FilmUP.com > Opinioni > Velluto blu
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Velluto blu

Opinioni presenti: 27
Media Voto: Media Voto: 7.5 (7.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Lasciando perdere le sole simbologie...

(8/10) Voto 8di 10

Lynch ama usare simboli nelle sue opere, per conferire vari significanti agli eventi. Questo è certo vero per film più tardi, ma in Velluto Blu (e qui si vede che Lynch, per quanto non ancora nella maturità artistica, aveva già talento da vendere) la simbologia non è tanto caricata quanto la sottotrama psicologica, evidente dai parallelismi Frank/Jeffrey. Vi è un sottobosco fatto di identità sessuali disseminato in tutto il film, dialoghi e immagini; Frank che vuole prima essere chiamato Daddy, ma che poi regredisce letteralmente all'infanzia quando pretende di possedere sua "madre" è lo specchio di quello che gli è gia capitato, e cosa sia capitato ci è suggerito da Jeffrey, che nascosto nell'armadio si ritrova a spiare la mammina-Dorothy che viene posseduta brutalmente da una figura ritenuta intoccabile e onnipresente (immagine fantasma di un padre possessivo e tuttavia visto come dio da un bambino), e tuttavia decide di diventare anch'egli figura possessiva, e cedere alla tentazione di trasformarsi in Frank (anche Frank, in seguito, gli dirà "Sei come me"). L'ossessione di Frank per il sesso è rafforzata dal suo linguaggio (peccato nell'edizione italiana si perda, ma Frank non è in grado di pronunciare una frase completa senza inserirvi un "f**k"), ma il film presenta anche l'opposto di frank, una sorta di fratello spirituale (Ben), che col sesso convive tranquillamente (il locale ha tutta l'aria di bordello, e basta guardare l'occasionale metà di Raymond per averne conferma), come una cosa normale. Il contrasto con la pudicizia acqua e sapone di Sandy ci fa quasi apparire più attraente il sottobosco, piuttosto che la meschinità della noiosa quotidianità. Geniale. Peccato il finale, negli ultimi 3 minuti si rovina il film, e la bocca resta amara. Mi ci vorrà una Pabst.



Davide, 20 anni, Padova (PD).




6

(6/10) Voto 6di 10

Non ho ancora capito quanto Lynch mi piaccia, ma forse tra i suoi film questo è quello che m'è piaciuto meno. Soprattutto la recitazione, i dialoghi, veramente forzati.



SimoneRaul, 34 anni, Desio (MI).




Lynch, sei dio...

(8/10) Voto 8di 10

Anche se questo non è dei più folli tra i film di lynch è assolutamente stupendo, la scena in cui si canta in dreams con la lampada al posto del microfono è pura arte, la follia e la voglia di dominare di frank è resa in maniera così stupenda da hopper...non amo molto isabella rossellini ma non trovo un attrice che avrebbe potuto rimpiazzarla in questo film, sublime. david lynch è uno dei cineasti più importanti e innovativi della nostra era a mio parere!!!!!!!!!!!!!



Zamuele, 20 anni, Alatri (FR).




Un uomo apre una porta...

(9/10) Voto 9di 10

...e si trova proiettato immediatamente in un mondo segreto di angoscia e perversione. Gia dalla prima sequenza con quelle rose rosse che stridono nei confronti del bianco dello steccato fanno presagire che ci si troverà dinanzi ad episodi fuori dal comune per il quotidiano pensare, tutto il film è un'analisi visionaria (alla Lynch) su quanto ognuno di noi potrebbe nascondere agli altri, o quanto gli altri potrebbero nascondere a noi, nessuno, nemmeno il protagonista poteva sapere che nell'appartamento abitato dalla cantante Dorothy Vallens si celasse un mondo assurdo, onirico, quasi irreale, fatto di prevaricazioni, clausura psicologica, un'orribile realtà nascosta da un'apparente tranquillità di facciata scandita periodicamente dal motivo "Blue Velvet" cantato egregiamente dall'artista in pubblico. Bravissima la Rossellini, grandissimo Hopper, bravo il giovane MacLachlan futuro detective Cooper di Twin Peaks, brava anche Laura Dern, grandissimo Lynch in cabina di regia come al solito attento ai particolari ed a esaltare i colori dell’immagine quasi come una tavolozza. Dite che il tutto vi sembra irreale???, un po troppo Lynch???, state tranquilli che potrebbe essere più reale di quanto voi pensiate, è solo una porta che attende di essere aperta!!!!



Omega, 32 anni, Napoli.




Velluto insipido

(5/10) Voto 5di 10

La noia impera dall'inizio alla fine. Un falso senso erotico condito da attori insulsi. Salviamo solo un inquadratura iniziale della Rosselini fra le braccia del ragazzo, il viso reclinato riempie tutto il video e le labbra danno un senso erotico al tutto , quasi una foto. Il resto ..nulla



Francesco, 36 anni, Roma.





Sfoglia indietro   pagina 1 di 6   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
The Rider - il sogno di un cowboy | Don't Blink - Robert Frank | Genitori quasi perfetti | It - Capitolo uno | Dilili a Parigi | Be happy - La mindfulness a scuola | I fratelli Sisters | Antropocene - L'epoca umana | Tutta un'altra vita | La fattoria dei nostri sogni (V.O.) | Dolor y Gloria | American Animals (V.O.) | Easy rider - Liberta' e paura | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Vox Lux | Stanlio e Ollio | Eat local - A cena coi vampiri | Nureyev - The White Crow (V.O.) | Good Boys - Quei cattivi ragazzi | It - Capitolo due | Tutta la vita davanti | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Selfie di famiglia | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Il Re Leone (V.O.) | Rocketman | Ema | E Poi c'è Katherine | L'ospite | Mio fratello rincorre i dinosauri | Il traditore | Il Regno (V.O.) | Grandi bugie tra amici | Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen | Aspettando la Bardot | Effetto Domino | Toy Story 4 (NO 3D) | Chiara Ferragni - Unposted | Sole, cuore, amore | Serenity - L'isola dell'inganno | Rambo V: Last Blood | Il Re Leone (NO 3D) | Il Mostro di St. Pauli | La fattoria dei nostri sogni | La Llorona - Le lacrime del male | Mademoiselle | Il Re Leone | Tesnota | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Il Signor Diavolo | I migliori anni della nostra vita | E Poi c'è Katherine (V.O.) | Tolkien | Il colpo del cane | La mafia non è più quella di una volta | 5 è il numero perfetto | Lan xin da ju yuan | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | Nureyev - The White Crow | A Herdade | C'era una volta...a Hollywood | Mountain | La vita invisibile di Eurídice Gusmão (V.O.) | Blinded by the Light - Travolto dalla musica | I migliori anni della nostra vita (V.O.) | Il Sindaco del Rione Sanità | The Rider - il sogno di un cowboy (V.O.) | Burning - L'Amore Brucia | Baby Gang | Strange But True | Bangla | Martin Eden | Van Gogh e il Giappone | Selfie | Il Regno | Mon oncle | Pets - Vita da animali (NO 3D) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Rwanda (2018), un film di Riccardo Salvetti con Marco Cortesi, Mara Moschini,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: