FilmUP.com > Opinioni > La donna che canta
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


La donna che canta

Opinioni presenti: 10
Media Voto: Media Voto: 9.5 (9.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Un capolavoro assoluto

(10/10) Voto 10di 10

10 è l'unico voto possibile. Perfetto sotto tutti i punti di vista. Terribile ma non cruento. Fa venire i brividi ma non piangere (a me). Una storia incredibile raccontata con una maestria impressionante. Ti lascia col fiato sospeso dall'inizio alla fine... Un capolavoro del cinema fruibile da tutti (adulti, però). Non certo il solito film noiosissimo da cineforum. Un film da decine di oscar, sulla scia di millionaire... altro che le baggianate che normalmente li vincono... Un capolavoro assoluto.



Maurizio, 40 anni, Lecco (LC).




Un capolavoro

(10/10) Voto 10di 10

Come non dare il massimo ad un film che raggiunge la sua perfezione sotto tutti i punti di vista. Tecnicamente il film è un opera d'arte per la narrazione, per la csenografia, per la fotografia, per la recitazione e per una colonna sonora struggente fin dalla prima scena. Sinceramente non è neanche lento, perchè la storia è talmente piena (qui il dolore e l'odio della guerra è talmente profondo e dilaniante che un colpo di pistola ha effetti molto più devastanti delle esplosioni spettacolari holliwooddiane) ed intensa di significati che con un ritmo diverso non avresti il tempo di assorbirla. Infine, ad un film girato e narrato in maniera maestosa, dobbiamo unire una storia che racconta il dolore, l'odio, l'amore e la guerra come raramente è mai stato fatto. Una vera e propria catarsi purificatrice, in cui l'amore si trasforma in odio nella sua accezione più pura rappresentata dalla guerra, e culmina in un dolore atroce, per poi trasformarsi nuovamente in amore attraverso il perdono. Un film consigliatissimo, da non perdere, sopratutto a chi non cerca un modo per evadere due ore, ma vuole vivere un'esperienza.



Orlando, 43 anni, Guidonia (RM).




Da brividi che FILM

(10/10) Voto 10di 10

Siamo abituati da anni giustamente a vedere e rivedere quello che il popolo ebraico ha dovuto subire,un orrore.Detto ciò,vedendo questo film,mi ha fatto anche molto male aver visto,le comunità cristiane non ebraiche,in cisgiordania,massacrarsi tra di loro in una lotta intestina dovuta esclusivamente a motivi religiosi,cmq come nel film si dice in una scena,se in passato ci fosse stato un imparziale notaio per l'assegnazione delle terre,facendo passare in secondo luogo le assegnazioni delle tavole sacre forse ci sarebbe stata meno violenza e crudeltà tra palestinesi musulmani e quelli cristiani,figuriamoci,come si sarebbero loro malgrado adeguate anche loro in maniera civile,coloro che occupano la terra di israele,Pura fantasia ma che darei pur di non assistere agli scempi visti nel film e che la cronaca ci consegna quasi tutti i giorni da decenni,FILMONE DAVVERO!



massimo, 50 anni, imperia (im).




"La donna che canta" e la PACE NEL MONDO

(8/10) Voto 8di 10

Quando ho letto l'opinione in cui si scrive che è bene che molte parti del film siano state lasciate in lingua originale, ho compreso che la mia scelta di vedere il film DIRETTAMENTE in lingua originale con sottotitoli in italiano (passi per francese e inglese ma io non capisco l'arabo) è stata saggia. Nel film si passa con naturalezza dal francese all'inglese all'arabo mentre il susseguirsi di eventi terribili, accompagnati da una colonna sonora a tratti struggente, ricorda allo spettatore, se mai ve ne fosse bisogno, che le guerre di religione sono l'evento più spaventoso che possa esistere. Eppure, malgrado l'infinito dolore che causa ogni guerra, l'uomo non è capace di farne a meno. Un Sacerdote che conoscevo mi disse che affinchè NEL MONDO VI SIA LA PACE dobbiamo imparare a vivere in armonia nella coppia, nella famiglia, nel condominio, nel quartiere, nella città, nella nazione: allora iniziamo col COSTRUIRE LA PACE IN CASA.



Margot, 52 anni, Roma (RM).




RELIGIONE FAMIGLIA RICERCA E GUERRA

(8/10) Voto 8di 10

a mio avviso si è drammatizzata troppo la vicenda. comunque, è un grade film che ha molti piani di lettura. le religioni causa di conflitti armati e divisioni fra popoli di una stessa nazione con tutto quello che ne consegue: morti, distruzioni, odi, abomini. la famiglia: i rapporti madre figli, l'amore infinito di una madre per i propri figli, le incomprensioni tra i figli e la loro madre. ricerca delle proprie origini: una dolorosa catarsi necessaria per capire, ricostruire e, forse, riuscire ad andare avanti per costruire (e ricostruirsi) un futuro migliore



giancarlo, 41 anni, verona (VR).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 2   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Visages villages | Un marito a metà | La Settima Musa | Gli Incredibili 2 | Loro | L'ora più buia | The Lone Ranger (NO 3D) | Mary Shelley - Un amore immortale | Tonya | Estate 1993 (V.O.) | Ocean's 8 | 77 Giorni | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (V.O.) | Lucky | Un figlio all'improvviso | Dogman | Morto Stalin se ne fa un altro | Sposami, stupido! | La melodie | Stronger - Io sono più forte | Quello che so di lei | Come ti divento bella! | E se vivessimo tutti insieme? | Mission Impossible: Fallout (NO 3D) | L'affido - Una storia di violenza | Loro 1 | Don't Worry | The Equalizer 2 - Senza perdono | Hotel Gagarin | The Equalizer 2 - Senza perdono (V.O.) | Mamma Mia! | Una storia senza nome | Teen Titans Go! Il film | Lucky (V.O.) | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Il tuo ex non muore mai | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | The Party | Dog Days | Tito e gli Alieni | Ant-Man and the Wasp (NO 3D) | La ragazza dei tulipani | Sulla mia pelle | Il Tuttofare | Gotti - Il primo padrino | Mission Impossible: Fallout (V.O.) | Monkey King: Hero Is Back | Beate | Papillon | Mamma mia! Ci risiamo | Ippocrate | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Ritorno al Bosco dei 100 Acri | A Quiet Passion | The Nun: La Vocazione del Male | Mary Shelley - Un amore immortale (V.O.) | La Casa Sul Mare | The Greatest Showman | Slender Man | La terra dell'abbastanza | Un Affare di Famiglia | Lazzaro Felice | Gli Incredibili 2 (V.O.) | Everest (NO 3D) | La terra buona | Le Fidèle (V.O.) | Estate 1993 | Piazza Vittorio | L'isola dei cani (V.O.) | Te lo dico Pianissimo | Mamma mia! Ci risiamo (V.O.) | Il maestro di violino | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water | Resta anche domani | New York Academy | Revenge | Genesis 2.0 (V.O.) | Come vincere la guerra | La profezia dell'armadillo | La noche de 12 años | La stanza delle meraviglie | Sarà un Paese | The Summit | Ride | Il sacrificio del cervo sacro | Toro scatenato (V.O.) | Don't Worry (V.O.) | Tully | Io, Claude Monet | Escape Plan 2 - Ritorno all'inferno | Toro scatenato | Mission Impossible: Fallout | New York Academy - Freedance | 1945 (V.O.) | Si muore tutti democristiani | Resta con me | Le Fidèle | Walk with Me | Transfert |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Mowgli - Il Figlio della Giungla (2018), un film di Andy Serkis con Rohan Chand, Matthew Rhys,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: