Leonardo.it

FilmUP.com > Opinioni > The Tree of Life
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


The Tree of Life

Opinioni presenti: 159
Media Voto: Media Voto: 4.5 (4.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Penoso

(2/10) Voto 2di 10

NON GUARDATELO



Gr, 40 anni, Genova (GE).




Cinema, cuore ed emozioni: CAPOLAVORO.

(10/10) Voto 10di 10

AI POVERACCI CHE NON CAPISCONO SE STESSI: Tanta pena per chi non apprezza frangenti emozionali come questo film. E' una sorta di selezione naturale: chi non capisce il film, manca di sensibilità, manca di intelligenza, manca di cuore, di... troppe cose. Siamo un po stanchi di sentire che un film, per piacere, deve sottostare agli standard di OGNUNO: ""non c'è storia, musica invadente, non mi piace l'attore, cosa significano i pianeti..."" SVEGLIATEVI. Il cinema è nato più di cento anni fa e si sta ancora evolvendo, e c'è ancora gente che non distingue i propri gusti da opere universali come questo film. Gente piccola, affetta da patologie, ignoranze e da un background che porta loro a non capire NULLA al di fuori della propria concezione di vita e che non sa leggere alcuna cosa che non sia uno STANDARD preimpostato dalla società nella loro piccola testa. MALICK non fa prodotti commerciali, basati su ricerche di mercato, non segue le mode, e soprattutto NON HA LA MINIMA INTENZIONE DI IMPIACENTIRSI IL PUBBLICO: lui fa film perché VUOLE farlo. E' per questo motivo che la gente semplice si sente spiazzata dalla mancanza di "portami a braccetto, con lo spiegone, fino alla fine del film in modo che possa avere tutto, senza pensare". Se siete celebrolesi e non sapete leggere o elaborare nulla che esuli dalla vostra misera esperienza di vita (e quindi pochezza di intendimenti in questo mondo) guardatevi i film della Disney: gratuiti, non serve pensare, sai già che ti piacerà e che non avrai nessun fastidio per non aver capito qualcosa, sarai coccolato con i colori, le forme (equando uscirai dalla sala sarai più rimbecillito e fermo su te stesso che mai) ma almeno non farete figure ignobili su filmup.it quando esporrete tutta la vostra ignoranza con i vostri commenti. Onestamente, mi deprime e preoccupa che ci siano persone che non avvertono minimamente le realtà emozionali che Malick ha saputo tirare fuori da noi solo attraverso l'accostamento sapiente di immagini, contenuti e suoni. ... ... ... ... A TUTTI GLI ALTRI: Capolavoro di emozioni, scene da brividi, con innesti cosmici che fanno da contraltare al quotidiano anni '50 fatto di sicurezze, creando un piccolo universo di equilibri, storico personale, intimismo, umanità, senso di universalità della vita, e un senso di spiritualità come in nessun altro film. E' personale, è toccante, è coraggioso nell'esplorazione del sé e del tutto, è umile, distaccato e perso nel flusso allo stesso tempo. Malick: il suo linguaggio non sarà perfetto (ma ci va vicinissimo) ma i cuori che ha spezzato (nel senso buono), sciolto, fatto vibrare e strappato via dalle nostre anime, per poi farceli ritornare colmi di lacrime, è semplicemente essenziale alla vita. Capolavoro: voto 10.



marco, 45 anni, venezia (VE).




Il film MONUMENTALE del regista VITALE

(10/10) Voto 10di 10

“The Tree of Life” verrà ricordato negli anni a venire come qualcosa di difficilmente avvicinabile, cinematograficamente parlando e non. Dirigere un film su Dio, sul Creato e su ogni singola individualità che abitano questo meraviglioso Universo non è semplice, eppure Malick lo ha fatto nel miglior modo possibile con il suo stile che si lega in maniera divina ad una narrazione di tale portata...



Giovanni Berardi, 21 anni, L'Aquila (AQ).




Proprio non ci siamo!!!

(2/10) Voto 2di 10

Raramente mi sono annoiato così tanto vedendo un film. Presuntuoso, pasticciato, pieno di immagini poetiche e ben fotografate, ma che con la storia c'entravano come i cavoli a merenda. Ci si alza dalla poltrona con la testa confusa e piena di domande. Sul moralismo bigotto che opprime certe famiglia americane il cinema ci ha dato benaltro (ricordo lo splendido "The village" o il vecchio "Le streghe di Salem") -qui peratro da certi dettagli si intuisce che la famiglia è cattolica, una religione antitetica al mito americano del wasp in carriera vincente ad ogni costo; unica eccezione a me nota i Kennedy. Non si capisce perchè il padre voglia essere chiamato "signore" dai figli se poi cerca in mille modi (anche e sopratttto col contatto fisico solitamente aborrito da questo tipo di padri) un rapporto conloro. Non è chiaro quale dei figli muoia, come e perchè, non è chiara la scena finale, con tipico paadiso hollywoodiano in technicolor su cui non si può che sghignazzare. Sul mistero della vita e della morte, se non si è Leopardi, meglio tacere e chinare il capo con modestia. L'unica cosa del film che non butto a mare, oltre alla fotografia, è la splendida interpretazone di Jessica Chastain, un'attrice che scopro per la prima volta (all'inizio, ma io non sono per niente fisionomista, pensavo fosse Sissy Spaceck).



gattosilvano, 66 anni, Cormano (MI).




Malik si ripete

(1/10) Voto 1di 10

Ennesimo polpettone "onirico" di Malick che ripete il suo cliché sempre uguale, con musica e farneticazioni di una voce narrante di sottofondo. Una lagna soporifera senza limiti!



Mauro, 60 anni, Torino.





Sfoglia indietro   pagina 1 di 32   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Wonder | Il ragazzo invisibile - Seconda generazione | L'infanzia di un capo | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Lasciati Andare | Star Wars: Gli ultimi Jedi | Magic in the Moonlight | Ella & John - The Leisure Seeker | Amori che non sanno stare al mondo | Upwelling - La risalita delle acqua profonde | La ruota delle meraviglie (V.O.) | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no | Capitan Mutanda: Il film (NO 3D) | The Greatest Showman | La Convocazione | 50 Primavere | Corpo e anima | Coco (NO 3D) | Gatta Cenerentola | Tutti i soldi del mondo | Wonder (V.O.) | Bastille Day - Il colpo del secolo | Benedetta Follia | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | La verità negata | Beata ignoranza | La ruota delle meraviglie | Il libro di Henry | Zero in condotta | Il senso della bellezza | Il vegetale | Life, Animated | Veleno | Safari | Poveri ma ricchissimi | Detroit | Ferdinand (NO 3D) | L'uomo di neve | Anime nere | La Tenerezza | Napoli velata | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Come un gatto in tangenziale | L'ordine delle cose | Un sacchetto di biglie | Blade Runner 2049 | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Assassinio sull'Orient Express | My Generation | The Midnight Man | My Generation (V.O.) | Il palazzo del Viceré | Un tirchio quasi perfetto | Alla ricerca di Van Gogh | Grand Budapest Hotel | Insidious: L'ultima chiave | Gifted - Il dono del talento | Loving Vincent | Finché c'è prosecco c'è speranza | Essere Gigione - L'incredibile storia di Luigi Ciaravola | L'Atalante | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Noi Siamo Tutto | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | La signora dello zoo di Varsavia | Smetto quando voglio - Ad Honorem | Suburbicon | Mr. Ove | Due sotto il burqa | L'Insulto | Cuori Puri | Morto Stalin se ne fa un altro (V.O.) | Jumanji: Benvenuti nella Giungla (NO 3D) | L'ora più buia (V.O.) | Suburbicon (V.O.) | Loveless | Kong: Skull Island (NO 3D) | Happy End | Jumanji: Benvenuti nella Giungla | L'altra metà della storia | The Greatest Showman (V.O.) | Tre manifesti a Ebbing, Missouri (V.O.) | La fine del mondo | L'uomo dai mille volti | Poesia senza fine | Non buttiamoci giù | L'incredibile vita di Norman | Ammore e malavita | A Ciambra | Manhattan | The Square | La ragazza nella nebbia | L'ora più buia | Split | Il viaggio di Fanny | Morto Stalin se ne fa un altro | Oltre i confini del male - Insidious 2 |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Finalmente Sposi (2018), un film di Lello Arena con Enzo Iuppariello, Monica Lima,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: