FilmUP.com > Opinioni > Hungry Hearts
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Hungry Hearts

Opinioni presenti: 7
Media Voto: Media Voto: 6.5 (6.5/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Se l'amore materno diventa follia

(9/10) Voto 9di 10

HUNGRY HEARTS è un film bellissimo, angoscioso, ma coinvolgente. La recensione di filmup parla di film dell'orrore e lo è davvero, anche se sullo schermo non compaiono mostri, fantasmi o vampiri, ma solo le fissazioni e le nevrosi di una neomamma che sfociano nella follia e nell'inevitabile tragedia. Leggo che i vegani si sono offesi per questo film, ma per me sbagliano. Il fatto che la protagonista lo sia è un dettaglio pressochè insignificante, rispetto a tutte le altre situazioni. Fantastica la scena iniziale nel bagno del ristorante cinese; da urlo l'interpretazione di Alba Rohwacher che per me è insieme alla Golino, la miglior attrice italiana.



gattosilvano, 66 anni, Cormano (MI).




Molto toccante

(8/10) Voto 8di 10

Ero certa che sarebbero sbucati fuori i vegani che si sentono chiamati in causa anche quando non c'entrano niente. Questo non è un documentario sulla dieta vegana, ma un film che vuole raccontare il disagio di una donna che vuole preservare la purezza del proprio figlio, convinta di sapere solo lei come fare, grazie al suo "infallibile" istinto materno. Il punto è che lei non lo nutre adeguatamente, il che può capitare seguendo qualunque tipo di dieta. Detto questo io l'ho trovato davvero molto toccante, bravissimi gli attori.. un po' lento in alcuni punti ma davvero molto bello.



Lala, 35 anni, Bologna.




UNA DOMANDA

(7/10) Voto 7di 10

Non mi avventurerò in un'analisi tecnico-stilistica del film: non ne ho la competenza; né parlerò di come si possa crescere un bambino vegano: anche di questo, non ho idea, anche se mi pare che questo sia l'ultimo dei problemi. Una domanda mi ha tormentata per tutto il film: Mina è una pazza che diventa madre, o una madre che diventa pazza? Perché inscriviamo nel perimetro della pazzia la determinazione a fare del male al prossimo per seguire una convinzione profonda, magari basata su un istinto, come quello materno, che si presume possa essere solo buono: è vero o no? È vero o no che il dramma di Hungry Hearts si nutre di una forma di integralismo, limitato all'ambito familiare ma pur sempre devastante? A pensarci bene, il motore delle azioni di Mina è soprattutto la paura: paura del conflitto ("facciamo come vuoi tu, basta che non alzi mai più la voce"); paura che il marito non si fidi di lei, paura che il mondo sporco contamini la sua creatura pura; paura di quello sparo, del cervo morto e del cacciatore nero che si allontana nel buio; paura dei segni presagio di una fine. E allora la domanda si estende, drammaticamente, all'insondabile scontro tra istinto e ragione.



Daniela, 49 anni, Torino (TO).




Vergognoso

(1/10) Voto 1di 10

Il regista parla di cose che non sa, occasione sprecata. Patetico, veramente.



Alessandro, 37 anni, Collegno (TO).




Bello, lento e particolare.

(9/10) Voto 9di 10

Molto bello. Un film che è quasi un documentario sociologico. Bravo Saverio Costanzo che non impartisce lezioni, ma lascia aleggiare in sala la conclusione che ognuno puo' trarre diversamente. Non ci sono eroi in questo film, ma neppure "mostri" o colpevoli; la prima ad essere "vittima" è la madre del bambino (del quale non viene mai pronunciato il nome, essendo simbolo di possesso, veicolo di consumo emotivo del genitore); vittima della società, della malattia, di sè stessa. Forse è tutto un po' triste, ma è dannatamente reale. Spiace leggere di persone offese per il presunto attacco al ruolo moderno della madre o al veganesimo. Riguardatelo, non si parla di questo.



Juri, 37 anni, Treviso.





Sfoglia indietro   pagina 1 di 2   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Un'Avventura | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità (V.O.) | Alita: Angelo della battaglia | Ride (di Jacopo Rondinelli) | La ragazza dei tulipani | L'uomo che uccise Don Chisciotte | La Casa di Jack | Mia e il Leone Bianco | Il Corriere - The Mule (V.O.) | La vita in un attimo | A si biri | Chesil Beach - Il segreto di una notte | I nomi del signor Sulcic | Spider-Man: Un Nuovo Universo (NO 3D) | Senza lasciare traccia (2016) | L'arte viva di Julian Schnabel | BlacKkKlansman (V.O.) | Cosa dirà la gente | La melodie | Capri-Revolution | Maria, Regina di Scozia | Il primo re | The Children Act - Il verdetto | Vice - L'uomo nell'ombra (V.O.) | Ognuno ha diritto di amare - Touch Me Not (V.O.) | Ognuno ha diritto di amare - Touch Me Not | Suspiria | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto | Ti presento Sofia | Vice - L'uomo nell'ombra | Veleno | Leonardo - Cinquecento | Uno di famiglia | Chi scriverà la nostra storia | Caravaggio - L'anima e il sangue | L'apparizione | Non ci resta che il crimine | Il gioco delle coppie | Green book (V.O.) | Non ci resta che vincere | Roma | Roma (V.O.) | Cold war | Alla ricerca di Vivian Maier | Alita: Angelo della battaglia (V.O.) | Il professore cambia scuola | Lontano da qui | 7 uomini a mollo (V.O.) | Creed II | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Compromessi sposi | Ex-Otago - Siamo come Genova | Ralph Spacca Internet (NO 3D) | Crucifixion - Il Male è Stato Invocato | Westwood: Punk, Icon, Activist | Bumblebee (NO 3D) | Se la strada potesse parlare (V.O.) | L'agenzia dei bugiardi | La douleur | Glass | 10 giorni senza mamma | Disobedience | Conta su di me | Tramonto | Ben Is Back | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Santiago, Italia | La Settima Musa | Tutti lo sanno | Alita: Angelo della battaglia (NO 3D) | Il gioco delle coppie (V.O.) | L'esorcismo di Hannah Grace | Le nostre battaglie | Il ritorno di Mary Poppins | La paranza dei bambini | Maria, Regina di Scozia (V.O.) | Moschettieri del Re - La penultima missione | Cold war (V.O.) | Il testimone invisibile | I segreti di Wind River | La donna elettrica | Old Man & the Gun | Dragon Trainer | 9 dita | Salvador Dalì - La ricerca dell'immortalità | Bohemian Rhapsody | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | La favorita (V.O.) | Se la strada potesse parlare | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | City of Lies - L'ora della verità | Senza lasciare traccia | Rex - Un Cucciolo a Palazzo | La terra dell'abbastanza | Green book | Mamma + Mamma | La prima pietra | La favorita | Finché c'è prosecco c'è speranza | Copperman | L'intrusa | The Gandhi Murder | First Man - Il primo uomo | Tonya | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Colette | Aquaman | Se son rose | BlacKkKlansman | Ricomincio da me | The Reunion | Euforia | Benvenuti a Marwen | Troppa grazia | Zen sul ghiaccio sottile | Il mio Capolavoro | A Star Is Born | Remi | Il Corriere - The Mule | Ladri di biciclette | Aquaman (NO 3D) | Un valzer tra gli scaffali | Mountain |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per La notte è piccola per noi - Director's Cut (2018), un film di Gianfrancesco Lazotti con Michela Andreozzi, Francesca Antonelli, Cristiana Capotondi.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: