FilmUP.com > Opinioni > L'età dell'innocenza
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


L'età dell'innocenza

Opinioni presenti: 31
Media Voto: Media Voto: 9 (9/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Ultimo baluardo del romanticismo

(10/10) Voto 10di 10

Che dire, trattasi semplicemente della trasposizione cinematografica incarnante appieno il romanticismo ottocentesco, assente però, di finale tragico. Ottimo gusto di Scorsese, Michelle e Daniel si fregiano di un'eccellente recitazione. Ottimi i tempi, pellicola ineccepibile dal lato fotografico, e' un salendo di emozione sino alla fine, mai banale e resa matura dagli attori stessi. E' raro che io dia 10, ma questo film, lo merita decisamente! Foscolo sarebbe andato al cinema!



Gabriele, 28 anni, Verona (VR).




Straordinario affresco di un'America di fine 800 estremamente puritana e ipocrita

(9/10) Voto 9di 10

Ho visto il fim di Martin Scorsese almeno due o tre volte e ho avuto in seguito la curiosità di leggere il romanzo da cui è stato tratto il film. Credo che la regia di Scorsese sia stata magistrale e portentosa; una descrizione, quasi come se fosse un affresco, di una società convenzionale, ipocrita, dove gli scandali sono mal visti e quindi non tollerati, dove tutti i personaggi che circondano i protagonisti della vicenda, sono "paradossalmente" stanchi nella monotonia di una vita ripetitiva e uguale a se stessa e nevroticamente ridicoli nell'indossare una maschera di falsità. Da questa società è assolutamente bandita ogni vicenda "cosidetta spiacevole", proprio come è la vicenda della contessa Ellen Olenska scappata dal marito e intenzionata a chiedere il divorzio, che la legislazione americana ammette e consente, ma che di fatto le convenzionei sociali osteggiano. I protagonisti, Ellen Olenska e Newland Archer, interpretati strepitosamente dagli attori Michelle Pfeiffer e Daniel Day Lewis ( uno dei pochi attori veramente impegnati), provengono da due mondi diversi, quello di lei anticonvenzionale e libero da pregiudizi, quello di lui monotono, ripetitivo e più legato alle convenzioni; ma è proprio da questo incontro che Newland Archer capirà i limiti del proprio mondo e rimarrà estremamente affascinato e perdutamente preso da questa donna libera e anticonvenzionale, rispetto alla sua promessa sposa che rappresenta ampiamente lo status sociale dell'epoca: la classica brava ragazza votata ad un futuro di brava moglie stretta nelle rigide regole della società dell'epoca. Staordinari i dialoghi del film, direi uguali a quelli del libro, meravigliosamente erotiche le scene in cui i protagonsiti si abbandonano momentaneamente alla passione ( a casa di lei e sulla carrozza), una passione intensa dipinta con maestria da Scorsese, il quale attraverso tali scene accenna con delicatezza alla profondità di sentimento che unisce i due protagionsiti. Credo che il nucleo centrale di questa storia d'amore contratsta dalla società, come tante in quel periodo, stia tutta nella frase che Newland Archer rivolge con disincatanta e cruda verità a Ellen Olenska ad un certo punto del libro "Tu mi hai fatto scorgere per la prima volta cosa sia la vera vita e nello stesso istante mia chiesto di viverne una falsa". E' proprio così' alla fin fine, i due protagonisti, troppo onesti verso se stessi verso i familiari, rinunciano al vero amore, alla propria passione, schiacciati dalla società che ha fatto di tutto per contrastarli e allontanarli, per terminare la propria esistenza lontani l'una dall'altro e vivendo in una specie di ricordo sfumato che mantiene dentro di se tutta la malinconia di un'amore non pienamente vissuto.



elena, 37 anni, reggio emilia (RE).




Moderno, nella sua antichita'

(10/10) Voto 10di 10

Quante situazioni anche nella nostra storia moderna si ritrovano in questo autentico gioiello di perfezione cinematografica. e proprio in questa ostentazione della "forma" della convenzione che il film mette in risalto quale difficolta' dobbiamo a volte affrontare per decidere la strada da intraprendere per la nostra vita. e quanti compromessi bisogna accettare per poi rendersi conto che la nostra esistenza non e' stata premiata di quei sentimenti che il nostro cuore richiedeva. la contessa e'moderna nella sua liberta'e nella sua situazione di donna sola. il carisma, l'intelligenza, l'eleganza e la sua sensualita', sono il suo bagaglio di doti che lei ha, piu' dei soldi, per poter muoversi e reagire in quel mondo che la vuole adattata ed accomodante alle convenzioni che la societa' le pretende. il film e'realizzato ed interpretato in modo assolutamente perfetto. tutti e tre gli attori principali sono in stato di grazia ed offrono il meglio delle loro doti interpretative, la scena piu' bella del film e' quella dove lui aspetta lei che si volti prima che la barca a vela arrivi al faro. il mare davanti a lei e' come la sua vita: bellissimo il paesaggio color oro, ma immenso ed ignoto. la barca passa davanti a lei come lui passa nella sua esistenza, senza fermarsi, ma con la cosapevolezza che comunque ci sara' per sempre nel cuore. infatti pur non voltandosi lei sa che lui e' li' dietro che la osserva.



Mairisss, 49 anni, Tavagnacco (UD).




non male

(7/10) Voto 7di 10

Il film è indubbiamente valido, ma sinceramente mi aspettavo di più. daniel day lewis è fantastico (credibile sia come inappuntabile gentleman, sia come affiliato dell'ira, sia come spietato petroliere...), ma la storia a volte si incaglia in inutili racconti dell'opulenta società newyorkese della fine dell'800.



Peppe, 26 anni, Frosinone.




Uffa che noia

(6/10) Voto 6di 10

Do un sei stentato solo perchè trattasi di Scorsese, qualcuno ha citato Kubrick, scherziamo...? Siamo lontani anni luce dalle ambientazioni di capolavori come Barry Lyndon. Insomma un film a tratti veramente noioso e banale. Unica nota positiva Daniel Day-Lewis che definirei talentuoso. Michelle Pfeiffer completamente inespressiva e fuori ruolo mentre ho apprezzato Wimona Rider. Il solito clichè con visione all'americana di una storia d'amore ambientata in uno scorcio di società gretta e opulenta. Mha... tutto quà! Scorsese ci ha dato Capolavori Assoluti come Taxy Driver o Toro Scatenato! Merita rispetto, ma questo film proprio non funziona...!



Zipixel, 47 anni, Roma (RM).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 7   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Tutti lo sanno | 7 uomini a mollo (V.O.) | Mountain | Maria, Regina di Scozia (V.O.) | Se la strada potesse parlare | La Settima Musa | La terra dell'abbastanza | I segreti di Wind River | Un valzer tra gli scaffali | Copperman | I nomi del signor Sulcic | Ognuno ha diritto di amare - Touch Me Not | Santiago, Italia | Rex - Un Cucciolo a Palazzo | Finché c'è prosecco c'è speranza | Euforia | Se la strada potesse parlare (V.O.) | Se son rose | Alita: Angelo della battaglia (NO 3D) | L'apparizione | Tramonto | Il Corriere - The Mule | Troppa grazia | Il mio Capolavoro | Colette | Westwood: Punk, Icon, Activist | Il professore cambia scuola | La vita in un attimo | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | Old Man & the Gun | Green book (V.O.) | Alla ricerca di Vivian Maier | Glass | L'agenzia dei bugiardi | Crucifixion - Il Male è Stato Invocato | Salvador Dalì - La ricerca dell'immortalità | The Reunion | Ognuno ha diritto di amare - Touch Me Not (V.O.) | La paranza dei bambini | Benvenuti a Marwen | Roma | Bumblebee (NO 3D) | L'esorcismo di Hannah Grace | La favorita (V.O.) | Caravaggio - L'anima e il sangue | Dragon Trainer | Ricomincio da me | Zen sul ghiaccio sottile | Leonardo - Cinquecento | First Man - Il primo uomo | A si biri | Aquaman (NO 3D) | Mia e il Leone Bianco | The Children Act - Il verdetto | Cosa dirà la gente | Suspiria | The Gandhi Murder | Conta su di me | Mamma + Mamma | BlacKkKlansman | Alita: Angelo della battaglia | Disobedience | Roma (V.O.) | Ride (di Jacopo Rondinelli) | Vice - L'uomo nell'ombra | Alita: Angelo della battaglia (V.O.) | La douleur | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | Moschettieri del Re - La penultima missione | La Casa di Jack | Il Corriere - The Mule (V.O.) | Il gioco delle coppie | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità (V.O.) | L'intrusa | Aquaman | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto | Il primo re | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Cold war (V.O.) | Lontano da qui | Non ci resta che vincere | Chi scriverà la nostra storia | 9 dita | Senza lasciare traccia (2016) | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Ben Is Back | Ti presento Sofia | Compromessi sposi | A Star Is Born | La prima pietra | Un'Avventura | La ragazza dei tulipani | Ex-Otago - Siamo come Genova | Bohemian Rhapsody | Tonya | Capri-Revolution | Le nostre battaglie | Non ci resta che il crimine | Il testimone invisibile | City of Lies - L'ora della verità | La favorita | L'uomo che uccise Don Chisciotte | Uno di famiglia | Green book | Senza lasciare traccia | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Ladri di biciclette | Ralph Spacca Internet (NO 3D) | Il ritorno di Mary Poppins | La donna elettrica | Cold war | Il gioco delle coppie (V.O.) | Vice - L'uomo nell'ombra (V.O.) | BlacKkKlansman (V.O.) | L'arte viva di Julian Schnabel | 10 giorni senza mamma | Spider-Man: Un Nuovo Universo (NO 3D) | Chesil Beach - Il segreto di una notte | Creed II | Remi | Veleno | Maria, Regina di Scozia | La melodie |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Mowgli - Il Figlio della Giungla (2019), un film di Andy Serkis con Rohan Chand, Matthew Rhys,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: