FilmUP.com > Opinioni > Blue Jasmine
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Blue Jasmine

Opinioni presenti: 13
Media Voto: Media Voto: 5.5 (5.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



......

(4/10) Voto 4di 10

Noia noia tanta noia...nonostante la bravura della blanchett....woody allen bocciato su questa pellicola



stefano, 28 anni, taranto (TA).




Sorprendente Allen

(7/10) Voto 7di 10

Dopo la delusione di 'To Rome With Love' il grande regista newyorkese ritorna in gran forma con una pellicola memorabile dai toni amari e schizofrenici. Blue Jasmine è la storia della bellissima e affascinante Jasmine (interpretata dall'immensa Cate Blachett degnamente baciata dall'oscar) che dopo aver tragicamente perso il marito (il brillante Alec Baldwin) e il suo immenso patrimonio economico, si ritrova ridotta sul lastrico a chiedere aiuto alla sorellastra Ginger (Sally Hawkins), donna umile e meno brillante appartenente alla classe medio-bassa di San Francisco. Il film è in pieno stile alleniano, ricco di quell'umorismo sottile e tagliente capace di far sorridere anche nelle situazioni più tragiche. È un umorismo intelligente e sapientemente inserito in una storia che di positivo e allegro ha ben poco. Dall'altro lato si pone il dramma, la tragica fine di una vita agiata e vissuta a pieno dalla quale è difficile (in questo caso quasi impossibile) riprendersi. Jasmine cerca di farlo, si arma di buona “volontà” e decide di voltare pagina ma il suo attaccamento a quel determinato stile di vita le impedisce di raggiungere i suoi “scopi”. È pomposa e viziata, testarda e inetta, non sa cosa sia la vita né ha la benché minima idea di cosa significhi lavorare. Per quanto si sforzi di cambiare si ritrova sempre al punto di partenza senza riuscire a dimenticare il passato e ad accettare la sua nuova vita. Non si tratta di potere ma di volere. A Jasmine manca la costanza e il rispetto per se stessa, non arriva mai al miglioramento in quanto non è quello a cui realmente aspira. Il rifiuto nei confronti della vita la porta ad estraniarsi ancora di più con il mondo fino a spezzare ogni legame con ciò che la circonda. Non vi è traccia di miglioramento nel suo essere, quello che fa le impedisce di riappacificarsi con se stessa. Il suo dramma, forse, è dato proprio dal fatto di non potere né riuscire a rassegnarsi alle proprie colpe (l'aver denunciato il marito e le dirette conseguenze) che l'hanno indirettamente condotta a quella condizione e il finale del film, perfettamente giostrato dal regista, è uno dei più crudi e amari che abbia mai visto in una commedia drammatica. Woody Allen ritrova l'ispirazione e la porta alle stelle. Il film riesce nel suo intento e risulta più efficace di quanto ci si aspettava. Oltre all'interpretazione della Blanchett, quello che salta maggiormente all'occhio è soprattutto la messa in scena dei personaggi e la sapienza con la quale il regista porta avanti la storia, i toni amari e gli aspetti più intimi. Allen non salva nessuno ma, al contrario, decide di farli affondare nel pieno delle loro insoddisfazioni e insicurezze abbandonandoli soli con i loro peccati.



AlbertoNisi, 25 anni, Bologna (Bo).




Buono

(7/10) Voto 7di 10

Si riconosce il tratto di W. Allen. In un paio di occasioni sono stato anche sul punto si scoppiare a ridere.



luigi, 39 anni, jesi (AN).




La Morale, la triste e splendida Jasmine e il buon vecchio Woody

(8/10) Voto 8di 10

I film di W.A.hanno sempre il loro marchio, il loro stile, qui ad es., con una facilità invidiabile alla gran parte dei registi in giro per il mondo, gestisce flashback e presente con una classe e una resa perfetta,e racconta una storia di morale e di attualità. E' un film tragico dove una splendida Jasmine(la B. strepitosa e bellissima)vive il suo percorso morale. Un film che parla dei nostri tempi dominati da avvoltoi della finanza senza scrupoli, di gente che non vuol vedere,di vittime e di gesti morali appunto, fatti per caso e nati per altri scopi, molto più bassi. Allen descrive poi benissimo l'incontro fra una ex-ricca e il mondo di coloro che si arrabattano per stare a galla e lo fa perfettamente. Niente noia, niente commedie facili, solo ottimo cinema con grandi interpreti.



Taddeo, 37 anni, Vinci (FI).




Woody ha cambiato stile ormai

(7/10) Voto 7di 10

E' ormai da tanti anni che Allen ha cambiato radicalmente il suo modo di fare cinema. Io personalmente lo preferivo prima, molto più ironico e pungente, ora più "regista" e narratore. Fenomenale la Blanchett, ma a me sono piaciuti tutti i personaggi, specie il ragazzo di Ginger.



Graziano, 30 anni, Cassano d'Adda (MI).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 3   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Hotel Transylvania 2 (NO 3D) | Come ti divento bella! | Bogside Story | Revenge | Isis, tomorrow. The lost souls of Mosul | A Quiet Passion | La Settima Musa | Mamma mia! Ci risiamo (V.O.) | Sulla mia pelle | Le Fidèle | Lola + Jeremy | Ride | Dog Days | Mission: Impossible - Rogue Nation | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Resta con me | Teen Titans Go! Il film | La terra dell'abbastanza | Padre | Ritorno al Bosco dei 100 Acri | Mission Impossible: Fallout (NO 3D) | Nico, 1988 | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Saremo giovani e bellissimi | Slender Man | La Signora Matilde - Gossip dal medioevo | Diva! | Cento anni | Loro | Dogman | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Il sacrificio del cervo sacro | La ragazza dei tulipani | L'albero del vicino | Bolgia totale | Papillon | Il Club dei 27 | A Voce Alta - La Forza della Parola (V.O.) | A Voce Alta - La Forza della Parola | Gotti - Il primo padrino | Estate 1993 | Dark Crimes | Un amore così grande | Fire Squad: Incubo di Fuoco | Sembra mio figlio | Parigi a Piedi Nudi | The Equalizer 2 - Senza perdono (V.O.) | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (V.O.) | Beate | Quanto basta | The Equalizer 2 - Senza perdono | Visages villages (V.O.) | Asino vola | Boxe Capitale | The Nun: La Vocazione del Male | Resident Evil: The Final Chapter (NO 3D) | Tully | Il maestro di violino | La profezia dell'armadillo | Gli Incredibili 2 | Genesis 2.0 (V.O.) | Un figlio all'improvviso | The Lone Ranger (NO 3D) | La ragazza dei tulipani (V.O.) | Toro scatenato | Tonya | Mamma mia! Ci risiamo | Gli Incredibili 2 (V.O.) | Hotel Gagarin | Una storia senza nome | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | L'isola dei cani (V.O.) | La melodie | The Nun: La Vocazione del Male (V.O.) | Un Affare di Famiglia (V.O.) | New York Academy - Freedance | L'inganno | La stanza delle meraviglie | La Banda Grossi | A Star Is Born | La Casa Sul Mare | Transfert | The Space in Between: Marina Abramovic and Brazil | Loveless | Don't Worry | Mary Shelley - Un amore immortale | Non-Fiction | Ant-Man and the Wasp (NO 3D) | Piazza Vittorio | 12 Soldiers | Un Affare di Famiglia | Van Gogh - At Eternity's Gate | L'isola dei cani | Mission Impossible: Fallout (V.O.) | Lucky | Toro scatenato (V.O.) | Un marito a metà | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa | 1945 | Tito e gli Alieni | Gotti - Il primo padrino (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Macchine mortali (2018), un film di Christian Rivers con Robert Sheehan, Hugo Weaving, Stephen Lang.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: