FilmUP.com > Opinioni > Mia madre
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Mia madre

Opinioni presenti: 11
Media Voto: Media Voto: 6 (6/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Recitare le storie

(8/10) Voto 8di 10

Ieri sera ho visto “Mia madre”, con il consueto ritardo. Il film è molto bello ed emozionante, sembra che non succeda nulla, che sia un film lento, distratto, un po’ come la protagonista, in realtà è un film davvero carico di emozioni, dove il passo calmo di Margherita, quasi a non voler lasciare segno sulla scena, porta lo spettatore dentro un rivolo di sentimenti, di ricordi, di tempo. Ecco, il tempo, che scorre così lento, come le sveglie che suonano per dire che si deve andare al lavoro. Il tempo scandisce i piani delle vite degli altri, di Giovanni, della mamma, della nipote. E fare cinema diventa quasi un lavoro come un altro, ci si alza, si va al lavoro, si lavora, si finisce e si torna a casa, in questo caso in ospedale dalla mamma, ma è normalità, è realtà. E’ carico di emozioni perchè i personaggi sono emozionanti, emanano calore e passione, non urlata, non esagerata, ma vissuta, e quasi sempre in punta di piedi. C’è molta vicinanza tra le persone e sempre con poco rumore, come se fossero sempre accanto al letto della mamma in ospedale. Questo sussurro tiene la mamma sempre presente anche quando non c’è. Ed è così, la persona malata ci tiene “in pensiero”, quasi sempre. Ci si prende anche in giro nella tragedia, si ride addosso alle nostre piccolezze e fragilità. Devo ringraziare Moretti perchè con pochi movimenti spiega la profonda umanità che c’è nel dolore e del distacco da una persona amata. E c’è malinconia perchè quando succede capisci cosa significa la frase “se n’è andato un pezzo di me”; è davvero così: la persona amata è un pezzo di noi e quando non c’è più perdiamo lei ma se ne va per sempre anche qualcosa di noi. Margherita è bravissima e Moretti le sta accanto con calore, le è cara Margherita, perchè è anche lui. E la sua frase tipica, quella che ripete da anni ai suoi attori: “devi recitare ma tu devi stare accanto al personaggio”, in questo film ha deciso di esplicitarla, si è davvero messo al fianco di lei che poi sarebbe lui e che sta recitando. L’attore non deve e non può scomparire, c’è il personaggio, ma l'attore non deve recitare troppo, perchè lui è vero mentre il personaggio no. Moretti qui è un genio,un grande del cinema e sono queste cose che ci fanno appassionare così tanto al mezzo. Un’altra suggestione è quella dello specchio, è come se Moretti si specchiasse continuamente in Margherita e si facesse coraggio, è come se si prendesse per mano: “vedrai che andrà tutto bene” sembra ripetere. E’ bellissima l’immagine dei due protagonisti che mangiano a mensa con gli attori, è un incontro bellissimo, un rincuorarsi a vicenda, intimo, anche qui sussurrato. Moretti recita benissimo, davvero, passa con delicatezza attraverso lo schermo, per nulla ingombrante.



Vincenzo, 50 anni, D'Elia (TO).




SENZA SALE, PEPE, LISCIO, NON LASCIA TRACCIA.

(3/10) Voto 3di 10

Nanni Moretti fa parte di uno di quegli ex grandissimi intellettuali che hanno fatto la storia degli ultimi 20 anni nel relativo campo di appartenenza. Cosi come per l'imborghesito Benigni, ormai grandissimo solo a recitare Dante ( ma anche logorroico)anche per Nanni il sole e' tramontato da tempo ma qui e' sera, per non dire notte fonda. NOn c' e emozione pur nelal gravita' del soggetto,non ci sono guizzi d'autore, non si ride ma non si piange neppure e quel che e' peggio emozioni zero. Moretti sbaglia completamente il bersaglio con un film dal misterioso intento. Che cosa vuole dire? Intimista? Denuncia? Anche i due protagonisti restano a latere in disparte recitando quasi controvoglia. La Buy poi , pur essendo mortalmente bravissima , si ripete da sempre.M a provate a farle fare la moglie sexy, un amilf provocante.Sempre depressa, sempre allucinata, sempre nevrastenica. Nanni ti aspettiamo per la prossima. Ma con molta diffidenza....



max, 49 anni, modena (MO).




equilibrio perfetto tra raffinatezza e semplicità

(9/10) Voto 9di 10

mi immagino margherita-nanni che dice:"lo spettatore deve essere spettatore ma nello stesso tempo partecipare, deve provare commozione ma non commuoversi".ecco, nanni, ci sei riuscito... ultima scena scontata quel tanto che basta per rimanere fuori ma tale da provocare una lacrima che pezzo a pezzo si è formata nel film, ognuno col suo persorso, ognuno con i frammenti della propria madre, la madre universale, una madre...che però rimane sempre nel film la madre di nanni.



silvia, 61 anni, latina (LT).




peccato

(1/10) Voto 1di 10

Film bruttissimo, veramente il peggiore di Moretti. Un tema che poteva essere trattato in molti modi più profondi e interessanti si è appiattito in una banalità sconcertante, con la vicenda del film girato dalla regista Buy inutilmente sovrapposta e del tutto scollegata col resto. Moretti in tono minore, la Buy decisamente ripetitiva nelle sue modalità standard di recitazione, e Turturro che l'hanno chiamato a fare??? Un bisogno di alleggerire con la commedia una tragedia? Boh! Voto uno perché zero non c'è!



astrea, 42 anni, ascoli piceno (AP).




Leggero

(3/10) Voto 3di 10

Il film tratta con leggerezza il tema della morte. Con cosi' tanta leggerezza che poi non rimane niente. Carino pero' il finale "sospeso". Ci portebbe essere spazio per un sequel, tipo "Il ritorno di mia madre" o "Mia madre 2 - La vendetta". E i critici tutti in fila griderebbero al capolavoro.



Michele, 56 anni, gorgonzola (MI).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 3   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Dilili a Parigi | Takara - La notte che ho nuotato | Essere Leonardo da Vinci - Un'intervista impossibile | Alexander McQueen - Il genio della moda | L'uomo fedele (V.O.) | Il settimo sigillo | Alive in France | Aladdin (V.O.) | Quando eravamo fratelli (V.O.) | John McEnroe - L'impero della perfezione | I fratelli Sisters (V.O.) | Bohemian Rhapsody | L'alfabeto di Peter Greenaway (V.O.) | Il cerchio | L'Angelo del Male - Brightburn | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Conversazioni Atomiche | Una giusta causa | Attenti a quelle due | Hellboy | Dolor y Gloria (V.O.) | Robin Hood - L'origine della leggenda (V.O.) | Lucania - Terra Sangue e Magia | Gordon & Paddy | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Il traditore | C'è tempo | Ancora un giorno | Wonder Park (NO 3D) | Il Corriere - The Mule | Gli uomini, che mascalzoni... | Book Club - Tutto può succedere | Le Grand Bal | Il testimone invisibile | Stanlio e Ollio | John Wick | BlacKkKlansman | Unfriended | Avengers: Endgame (NO 3D) | Solo cose belle | Aladdin (NO 3D) | Zanna Bianca (NO 3D) | Cyrano mon amour (V.O.) | Non sono un assassino | Le Ninfee di Monet - Un Incantesimo di Acqua e Luce | The Breadwinner | Dumbo (NO 3D) | L'Ape Maia - Il film (NO 3D) | Asbury Park: Lotta, Redenzione, Rock 'n Roll | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | Red Joan | Maleficent (NO 3D) | Che fare quando il mondo è in fiamme? (V.O.) | Palladio | Pokémon: Detective Pikachu | Le invisibili | La casa delle bambole - Ghostland | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Aladdin | Una vita violenta | Un'altra vita - Mug | I Figli del Fiume Giallo | Dolor y Gloria | Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | La Caduta dell'Impero Americano | Tonya | Una separazione - Nader and Simin: A Separation | Il campione | Cafarnao - Caos e miracoli | Pets - Vita da animali (NO 3D) | L'uomo che comprò la luna | Il viaggio di Yao | L'angelo del male (1998) | Bangla | Forse è solo mal di mare | Border - Creature di confine | Ted Bundy - Fascino criminale | Ma cosa ci dice il cervello | Oro verde - C'era una volta in Colombia | Il mio Capolavoro | Wonder Park | Cyrano mon amour | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | Bentornato Presidente! | John Wick 3: Parabellum | After | Pokémon: Detective Pikachu (V.O.) | Mary Poppins | Asterix e il Segreto della Pozione Magica | I fratelli Sisters | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Unfriended: Dark Web | L'uomo fedele | Il grande spirito | Che fare quando il mondo è in fiamme? | Il colpevole - The Guilty | Normal | John Wick 3: Parabellum (V.O.) | Il Corpo della Sposa - Flesh Out | Il professore e il pazzo | Attacco a Mumbai - Una vera storia di coraggio | In the Same Boat | La promessa dell'alba | Quando eravamo fratelli | A spasso con Willy | Avengers: Endgame | Pet Sematary |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Rocketman (2019), un film di Dexter Fletcher con Bryce Dallas Howard, Taron Egerton, Richard Madden.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: