FilmUP.com > Opinioni > I Origins
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


I Origins

Opinioni presenti: 8
Media Voto: Media Voto: 7 (7/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Il destino della scienza.

(10/10) Voto 10di 10

Per dimostrare che la scienza fallisce basterebbe dimostrare che ci reincarniamo. Non si reincarnano solo i buddhisti ma tutti quanti. Solo che poi fanno sempre gli stessi errori. Se ci reincarniamo che fine fa la scienza? Non potrebbe più dimostrare niente, visto che si è separata dalla spiritualità. Il film è geniale da questo punto di vista. Mi sarebbe piaciuto vedere approfondito questo concetto intrinseco ... Poi, chi è in grado di farlo? Nessuno! Elogiamo quindi il regista che ha avuto l'idea. E chi non ha capito la profondità del concetto può misurarsi con la sua capacità di concepirlo, non con la prosopopea della cultura.



Maurizio, 56 anni, Milano (MI).




Scienza+Spiritualità

(9/10) Voto 9di 10

Uno straordinario film che tocca questi due temi,di solito contrapposti, in una maniera nuova,che nessuno prima d'ora avete osato usare! L'occhio è lo specchio dell'anima...e questo semplice ma intenso concetto, porta lo spettatore in un universo di possibilità,abbracciando un punto di vista probabilmente ignoto fino al momento prima. Un film che segnerà un piccolo punto in avanti nel percorso esistenziale di molte anime,e forse un giorno non molto lontano,vedremo il mondo cambiare attraverso tanti sguardi che cambiano il mondo.



Vincenza, 29 anni, Napoli.




"Sundance Science Fiction" dall'indie all'India

(2/10) Voto 2di 10

Su Rotten Tomatoes appena il 52% e 46 stroncature per il nuovo lungometraggio di Cahill, il quale non lascia ma rilancia nel suo cinema che lui stesso considera influenzato da Kieślowski, un cinema caratterizzato dai dilemmi esistenziali sulla filosofia del soggetto, caso e destino, vita e morte, scienza e fede, ecc. E insiste nel trattarli con una superficiale ingenuità antitetica alla profondità ch'essi richiederebbero. Pare tuttavia che se n'accorgano in pochi, in quanto l'ingenuità coinvolge pure la sfera affettiva e lui è abile nel piazzare delle scene madri conformistiche e proprio per questo commoventi un pubblico altrettanto tradizional-qualunquista. Le dinamiche umane e relazionali sono esplorate nella loro casistica più ovvia: genitori-figli e maschi-femmine, alla faccia dello sviscerare i più reconditi meandri della problematica identitaria. "I Origins" sembra una caricatura involontaria sia d'una corretta epistemologia sia d'una corretta riflessione spirituale: è davvero fantascientifico cercare di dimostrare (?) in laboratorio la non esistenza di Dio confutando i creazionistici sostenitori del Disegno Intelligente (discutono di falsi positivi e di singole eccezioni che valgono più d'un milione di corroborazioni come fossero a piena conoscenza del paradosso dei corvi neri di Hempel, ma poi si comportano all'opposto), ed e davvero fantareligioso aprirsi alla reincarnazione della spiritualità buddhista col suo concetto impersonale di divinità e al contempo parificarla ai teismi occidentali coi loro servitori terreni incontrati in albergo. Un guazzabuglio a cui il regista aggiunge ulteriori amenità: il gioco di parole del titolo fra "I" ed "eye" che rinvia a "The Mind's I", celebre libro dell'81 scritto da Hofstadter e Dennett; la piccola protagonista che si chiama Sofi e la sua reincarnazione Salomina per rinviare a Sofia e Salomone quali emblematici esempi di saggezza e sapienza; i Radiohead che nel finale cantano la strofa "help me get back to your arms" da "Motion Picture Soundtrack" (tiè, pure la metareferenzialità), decimo e ultimo brano dell'album "Kid A" pubblicato nel 2000; Michael Pitt che replica l'animistico Cobain di Van Sant (quando muore in "Last Days", sale in alto con una scala). Girato, fotografato, montato bene? Ritengo che film di questo tipo rendano irrilevante il giudizio sulla qualità della confezione. Valida fattura per una fesseria: "cui prodest"?



Mauro Lanari, 49 anni, Vallesina (AN).





Sfoglia indietro   pagina 2 di 2   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Joker | Effetto Domino | C'era una volta...a Hollywood | Aladdin (NO 3D) | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | Gordon & Paddy | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | Tutta un'altra vita | Joker (V.O.) | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | E Poi c'è Katherine | Rambo: Last Blood | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | L'alfabeto di Peter Greenaway | L'ospite | Oro verde - C'era una volta in Colombia | Il Piccolo Yeti | Shaun, Vita da Pecora - Il Film | Ora e sempre riprendiamoci la vita | Maleficent - Signora del Male (V.O.) | Assassinio sull'Orient Express | Apocalypse Now - Final Cut | Se mi vuoi bene | Le verità (V.O.) | Searching Eva | Mio fratello rincorre i dinosauri | Il traditore | Yuli - Danza e libertà | Yesterday | Psicomagia - Un'arte per guarire | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | The Kill Team | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | Manta Ray | Angry Birds - Il Film | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Le verità (2017) | Il Sindaco del Rione Sanità | Non succede, ma se succede... | I migliori anni della nostra vita | Il mio profilo migliore | Jesus Rolls - Quintana è tornato (V.O.) | Grazie a Dio | Gemini Man | 5 è il numero perfetto | La mafia non è più quella di una volta | Ad Astra | Hole - L'Abisso | Tom à la ferme (V.O.) | Le verità | Toy Story 4 (NO 3D) | Appena un minuto | La Scomparsa di mia Madre | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Maleficent (NO 3D) | Grandi bugie tra amici | Brave ragazze | Spider-Man: Far From Home (NO 3D) | Dora e la città perduta | The Informer - Tre secondi per sopravvivere | Martin Eden | Yuli - Danza e libertà (V.O.) | Aquile randagie | Jesus Rolls - Quintana è tornato | Yesterday (V.O.) | Vivere | Gemini Man (NO 3D) | Maleficent - Signora del Male | Aspettando la Bardot | Lou Von Salomé | Pepe Mujica, una vita suprema | Manta Ray (V.O.) | Dragon Ball Super: Broly - Il Film | Il Re Leone (NO 3D) | Antropocene - L'epoca umana | Mademoiselle | Burning - L'Amore Brucia | Io, Leonardo | A spasso col panda | It - Capitolo due | Be happy - La mindfulness a scuola | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Tuttapposto | Rocketman (V.O.) | Gemini Man (V.O.) | Jackie Brown | Grazie a Dio (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per In questo mondo (2018), un film di Anna Kauber con  , ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: