FilmUP.com > Opinioni > About Elly
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


About Elly

Opinioni presenti: 3
Media Voto: Media Voto: 5.5 (5.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Averne......

(9/10) Voto 9di 10

Averne, di film come questo, dove, nonostante una debolissima trama, un gruppo in (quasi) interno si fa e si disfa, come nell'angelo sterminatore di bunuel. Un film dove senza che succeda nulla (la sparizione di Elly e' un evento appunto in sottrazione) succede di tutto, e lentamente la psicologia dei personaggi emerge e muta, il loro legami cambiano, i rapporti familiari da amicali e socialmente razionali degenerano sino alle botte del marito alla moglie.... Tutti incolpano tutti e tutti si scusano con se stessi. Tutti sono pedissequamente obbedienti, nonostante la classe sociale non certo bassa, ad una morale gretta e meschina, dove persino la pura esistenza in lontananza di un fidanzato vanifica la liberta' di una donna a decidere di se stessa e del proprio tempo. Il clima del film da giocoso si fa sempre piu' tetro, sino all'inevitabile finale: "perche' mi hai fatto questo?", dove non si riesce a chiarire se il torto di Elly sia stato l'essersi presa la liberta' di andare al mare o quella di sparire. E rimane indimenticabile l'ultima scena, anche questa bunueliana davvero, dove gli amici tentano si spingere fuori l'auto dal fango dove e' inevitabilmente sprofondata, insieme alla tolleranza, alla leggerezza e all'innocenza di tutti loro.



michele, 53 anni, gorgonzola.




Tremendo

(1/10) Voto 1di 10

Non so come si possa definire questo film se non orrendo. Mi piacciono i film particolari, anche non 'scorrevoli', ma questo film oltre che non scorre, non ha contenuti, non ha morale, non ha trama, non ha una base su cui evolvere. Definirlo comico/drammatico non ha senso perchè la comicità è inesistente e la drammaticità non può essere vissuta dallo spettatore in quanto egli non riesce ad entrare nel film.



Matteo, 23 anni, Roma (RM).




donne iraniane a metà del guado

(7/10) Voto 7di 10

Dopo la poesia di Makhmalbaf, i silenzi esistenziali di Kiarostami, le donne senza uomini di Shirin Neshat, arriva un nuovo film dall’Iran, definito da alcuni un noir. Non mi sentirei di sottoscrivere tale definizione e tanto meno in senso occidentale. Se qualche reminiscenza del nostro cinema ritorna in mente, è piuttosto L’avventura di Antonioni con i suoi personaggi borghesi, le angosce psicologiche, il nesso tra misteri umani e indifferenza della natura. La differenza vera tra i due film sta nell’oggi, nell’Iran e nell’ambizione di dare uno spaccato sociologico di un paese e di una classe. E’ la classe media di città, inserita nelle professioni, istruita, ma in cui persiste il divario tra il voler essere e l’essere, tra il pubblico collettivo e il personale individuale. Sono coppie con bimbi e due single che, affittata una casa sul Caspio, sulle prime ci sembrano proprio simili ai nostri connazionali. Si dividono i compiti, giocano a pallavolo o ai mimi, si godono il mare a due passi. Unica nota un po’ difforme: le donne velate anche in casa. E ben presto il quadro cambia. Quell’acqua del mare,di cui si sentiva il respiro rassicurante e distensivo,diventa meno limpida, le onde si fanno agitate e minacciose, il colore si intorbida come a dae il segnale di una svolta. Uno dei bimbi rischia di affogare; tutti, perdendo un po’ la testa, cercano maldestramente di salvarlo. Ci riescono, ma quando la situazione si calma è sparita Elly. Si tratta della single silenziosa e timida, invitata da Sepideh (Golshifte Farahani), per farle conoscere l’amico, appena rientrato dalla Germania, fresco di divorzio e alla ricerca di una moglie iraniana. A quel punto non si sa se Elly è morta annegata o è fuggita. Cominciano gli interrogativi, le paure, la consapevolezza che nessuno dei presenti sa quasi niente di lei. Sepideh che l’ha invitata, si sente più in colpa degli altri che comunque si rinfacciano eventuali leggerezze, non sanno chi avvisare della scomparsa, temono che la polizia indaghi e li incolpi di qualcosa. Nel frattempo è anche spuntato un fidanzato e la cosa, socialmente, si aggrava. Cosa ci facevano con loro due persone non sposate, di cui una fidanzata e decisa a lasciare il suo promesso? E perché Sepideh ha mentito anche alla padrona di casa fino a presentare Elly ed Ahmad come freschi sposi? Così il precipitare della situazione fa da cartina di tornasole della realtà. Spuntano conflitti di coppia, remore profonde legate alla tradizione, timore di rivelare in pubblico comportamenti inaccettabili dal senso comune locale, gli uomini si mostrano subito machisti e insofferenti e ognuno scansa responsabilità di vario tipo. Col risultato finale di scaricare su Elly leggerezza e superficialità. Scopriamo quindi quanto fragile sia la ribellione agli stereotipi tradizionali e come sia lungo il cammino da fare verso una liberazione vera (ma esiste da qualche parte nel mondo?), specialmente da parte delle donne. Un film da vedere e sul quale riflettere.



Olga, 65 anni, Perugia (PG).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 1   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Copperman | Copia originale | Cold war (V.O.) | A Star Is Born (V.O.) | Estate 1993 | Loveless | L'atelier | First Man - Il primo uomo (V.O.) | Il Corriere - The Mule (V.O.) | A si biri | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | Ladri di biciclette | The Upside | Tutti in piedi | Land | Mia e il Leone Bianco | Bohemian Rhapsody (V.O.) | Cold war | Un uomo tranquillo | Se la strada potesse parlare | Monsieur Lazhar | Alita: Angelo della battaglia (NO 3D) | Quello che veramente importa | Il professore cambia scuola | Vice - L'uomo nell'ombra | Glass | La profezia dell'armadillo | 10 giorni senza mamma | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | The Children Act - Il verdetto | Il giovane Karl Marx | Conta su di me | Una notte di 12 anni | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto | Rex - Un Cucciolo a Palazzo | Parlami di te | First Man - Il primo uomo | Ben Is Back | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità (V.O.) | Il Corriere - The Mule | Old Man & the Gun | Green book (V.O.) | Santiago, Italia | Le nostre battaglie | Il testimone invisibile | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | The Lego Movie 2: Una Nuova Avventura | I nomi del signor Sulcic | L'ingrediente segreto | Ti presento Sofia | Giochi di potere | Opera senza autore | 7 uomini a mollo | La donna elettrica | Un Affare di Famiglia | L'affido - Una storia di violenza | Queen Of Katwe | La vita in un attimo | Il sale della terra | Modalità aereo | Parlami di te (V.O.) | La douleur | Mr. Ove | Et in terra pax | Maria, Regina di Scozia (V.O.) | Free Solo | Un valzer tra gli scaffali | Il gioco delle coppie (V.O.) | Disobedience | Tonya | Morto tra una settimana... o ti ridiamo i soldi | Colette | The Lego Movie (NO 3D) | I Villani | The Front Runner - Il Vizio del Potere | Remi | Un'Avventura | Ognuno ha diritto di amare - Touch Me Not | A Private War | Westwood: Punk, Icon, Activist | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | Bohemian Rhapsody | Alita: Angelo della battaglia | L'agenzia dei bugiardi | LEGO Batman Il Film (NO 3D) | Mamma + Mamma | Crucifixion - Il Male è Stato Invocato | Il prigioniero coreano | Nelle tue mani | L'albero degli zoccoli | La prima pietra | Sulla mia pelle | Roma (V.O.) | Maria, Regina di Scozia | Compromessi sposi | I Misteri di Ichnos - La Strega di Belvì | Leonardo - Cinquecento | Non ci resta che il crimine | L'esorcismo di Hannah Grace | La paranza dei bambini | Seguimi | The Lego Movie 2: Una Nuova Avventura (NO 3D) | Un uomo tranquillo (V.O.) | Lucky | Un piccolo favore | Libero | Il vizio della speranza | Lady Bird | Widows - Eredità criminale | Il mio Capolavoro | Green book | Chi scriverà la nostra storia | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Copia originale (V.O.) | Ricomincio da me | L'uomo dal cuore di ferro | Senza lasciare traccia | Senza lasciare traccia (2016) | La favorita (V.O.) | La favorita | Spider-Man: Un Nuovo Universo (NO 3D) | Il gioco delle coppie | Il primo re | Abracadabra | Mountain | Gli uccelli | Notti magiche | Ella & John - The Leisure Seeker | A Star Is Born | Roma | The Wave - L'Onda | Dragon Ball Super: Broly - Il Film | Creed II | L'ora più buia (V.O.) | BlacKkKlansman (V.O.) | Una storia senza nome | Capri-Revolution | Un sacchetto di biglie | 9 dita | The Front Runner - Il Vizio del Potere (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per La notte è piccola per noi - Director's Cut (2018), un film di Gianfrancesco Lazotti con Michela Andreozzi, Francesca Antonelli, Cristiana Capotondi.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: