FilmUP.com > Opinioni > Cannibal Holocaust
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Cannibal Holocaust

Opinioni presenti: 118
Media Voto: Media Voto: 6 (6/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Realtà dei fatti

(6/10) Voto 6di 10

Sto frequentando un corso filmmaker, uno dei nostri docenti di fotografia ha lavorato come operatore di camera in "Cannibal Holocaust". Ho fatto parte anche io dei detrattori del film per via delle uccisioni vere degli animali. Un conto è uccidere per nutrirsi, un conto invece è uccidere per ricercare il facile estremismo in un film horror. In questo caso siamo a metà strada. I filmati ovviamente hanno un fine narrativo orientato alla spettacolarizzazione estrema, ma è anche vero che tutte le uccisione sono servite alla troupe per nutrirsi durante le riprese. Davanzati ci spiegava che il maialino ucciso da Barbareschi è stato mangiato la sera stessa. Faceva caldo, non avevano scorte a sufficienza ed hanno abbattuto animali per mangiarseli. Deodado ne ha approfittato per filmare il tutto. Io penso che questa pellicola sia stata estremizzata troppo a causa di leggende metropolitane. La realtà è che si tratta di un film! L'idea di base resta geniale!



Dave, 30 anni, Roma (RM).




film da cassetta

(6/10) Voto 6di 10

Va detto innanzitutto che il film di Deodato non è un gran film, anzi. Girato principalmente in un ristrettissimo pezzo di bosco secondario quasi in periferia di una cittadina colombiana, ed affiancato da un recitazione tipicamente b-movie, ha almeno il merito di essere accompagnato da musiche di gran impatto (Ortolani). Erano altre epoche e gli animali (veri) si potevano uccidere quasi senza scrupolo nei set (ne sa qualcosa il deputato di forza Italia attore in quel film). Per il resto è un film per far cassetta e mostrare un po’ di seni e sederi nella modalità di moda all’epoca. Insomma, un film pruriginoso, ma nulla più. Fare dei panegirici, o delle omelie come volete, sui contenuti di questo film risulta sarcastico. Vedere poi in questo film le critiche ad una società corrotta bla bla bla…è un po’ grottesco, come sono grottesche le acconciature fatte per le comparse degli “indios” o “cannibali”, come preferite, reclutate (alcune anche nei postriboli) a Leticia in Colombia.



pedro, 39 anni, venezia.




Truce e spietato

(10/10) Voto 10di 10

Questo film è un concentrato di violenza, ma vale la pena arrivare fino in fondo per capire chi sono i veri cannibali. deodato ha saputo farci cogliere questa sottile differenza, e attraverso la sua pellicola ha smascherato l'anima cannibale della società, affamata di sensazionalismo e violenza bestiale.



Margherta, 32 anni, Bologna.




Vergogna!!!

(1/10) Voto 1di 10

Uccidere veri animali, non è una forma d'arte cinematografica ma è solo una oscena, insensata rappresentazione di un qualcosa che fortunatamente oggi, il nostro paese vieta nel modo più assoluto!!!commettere violenze (per usare un eufemismo!!) sugli animali al solo scopo di rendere più "credibile" un film, è a dir poco osceno!! gli do 1 perchè non è possibile dare zero. non riesco a credere come si possa elogiato un tale scempio... il genere cult è decisamente ben altro!!!! [fonte: wikipedia]: «la cosa che mi ha fatto più impressione sono state le scimmie. c'è la scena in cui gli indios ammazzano la scimmia e le succhiano il cervello. noi avevamo quattro scimmiette di riserva. quando tagliammo la testa a una le altre quattro sono morte di crepacuore. quella è stata la cosa più atroce» non so se il commento fosse di perry pirkanen o dello stesso deodato. impossibile aggiungere altro...



Antonio, 26 anni, Milano.




1° opinione sul Cult dei Cult

(10/10) Voto 10di 10

Questo è un film davvero scottante, massacrato dalla critica, diventato il cult dei cult, che ha ispirato tanti altri registi di hollywood nel corso del tempo; Detiene il record ahimè poco gratificante di essere stato censurato in più di 20 paesi del mondo per via della sua caratteristica violenza; Questo non è un banale film di serie B ma una seria e concreta opera che lancia pesanti accuse al mondo civilizzato d'oggi, che ti sbatte in faccia un sacco di problemi. Unico e inimitabile



Piero, 24 anni, Bologna (BO).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 24   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Una canzone per mio padre | Il giorno più bello del mondo | I demoni di San Pietroburgo | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città (V.O.) | La donna che visse due volte | The Irishman | Sono Solo Fantasmi | Green book | C'era una volta...a Hollywood | L'uomo del labirinto | Tutto il mio folle amore | La Belle Époque (V.O.) | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Aquile randagie | Wall-E | I Figli del Fiume Giallo | Light of My Life | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Miserere (V.O.) | L'età giovane | Sole | La Belle Époque | Le Mans '66 - La grande sfida | Ploi | Mio fratello rincorre i dinosauri | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Grazie a Dio | Gli uomini d'oro | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Light of My Life (V.O.) | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | Zombieland - Doppio Colpo | Jesus Rolls - Quintana è tornato | Deep - Un'avventura in fondo al mare | The Rider - il sogno di un cowboy | Citizen Rosi | Depeche Mode: Spirits In The Forest | L'ufficiale e la spia | Le verità | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business | 5 è il numero perfetto | L'età giovane (V.O.) | Il mio profilo migliore | Cetto c'è senzadubbiamente | Joker | Miserere | Storia di un Matrimonio (V.O.) | Aspromonte - La terra degli ultimi | Come se non ci fosse un domani | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business (V.O.) | Il campione | L'ospite | Parasite | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | La Scomparsa di mia Madre | Doctor Sleep | Yesterday | Joker (V.O.) | Io, Leonardo | Tesnota | Storia di un Matrimonio | Yuli - Danza e libertà (V.O.) | La famiglia Addams (NO 3D) | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci | Martin Eden | Cafarnao - Caos e miracoli | Psicomagia - Un'arte per guarire | Terminator: Destino Oscuro | Il segreto della miniera | Quanto basta | Downton Abbey (V.O.) | Il Piccolo Yeti | Tutti i ricordi di Claire | The Irishman (V.O.) | I fratelli Sisters | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Countdown | Una giusta causa | L'ufficiale e la spia (V.O.) | Parasite (V.O.) | Attraverso i miei occhi | Downton Abbey | Finchè morte non ci separi |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Playmobil The Movie (2019), un film di Lino DiSalvo con Anya Taylor-Joy, Daniel Radcliffe, Adam Lambert.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: