FilmUP.com > Opinioni > Che strano chiamarsi Federico - Scola racconta Fellini
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Che strano chiamarsi Federico - Scola racconta Fellini

Opinioni presenti: 1
Media Voto: Media Voto: 5 (5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Che peccato, Ettore...

(5/10) Voto 5di 10

Il primo novembre 1993, il giorno dopo la morte del grande maestro, l'Unità dedicò a Fellini l'intera prima pagina con un potente titolo al centro (L'UOMO DEI SOGNI) circondato da commenti di personaggi della cultura, dello spettacolo e della politica. In alto a destra spiccava un delizioso "bigliettino privato" scritto da Ettore Scola a Federico molto toccante e sincero; ricordo una frase bellissima che più o meno suonava così: Il dolore di sapere che te ne sei andato è nulla rispetto alla gioia di sapere che ci sei stato. L'articoletto finiva con una citazione di una poesia di Garcia Lorca che si concludeva con l'affermazione "che strano chiamarsi Federico". A esattamente vent'anni di distanza, Ettore Scola, dopo una lunga assenza dalla cinematografia, è tornato a dirigere un film partendo proprio da quella citazione del poeta spagnolo per raccontarci qualcosa del suo amico genio riminese. Dato l'immenso amore che provo per Federico Fellini e la grande stima per un maestro quale Ettore Scola ho atteso questo film con una certa ansia e molte aspettative e purtroppo mi ritrovo a scrivere qui, il giorno dopo averlo visto, con un consistente e fastidioso fardello di delusione. Insomma, purtroppo, dopo averci pensato parecchio, devo concludere che non mi è piaciuto quasi per niente e il ritratto del maestro riminese, così come viene raccontato, mi sembra persino ingeneroso. Il film è cadenzato da un narratore che ci introduce le varie tappe della vita di Fellini ed anche di Scola; questo narratore è una esplicita citazione del personaggio di Amarcord e forse, proprio per questo motivo, in questa situazione non funziona per niente... mi è apparso stridente e fuori luogo (probabilmente avrebbe funzionato meglio una voce narrante...). Mi sono sembrate un po' troppo macchiettistiche e superficiali tutte le sequenze del Marc'Aurelio dove il giovane Fellini appare un po' inconsistente, vanesio e supponente; anche gli attori che interpretano le parti dei giovani Federico ed Ettore in quei ruoli e in quelle situazioni sembrano vagamente imbarazzanti. Per le passeggiate in macchina nella Roma notturna di Fellini e Scola c'è la scelta di impiegare la voce originale delle interviste a Federico utilizzandola nei dialoghi con i passeggeri di turno o verso lo stesso Ettore. Il risultato che ne deriva è tra lo stridente e l'inquietante: le parole del maestro, sempre rivelatrici, in questo caso sembrano pronunciate da un robot marziano senz'anima. Anche il ritratto che Scola fa di sé mi ha lasciato molto perplesso... ho avuto come l'impressione che fosse raccontato da terze persone. Desidero però concludere citando anche ciò che del film mi è piaciuto: la presenza del teatro di posa che inizia e conclude tutte le scene, il maestro di spalle davanti al mare proiettato nel teatro di posa, la deliziosa chicca di Sergio Rubini madonnaro (il momento più divertente del film) e i raffinati disegni dello stesso Scola.



Manuel, 49 anni, Roma (RM).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 1   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
La Belle Époque | Finchè morte non ci separi | Zombieland - Doppio Colpo | Il cielo sopra Berlino | #AnneFrank. Vite parallele | La famiglia Addams (NO 3D) | Mio fratello rincorre i dinosauri | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci | BlacKkKlansman | Gemini Man (V.O.) | Gemini Man (NO 3D) | Io, Leonardo | Parasite | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città (V.O.) | Aquile randagie | Parasite (V.O.) | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | Vicino all'Orizzonte | Bangla | Se mi vuoi bene | La paranza dei bambini | Sono Solo Fantasmi | Psicomagia - Un'arte per guarire | IRA | Le verità | Le invisibili | Manta Ray | Ad Astra | Come se non ci fosse un domani | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Midway | The Bra - Il reggipetto | L'uomo del labirinto | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Good bye Lenin! | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | L'unione falla forse | Antropocene - L'epoca umana | Grazie a Dio (V.O.) | Zombieland - Doppio Colpo (V.O.) | C'era una volta...a Hollywood | Joker | Troppa grazia | Terminator: Destino Oscuro | Maleficent (NO 3D) | The Irishman (V.O.) | Il Corriere - The Mule | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business | Miserere (V.O.) | The Danish Girl | Il segreto della miniera | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Deep - Un'avventura in fondo al mare | The Informer - Tre secondi per sopravvivere | L'uomo che comprò la luna | Yuli - Danza e libertà | Tutto il mio folle amore | Mother's Day | Ermitage - Il Potere dell'arte | Il Piccolo Yeti | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Jesus Rolls - Quintana è tornato | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business (V.O.) | The Irishman | Grazie a Dio | Il traditore | Gli uomini d'oro | L'età giovane | Joker (V.O.) | Le Mans '66 - La grande sfida (V.O.) | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Non ci resta che vincere | Le Mans '66 - La grande sfida | La Scomparsa di mia Madre | La Belle Époque (V.O.) | Separati ma non troppo | Downton Abbey (V.O.) | Una canzone per mio padre | Vivere | Doctor Sleep | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Non succede, ma se succede... | L'età giovane (V.O.) | Tuttapposto | Opera senza autore | Il colpo del cane | Attraverso i miei occhi | Manta Ray (V.O.) | Downton Abbey | Domani è un altro giorno | Il giorno più bello del mondo | Martin Eden | Sole | Miserere | Il mio profilo migliore | Scary Stories to Tell in the Dark |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Playmobil The Movie (2019), un film di Lino DiSalvo con Anya Taylor-Joy, Daniel Radcliffe, Adam Lambert.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: