fallout (NO 3D) | Un Affare di Famiglia (V.O.) | Ritorno al Bosco dei 100 Acri | Sherlock Gnomes | Le Fidèle | La Banda Grossi | Il maestro di violino | Doraemon - Il film (NO 3D) | The Breadwinner | Hotel Gagarin | Parigi a Piedi Nudi | Dark Crimes | Tonya | Mamma mia! Ci risiamo (V.O.) | Mamma mia! Ci risiamo | The Equalizer 2 - Senza perdono | Peter Rabbit | Gotti - Il primo padrino | Resident Evil: The Final Chapter (NO 3D) | Otto e mezzo | Ella & John - The Leisure Seeker | Salvador Dalì - La ricerca dell'immortalità | Mr. Long (V.O.) | Manhattan (V.O.) | Teen Titans Go! Il film | Un amore così grande | Piazza Vittorio | Un Affare di Famiglia | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Papillon | Due uomini, quattro donne e una mucca depressa | Boxe Capitale | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Io, Daniel Blake (V.O.) | Ombra | Padre | Jurassic World - Il Regno Distrutto (NO 3D) | Toglimi un dubbio | Ocean's 8 | La terra dell'abbastanza | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (V.O.) | Lola + Jeremy | Bogside Story | I primitivi | Sembra mio figlio | Una storia senza nome | Il palazzo del Viceré | Dogman | Lazzaro Felice | Mr. Long | Saremo giovani e bellissimi | Asino vola | Un figlio all'improvviso | Resta con me | A Voce Alta - La Forza della Parola (V.O.) | Revenge | Il tuo ex non muore mai | Mission Impossible: Fallout | Slender Man | Mary Shelley - Un amore immortale | Dog Days | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa | Favola | Monkey King: Hero Is Back | Fire Squad: Incubo di Fuoco | Nico, 1988 | Gravity (NO 3D) | Tre manifesti a Ebbing, Missouri |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Salvador Dalì - La ricerca dell'immortalità (2018), un film di David Pujol con  , ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: