FilmUP.com > Opinioni > Le nevi del kilimangiaro
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Le nevi del kilimangiaro

Opinioni presenti: 8
Media Voto: Media Voto: 8.5 (8.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Educativo

(10/10) Voto 10di 10

Non c'è da commentare molto su questo film. Il protagonista e sua moglie sono stati fantastici ma anche gli altri. La trama, l'ambientazione e tutti i suoi risvolti attualdrammatici azzeccatissimi. Complimenti anche al regista.



Luca, 35 anni, Vimodrone (MI).




Intenso

(10/10) Voto 10di 10

Un film che avvicina, intenso e poetico. Non c'è a mio avviso un attimo in cui ci si annoia, è strutturato con molta attenzione e gli attori sono eccezionali. Mi è piaciuto molto.



Gloria, 58 anni, roma (RM).




Merita una serata

(8/10) Voto 8di 10

Qualche lentezza ma decisamente coinvolgente, almeno per la mia generazione. Alla fine ti sei divertito e ti ritrovi a fare pensieri seri, su come è andata la vita e su come invece a suo tempo si pensava sarebbe andata. Merita di essere visto con i vecchi amici di sempre, se sono ancora in circolazione



flavio50, 62 anni, Verona (VR).




vero e sublime

(10/10) Voto 10di 10

non voglio entrare a gamba tesa sugli sfondi politici sociali della francia operaia e concreta circa la realtà distruttiva di oggi che noi tutti viviamo per il fenomeno della globalizzazione e la crisi mondiale che quest'ultima ha generato mi limito ad incantarmi per come venga affrontato il tema dei rapporti umani estrpolati dai tipici ruoli servi padroni genitori figli ladri derubati borghesi proletari ecc,mi serve solo dire che è meglio che esistano film cosi.applausi a scena aperta.



massimo, 50 anni, imperia (IM).




Tra denuncia e favola

(8/10) Voto 8di 10

In quest’opera, per la prima volta, Guédiguian ci racconte il possibile tramonto dei valori della sua classe di riferimento, il proletariato. Lo fa con il tocco leggero e un po’ lento, salvo alcune sequenze più forti, che è la sua cifra, a metà tra riflessione profonda e dolce populismo. L’elemento su cui calca la mano è quello favolistico che caratterizza il racconto di atti umani buoni e generosi. Per recuperarli e goderli senza sentirci buonisti e fuori moda, non rimane che trasportarli in un’atmosfera da favola. Questo accade nella conclusione del racconto, ingenua e pure sentita come vera, tanta è la verità dell’uomo Guédiguian. Nella prima parte il film muove invece da un avvenimento di cruda realtà. Nei cantieri navali di Marsiglia (solito ambiente caro al cuore e all’infanzia dell’autore) è in atto il sorteggio per il licenziamento di venti operai a causa di una ristrutturazione aziendale. Tra i senza lavoro anche Michel (Jean Pierre Darroussin) ormai sulla cinquantina, sindacalista di sinistra da trenta anni, che ha voluto per equità mettere anche il suo nome tra gli altri e verrà sorteggiato. Comincia così per lui e l’amata compagna di vita Claire (Ariane Ascaride, sua moglie nella realtà) un’esistenza fatta di piccole cose in cui ciascuno cerca di rendersi utile traendone qualche soldino in più ma godendosi ritmi più lenti di vita, un tantino di imborghesimento per intenderci. Tale condizione verrà sconvolta da una rapina subita in casa dalla coppia insieme al cognato e alla sorella di lei. Il danno materiale sembrerà quasi nulla rispetto allo scatenamento di considerazioni, rabbie, malinconie, amarezze che genera la scoperta di uno dei responsabili del reato. Si tratta di Christophe, ex operaio anche lui, licenziato insieme a Michel e da lui riconosciuto e denunciato. Però via via che si chiarisce la situazione problematica in cui il giovane ladro si trova, le vittime del torto cadono in una crisi che le porta a rivedere (confermandole però alla fine come necessarie, oggi più che mai) le loro storie e le loro idee. Scopriranno così di avere dei figli molto più egoisti di loro, di aver sottovalutato la rabbia cieca del cognato che è anche il miglior amico, di non essere sicurissimi come prima l’uno dell’altra. Attraverso questa meditazione (a volte un po’ schematica, altre troppo ottimistica) su temi che riguardano tanta gente, nella conclusione una silenziosa intesa ritrovata nella coppia e nel gruppo amico-parentale suggellerà il racconto. Guardando questo film viene in mente quello di Aki Kaurismaki, Miracolo a Le Havre, anch’esso visto di recente. Sugli attori e la loro umanità disinvolta, sulla Marsiglia solare dei vicoli e delle casette del quartiere sul mare, niente da aggiungere a quello che vale per tutte le altre opere del regista: esse sono il frutto di un amore e fedeltà ricambiati.



olga, 66 anni, perugia (pg).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 2   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Tutti i ricordi di Claire | Wall-E | Downton Abbey | Le verità | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Citizen Rosi | Doctor Sleep | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business (V.O.) | Aspromonte - La terra degli ultimi | Grazie a Dio | Sono Solo Fantasmi | La donna che visse due volte | Deep - Un'avventura in fondo al mare | L'ufficiale e la spia (V.O.) | Cafarnao - Caos e miracoli | Come se non ci fosse un domani | Zombieland - Doppio Colpo | The Irishman (V.O.) | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Storia di un Matrimonio (V.O.) | Terminator: Destino Oscuro | L'ospite | Cetto c'è senzadubbiamente | Il segreto della miniera | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città (V.O.) | Il mio profilo migliore | Tutto il mio folle amore | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | La Belle Époque (V.O.) | Il campione | Depeche Mode: Spirits In The Forest | Tesnota | Joker (V.O.) | Storia di un Matrimonio | Il Piccolo Yeti | Il giorno più bello del mondo | The Rider - il sogno di un cowboy | Joker | Green book | Light of My Life (V.O.) | Aquile randagie | 5 è il numero perfetto | L'uomo del labirinto | Jesus Rolls - Quintana è tornato | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business | La Belle Époque | La Scomparsa di mia Madre | Una canzone per mio padre | Martin Eden | Le Mans '66 - La grande sfida | Mio fratello rincorre i dinosauri | Countdown | I fratelli Sisters | Una giusta causa | Light of My Life | L'età giovane | Attraverso i miei occhi | Miserere (V.O.) | Downton Abbey (V.O.) | Miserere | Quanto basta | La famiglia Addams (NO 3D) | Ploi | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | I Figli del Fiume Giallo | Io, Leonardo | Gli uomini d'oro | L'età giovane (V.O.) | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | C'era una volta...a Hollywood | Yuli - Danza e libertà (V.O.) | Parasite | I demoni di San Pietroburgo | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci | Psicomagia - Un'arte per guarire | Sole | L'ufficiale e la spia | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | The Irishman | Finchè morte non ci separi | Yesterday | Parasite (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano - Special D23 (it) per Star Wars - L'Ascesa di Skywalker (2019), un film di J.J. Abrams con Lupita Nyong'o, Mark Hamill, Oscar Isaac.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: