FilmUP.com > Opinioni > Milano odia: la polizia non può sparare
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Milano odia: la polizia non può sparare

Opinioni presenti: 16
Media Voto: Media Voto: 9 (9/10)

Scrivi la tua opinione su questo film


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack

Ordina le opinioni per: Data | Voto | Età | Città

Attenzione: nei testi delle opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Un Lenzi superbo...

(9/10) Voto 9di 10

Strepitoso noir italiano. Di una violenza efferata, che contribuisce però a delineare la psicologia del personaggio di Giulio Sacchi, meravigliosamente interpretato da Tomas Milian. Umberto Lenzi è sempre stato un maestro sottovalutato. Un capolavoro assoluto del genere.



Valerio, 20 anni, Casale Monferrato (AL).




Un noir all'italiana agghiacciante

(6/10) Voto 6di 10

Ultraviolenza,odio, povertà fanno di Sacchi un criminale che uccide senza pietà in una società in cui i beni materiali e il capitale valutano l'uomo. Guirato su uno sfondo freddo impressiona dai dialoghi er dalle immagini. Milian troppo immedesimato in giulio Sacchi, buone le interpretazzioni di Silva(fa piu paura commissario che malvivente). unico a salvare la scenggiatura pessima di Gastaldi è Lenzi, a lui un applauso



Ufo, 14 anni, Chiavenna.




Unico e straordinario

(10/10) Voto 10di 10

Un vero e proprio capolavoro. bravo lenzi (un vero maestro)! bravissimo tomas milian (un vero attore). scene da brivido. merita attenzione anche la bellissima laura belli. film consigliatissimo!!!!!!!!!



Giacomo, 28 anni, Germania.




Strepitoso

(10/10) Voto 10di 10

E' sicuramente il miglior poliziottesco che abbia visto. Umberto Lenzi un genio, Tomas Milian fenomenale, bravi anche i comprimari Gino Santercole, Ray Lovelock e il vecchio trafficante d'armi che si fa sparacchiare. Da menzione anche Tony Silva e da notare anche la comparsata di Castellano, noto anche per avere interpretato il driver di soldatino in Febbre da Cavallo



Mauro, 33 anni, Milano (MI).




Violenza gratuita

(6/10) Voto 6di 10

Al contrario della fama di cui gode (uno dei migliori poliziotteschi...), devo dire che non mi sembra poi memorabile. Alcuni dialoghi sono privi di logica e anche la trama ha delle debolezze, i personaggi hanno delle incongruenze. Giulio Sacchi uccide senza motivo e a proprio danno. Un esempio? Prima confessa alla sua ragazza di essere responsabile del sequestro e della strage e poi l'ammazza perché sa troppo! Non vi sembra assurdo? A volte vuole apparire come uno spietato e lucido organizzatore di crimini, calcolatore, freddo, altre si trasforma in uno psicopatico che non tiene a freno i nervi. Mah! Le scene dell'inseguimento iniziale dopo la rapina sono riprese da un altro film, "Milano trema: la Polizia vuole giustizia" di Sergio Martino, uscito nel 1973, e poi utilizzate anche in "La Polizia accusa: il servizio segreto uccide", sempre di Sergio Martino, quindi il film ha riciclato spudoratamente le scene di un altro regista. Da vedere per gustarsi la colonna sonora e le atmosfere della Milano cupa anni '70 (personalmente cerco di non perdermi poliziotteschi e in genere film ambientati in passato a Milano, una città che purtroppo non c'è piú, diversa da quella di oggi, piú bella, pulita e ordinata forse anche perché allora non c'erano ancora quegli orribili graffiti sui muri e gli onnipresenti cartelloni pubblicitari, ma questo è un altro discorso...), ma ci sono poliziotteschi nettamente migliori (vedi "Milano trema: la Polizia vuole giustizia", "Un uomo, una città", "La polizia incrimina, la legge assolve"...). Forse la trovata interessante sta nella seconda parte del titolo, la cui motivazione viene spiegata solo alla fine del film quando Giulio Sacchi implorante ripete quelle parole al commissario Walter Grandi che lo sta per giustiziare.



Andy, 30 anni, Milano (MI).





Sfoglia indietro   pagina 1 di 4   Sfoglia avanti

Scrivi la tua opinione su questo film


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Il Sindaco del Rione Sanità | I racconti di Parvana - The Breadwinner | Il giorno più bello del mondo | L'ufficiale e la spia (V.O.) | Bangla | Joker | Downton Abbey | Lou Von Salomé | Le invisibili | Nureyev - The White Crow | Yuli - Danza e libertà | Psicomagia - Un'arte per guarire | Un sogno chiamato Florida | Il paradiso probabilmente | Peter Pan | Angeli del Sud | Ermitage - Il Potere dell'arte | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle | L'età giovane | La donna che visse due volte | Maria, Regina di Scozia | Zombieland - Doppio Colpo | Il Corpo della Sposa - Flesh Out | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business | Le verità (2017) | Un giorno all'improvviso | L'inganno perfetto | Nati 2 volte | I due Papi | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Grazie a Dio | Pepe Mujica, una vita suprema | Il Vegetariano | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci | Brave ragazze | The Bra - Il reggipetto | Countdown | Cetto c'è senzadubbiamente | Le Mans '66 - La grande sfida | Calma e Gesso - In viaggio con Mario Dondero | Joker (V.O.) | E Poi c'è Katherine | L'immortale | Selfie di famiglia | Un sogno per papà | Quel giorno d'estate | Ploi | Miserere | Midway | Cena con delitto - Knives Out | La famiglia Addams (NO 3D) | Yesterday | La mafia non è più quella di una volta | La fattoria dei nostri sogni | Qualcosa di meraviglioso | L'uomo dal cuore di ferro | Il Peccato - Il furore di Michelangelo | I Figli del Fiume Giallo | Come se non ci fosse un domani | Qualcosa di meraviglioso (V.O.) | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Il traditore | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Le nostre battaglie | Il mio Capolavoro | Mio fratello rincorre i dinosauri | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Sono Solo Fantasmi | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (NO 3D) | La donna che visse due volte (V.O.) | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Stanlio e Ollio | Frida. Viva la vida | Mia e il Leone Bianco | Una canzone per mio padre | Le verità | Vasco Non Stop Live 018+019 | Karenina & I | Burning - L'Amore Brucia | L'inganno perfetto (V.O.) | Aspromonte - La terra degli ultimi | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | A Tor Bella Monaca non piove mai | Cena con delitto - Knives Out (V.O.) | Storia di un Matrimonio (V.O.) | I migliori anni della nostra vita | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (V.O.) | La Belle Époque | Io, Leonardo | Che fine ha fatto Bernadette? | Un Giorno di Pioggia a New York | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | Le Mans '66 - La grande sfida (V.O.) | Manaslu - La Montagna Delle Anime | Antropocene - L'epoca umana | Santa Subito | Il paradiso probabilmente (V.O.) | Burning - L'Amore Brucia (V.O.) | Tutto il mio folle amore | L'uomo del labirinto | L'ospite | The Irishman (V.O.) | I Goonies | Parasite | Il Segreto di una Famiglia | Segantini - Ritorno alla natura | I due Papi (V.O.) | Un Giorno di Pioggia a New York (V.O.) | C'era una volta...a Hollywood | Vivere | Parasite (V.O.) | Martin Eden | The Farewell - Una Bugia Buona | Storia di un Matrimonio | L'ufficiale e la spia | La Scomparsa di mia Madre |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Nancy (2018), un film di Christina Choe con Andrea Riseborough, Steve Buscemi, Ann Dowd.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: