FilmUP.com > Opinioni > La finestra di Alice
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


La finestra di Alice

Opinioni presenti: 2
Media Voto: Media Voto: 5.5 (5.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Omaggio totalmente dichiarato al capolavoro del grande Hitch

(9/10) Voto 9di 10

Omaggio totalmente dichiarato al capolavoro del grande Hitch "La finestra sul cortile", con specifica citazione e un poster pop di Grace Kelly sopra al malandato frigorifero, questo piccolo gustosissimo film ha più di una freccia al suo arco, oltre alla simpatia di fondo dei suoi protagonisti è allegro e frizzante, con tante situazioni e un caleidoscopio di avvenimenti pieno di buon ritmo che si susseguono senza sosta. Siamo a Piacenza, omaggiata all'inizio con degli scorci tipici della scuola di Allen, e Gabriele (Fabrizio Bucci, in ottima verve recitativa e reduce dai suoi personaggi di bello televisivo) non sa come sbarcare il lunario. Ha ricevuto un appartamento in eredità da una parente deceduta (in cui comunque già viveva gratuitamente), non sa come sostenerne le spese dato che il suo lavoro di traduttore di ricette non gli permette di avere un reddito fisso… Ci sono state varie riproposizioni de La finestra sul cortile, da un ottimo De Palma a una struggente interpretazione di Reeve sulla sedia a rotelle, ma questa italiana è sicuramente la più divertente e giocosa, con quei duetti tra i due attori principali e l'inserimento man mano di tante belle donne (Carmen De Venere, Francesca Giordano, Donatella Allegro), alcune serie e consapevoli e altre del tutto disperse mentalmente (come le due ragazze timorose di prendere la "cernia"), con un ben poco credibile direttore di banca da operetta che insegue e non morde la preda, e un ispettore di polizia veneto di nome Biron (Nicola Cavallari) che vuole essere chiamato per darsi importanza all'inglese per diventare il londinese Byron, il famoso poeta londinese. La sottotrama gialla è solo un flebile pretesto per presentare tic, ansie e virtù dell'italiano medio che annaspa nella crisi economica, mostrando il giovane volenteroso e rampante che trova muro ad ogni passo, d'altronde la situazione per i bohemians è chiara, con quel mendicante che riporta su un cartello "regista disoccupato" e le produzioni che vorrebbero storie astruse come quella del marines e la donna afghana. Da segnalare le divertentissime scene della panchina, le citazioni surreali dell'irrigazione a goccia, tutte cose che rendono questo lavoro di Sarti non solo divertente ma anche colto e intelligente, impossibile dopo la visione non uscirne simpaticamente grati e rilassati, nel nome e perfetto rispetto dell'immortale ispiratore, anche se ogni tanto ci si disperde con i personaggi assommandone anche troppi, come la mamma di Carolina figlia di Biron, l'ex di Alice e altre figurine poco efficaci di contorno. Si rivede nella parte di una prosperosa vicina che crede gay i due uomini la ex-scandalosa Dhebora Caprioglio lanciata da Brass.



P.S., 30 anni, Milano (MI).




Un film mediocre

(2/10) Voto 2di 10

Un film che sembra partorito nei pieni anni 90 quando Nuti furoreggiava nelle produzioni di Leopardi.Qualcuno dovrebbe dire a Leopardi di smettere,non ha piu' senso produrre film del genere:brutti come sceneggiatura,poveristici e banali.L'unico che si salva in questo mix di stupidaggini e citazionismo di cinema "alto" e' Beruschi.Se avete gia' speso 8 euro ( ma anche 5) e lo siete andati a vedere,mi spiace per voi.Per tutti gli altri: non fatelo,sono veramente soldi mal spesi.



markus, 54 anni, piacenza (pc).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 1   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
La mafia non è più quella di una volta | Hole - L'Abisso | La donna elettrica | Ad Astra (V.O.) | Il professore e il pazzo | Le verità (2017) | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | La vita in un attimo | Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen | Le Grand Bal | Joker | Le verità | Lou Von Salomé | Non succede, ma se succede... (V.O.) | Il Piccolo Yeti | I fratelli Sisters | Be happy - La mindfulness a scuola | L'ospite | 5 è il numero perfetto | I migliori anni della nostra vita | Mademoiselle | Angry Birds - Il Film (NO 3D) | Solo cose belle | Yesterday | Non succede, ma se succede... | Pepe Mujica, una vita suprema | Tutta un'altra vita | Cold war | Ti Porto Io | Psicomagia - Un'arte per guarire | Il testimone invisibile | Bentornato Presidente! | Green book | Manta Ray (V.O.) | Cyrano mon amour | Il traditore | L'uomo che volle vivere 120 anni | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | Footballization | Le verità (V.O.) | La prima vacanza non si scorda mai | C'era una volta...a Hollywood | Frankenstein di Mary Shelley | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | Dolor y Gloria | Mio fratello rincorre i dinosauri | Brave ragazze | Serenity - L'isola dell'inganno | Grandi bugie tra amici | La fattoria dei nostri sogni | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Tuttapposto | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | Aquile randagie | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Ad Astra | Weathering With You | La Scomparsa di mia Madre | Il grande spirito | Io, Leonardo | Gemini Man (NO 3D) | Momenti di trascurabile felicità | E Poi c'è Katherine | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | It - Capitolo due | Il Sindaco del Rione Sanità | Effetto Domino | Antropocene - L'epoca umana | Thanks! | Non sposate le mie figlie 2 | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | A spasso col panda | Vivere | Gloria Bell | Tolkien | Il Re Leone (NO 3D) | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | Jackie Brown | Burning - L'Amore Brucia | Gemini Man | Io prima di te | Non si può morire ballando | Manta Ray | I migliori anni della nostra vita (V.O.) | Stanlio e Ollio | Rambo: Last Blood | Rosa | Bohemian Rhapsody (V.O.) | Santiago, Italia | Apocalypse Now - Final Cut | Dora e la città perduta | Martin Eden | La mafia uccide solo d'estate | Tesnota | Joker (V.O.) | Nelle tue mani | Carmen y Lola (V.O.) | Arrivederci Professore | Drive me Home | Apocalypse Now | Gemini Man (V.O.) | Appena un minuto |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Scary Stories to Tell in the Dark (2019), un film di André Øvredal con Zoe Margaret Colletti, Michael Garza, Austin Zajur.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: