FilmUP.com > Opinioni > I giorni della vendemmia
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


I giorni della vendemmia

Opinioni presenti: 4
Media Voto: Media Voto: 7.5 (7.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



un film in cui tutti possono identificarsi

(9/10) Voto 9di 10

I giorni della vendemmia è un film che si discosta molto dal cinema italiano contemporaneo o almeno dalla gran parte di esso... Finalmente. La pellicola riporta in modo equilibrato, mai sopra le righe, il turbamento che tutti abbiamo provato in età adolescenziale quando forse per la prima volta abbiamo avuto l’opportunità di sperimentare realmente ciò che forse prima rimaneva una fantasia e potevamo esprimere solo tramite l’autoerotismo. E ciò non conosce distinzioni di luogo e tempo. E come dimostra il film, a volte le opportunità rimangono tali, non si concretizzano: mettici un ragazza più grande che si diverte solo a stuzzicare o un fratello maggiore, con cui ci si sente un po’ in competizione, che manda all’aria tutti i piani sentimentali. Personaggio da segnalare la nonna che per tutto il film rimane un personaggio marginale, quasi assente ma che alla fine, con quella frase detta ad Emilia, dimostra, guardando a distanza, di capire sempre tutto meglio degli altri (meglio anche di chi la situazione la vive in prima persona). Grandi prove attoriali da parte di tutti i protagonisti. Il film inizia nel modo giusto con una frase di Pier Vittorio Tondelli e chiude al momento giusto, quando si è espresso tutto quello che c’era da esprimere, senza dilungarsi inutilmente.



Chiara Delmonte, 25 anni, Reggio Emilia (RE).




Io ballo da sola in versione emiliana

(8/10) Voto 8di 10

Toccante film di un Marco Righi in gran forma. Splendida la coppia Longhi e D'Agostin. Sin dalle prime scene mi sembrava di rivivere il film di Bertolucci "Io Ballo da sola", ma a differenza di quel film (comunque bellissimo) mi è parso questo fosse più vero, più intimo. Qui i ritmi sono quelli della vita agreste che sono interrotti da eventi che sembrano non aver nulla a che fare con essa, ma che ne sono irrimediabilmente condizionati. E quindi la morte di Berlinguer assume un senso anche nella campagna di Reggio Emilia, l'arrivo poi di Emilia, la cittadina, la rivoluzionaria, la trasgressiva, riesce nel bene e nel male a stravolgere la vita di Elia. E' un scontro, ma anche un'occasione di crescita per entrambi. Bel film, lo consiglio caldamente. Vi dico solo che nella sala dove è stato proiettato, alla fine del film è partito un applauso e mi capita raramente di assistere a manifestazioni di apprezzamento di questo tipo al cinema.



Andrea, 37 anni, Vicenza (VI).




dissacralità della parabola del figliol prodigo

(7/10) Voto 7di 10

> ll film mi è piaciuto abbastanza,nonostante che sia un pò lento,ma forse voluto dal regista per soffermarsi con le scene su alcuni prolemi scivolati via dolcemente. > Le scene che trovo interessanti sono l'inquadratura del viso della madre,e in particolare dello sguardo quando legge la parabola del figliol prodigo,che non a caso la legge quella sera ,al secondo piano ,forse perchè la senta il figlio tornato.Un'altra scena è quando il figlio si prende i soldi nascosti sotto il vaso sul tavolo di cucina:lasciati lì apposta dalla madre (io penso di si) o rubati? E il figlio se ne va di nascosto. > .Aggiungendo poi la scena della richiesta del paio di mutande al fratello più piccolo (evidenziando così che non è capace di procurarsi le minime cose necessarie....) mi vien da pensare a una dissacralità della parabola del figliol prodigo e ,oserei dire ,dell'abuso che ne fa questo figlio come un'abbonamento . > Ho l'impressione che cisia un'accettazione della omosessualità senza affrontare l'argomento. > C'era poco dialogo tra marito e moglie ,ma esso era rappresentato e sostituito dall'ambiente della campagna e,tutto sommato riempitivo.La figura della nonna molto bella e sapiente . > Mi ha dato un pò fastidio l'ostentazione della sigaretta della ragazza ,,ma penso voluta dal regista per evidenziare in fondo un atteggiamento di super donna.soddisfatta e autonoma....



renata, 58 anni, lavis (TN).




cultura

(6/10) Voto 6di 10

Kavolo! "Un anno" si scrive SENZA apostrofo!!!! Come è possibile divulgare errori di ortografia/grammatica, come fossero stendardi?Possono passare nei commenti della gente comune, ma non nello "strillo" ufficiale del film! Altrimenti fa subito pensare che tutto il film sia a quel livello .... Un peccato comunque! Non ho ancora visto il film, il mio voto è casuale.



alba, 64 anni, riccione.





Sfoglia indietro   pagina 1 di 1   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Il mistero Henri Pick | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Le verità | L'inganno perfetto (V.O.) | Antropocene - L'epoca umana | Il ritratto negato | The Bra - Il reggipetto | Sir - Cenerentola a Mumbai | Countdown | The Irishman (V.O.) | L'ufficiale e la spia | I Goonies | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci | La paranza dei bambini | Un sogno per papà | L'ufficiale e la spia (V.O.) | Citizen Rosi | L'inganno perfetto | Mio fratello rincorre i dinosauri | Il Sindaco del Rione Sanità | Una canzone per mio padre | Qualcosa di meraviglioso | Grazie a Dio | Psicomagia - Un'arte per guarire | Il giorno più bello del mondo | Stanlio e Ollio | Burning - L'Amore Brucia | Searching Eva | Sole | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Miserere | Midway | Joker | Nati 2 volte | Cena con delitto - Knives Out (V.O.) | Cetto c'è senzadubbiamente | Sono Solo Fantasmi | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Freaks | Maria, Regina di Scozia | Angeli del Sud | A Tor Bella Monaca non piove mai | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | Aquile randagie | Medea | Vivere | Storia di un Matrimonio (V.O.) | Le verità (2017) | Un Giorno di Pioggia a New York | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business | Maleficent - Signora del Male (V.O.) | Aspromonte - La terra degli ultimi | Cena con delitto - Knives Out | BlacKkKlansman | Yuli - Danza e libertà | L'immortale | Tutto il mio folle amore | I due Papi | Yesterday | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | La famiglia Addams (NO 3D) | Le Mans '66 - La grande sfida | Il Pianeta In Mare | Come se non ci fosse un domani | Letizia Battaglia - Shooting the Mafia | Storia di un Matrimonio | Momenti di trascurabile felicità | Arrivederci Professore | Le Mans '66 - La grande sfida (V.O.) | Martin Eden | I Figli del Fiume Giallo | Parasite | Vasco Non Stop Live 018+019 | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | Una Donna Fantastica | E Poi c'è Katherine | Joker (V.O.) | La Belle Époque | I racconti di Parvana - The Breadwinner | Il Peccato - Il furore di Michelangelo | Eldorado | L'età giovane | Parasite (V.O.) | La donna che visse due volte (V.O.) | Il paradiso probabilmente (V.O.) | Il gioco delle coppie | La Scomparsa di mia Madre | Il professore e il pazzo | Dove bisogna stare | Marco Polo - Un anno tra i banchi di scuola | I due Papi (V.O.) | Downton Abbey | Zombieland - Doppio Colpo | Nureyev - The White Crow | Io, Leonardo | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Pepe Mujica, una vita suprema | Un'altra vita - Mug | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | L'alfabeto di Peter Greenaway | La mafia non è più quella di una volta | Il paradiso probabilmente | Fulci for fake | Ploi | Frida. Viva la vida | Lou Von Salomé | 1938 - Diversi | Sulla mia pelle | Alita: Angelo della battaglia (NO 3D) | Un Giorno di Pioggia a New York (V.O.) | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (V.O.) | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (NO 3D) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Lontano lontano (2019), un film di Gianni Di Gregorio con Ennio Fantastichini, Giorgio Colangeli, Gianni Di Gregorio.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: