FilmUP.com > Opinioni > I nostri anni > Ma che bello!
HomePage | Elenco alfabetico | Top 100 - La Classifica | Scrivi la tua Opinione


Titolo film:    I nostri anni
Opinioni presenti:    1
Media Voto:    9 - Media Voto: 9


Altre risorse sul film:
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.

Attenzione: nei testi delle seguenti opinioni, potresti trovare parti rivelatorie del film.



Il parere di Lilibeth, 18 anni, Genova
Ma che bello!
Voto 9 di 10 Voto 9di 10
Bookmark and Share
“I nostri anni” è sicuramente un film controcorrente e coraggioso.In primo luogo affronta un tema non facile, quello della Resistenza, soprattutto oggi in cui la sua portata è stata enormemente ridimensionata.Colpisce innanzi tutto la scelta del bianco e nero, portata avanti con coerenza per tutto il film, che dà al regista la possibilità esplorare inedite modalità espressive.L’assenza di colore consente di inserire la storia nel passato.Attenzione, però: la storia non segue una sequenza cronologica, ma passato e presente si alternano e si compenetrano.La Resistenza è il tempo delle foto in bianco e nero, è passato, appunto, eppure la sua ricaduta sul presente è talmente determinante, benché sembriamo non accorgercene, che anche “i nostri anni” si tingono di bianco e di nero.Inoltre, l’assenza di colore permette di raggiungere vette espressive altissime: è capace di rendere l’orrore, ma di tenerci attaccati allo schermo, di non voltare lo sguardo di fronte ad un corpo martoriato e massacrato.La macchina da presa scava con pazienza e rispetto nelle rughe dei protagonisti, raccontandoci l’affiorare continuo del passato, la sua ineluttabile, necessaria, invadenza, la sua incancellabile presenza.Il passato emerge attraverso immagini, flash indistinti e sconvolgenti, pure sensazioni, rumori. Il passato è un respiro ansante che ci perseguita e di cui non possiamo fare a meno.Interessante è il montaggio, che permette al film di mantenere un ritmo rapido, senza cadute di tono, senza sbavature, senza attimi di quiete. L’alternanza di picchi emotivi e di scene più pacate non fa che sottolineare l’andamento scorrevole, ma non lineare o banale, della storia.Memorabili e di altissimo valore artistico alcune sequenze, come quella iniziale. I pali della stazione si alternano ai tronchi delle betulle (e il rimando ai paesaggi di Klimt e Schiele è improvviso e sorprendente) e allo sguardo smarrito del protagonista, perso in un tempo parallelo di cui non riesce a tirare le fila. O anche la marcia nella neve, in cui i personaggi si riducono ad ombre, a vibrazioni di tono in una distesa abbagliante ed impietosa.Gli eventi non vengono narrati, non c’è intento didattico, non c’è nessuna boriosa pretesa di spiegazione. C’è solo l’umiltà di un regista che si sottrae, che pone la sua bravura al servizio della storia e che permette che sia la storia stessa, attraverso i personaggi che la vivono, ad affiorare. Personaggi che ci vengono presentati con le loro debolezze, con i loro fantasmi, ma anche con i loro prosaici acciacchi.Personaggi completi, veri, non idealizzabili, non eroi, probabilmente anche grazie all’uso di attori non professionisti e, proprio per questo, ancor più sorprendentemente bravi.Emergono le sfumature dei loro caratteri, burberi, comici, fragili, disperati, forti, mortificati, piegati, capaci di incredibili colpi di scena, proprio come è la vita: assolutamente (ed è l’unico assoluto che possiamo permetterci, probabilmente) imprevedibile.

Questa opinione è stata scritta da:
Lilibeth
18 anni
Genova.
(24 Giugno 2004)






FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.



Ricerca Opinioni
Elenco alfabetico:    0-9|A|B|C|D|E|F|G|H|I|J|K|L|M|N|O|P|Q|R|S|T|U|V|W|X|Y|Z

Cerca:     Titolo film     

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Il paradiso probabilmente | Bangla | Il mio profilo migliore | L'uomo del labirinto | Dio è donna e si chiama Petrunya | I fratelli Sisters | Domani | Promised Land | Che fine ha fatto Bernadette? | Le Mans '66 - La grande sfida | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle | Qualcosa di meraviglioso | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (V.O.) | Le Mans '66 - La grande sfida (V.O.) | Cetto c'è senzadubbiamente | Light of My Life | L'inganno perfetto (V.O.) | Cena con delitto - Knives Out | Il Piccolo Yeti | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | La famiglia Addams (NO 3D) | Grazie a Dio | I racconti di Parvana - The Breadwinner | L'ufficiale e la spia (V.O.) | Parasite | Mia e il Leone Bianco | Selfie | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Tutti i ricordi di Claire | Un Giorno di Pioggia a New York (V.O.) | Il Primo Natale | La Belle Époque (V.O.) | La Belle Époque | Sono Solo Fantasmi | I Figli del Fiume Giallo | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (NO 3D) | La donna che visse due volte | Santa Subito | Nancy | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci | Angeli del Sud | Noi | Deep - Un'avventura in fondo al mare | Cena con delitto - Knives Out (V.O.) | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | L'immortale | Un Giorno di Pioggia a New York | Il giorno più bello del mondo | Io, Leonardo | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | Countdown | Un sogno per papà | Psicomagia - Un'arte per guarire | Midway | The Irishman (V.O.) | Joker | Nati 2 volte | Aquile randagie | Palermo Shooting | Aspromonte - La terra degli ultimi | Zombieland - Doppio Colpo | Il Peccato - Il furore di Michelangelo | Sole | 5 è il numero perfetto | Momenti di trascurabile felicità | Joker (V.O.) | I due Papi | Storia di un Matrimonio (V.O.) | Yesterday | Mio fratello rincorre i dinosauri | Tutto il mio folle amore | Letizia Battaglia - Shooting the Mafia | Il Vangelo secondo Matteo | L'ufficiale e la spia | L'inganno perfetto | Il mio Capolavoro | Pavarotti | Parasite (V.O.) | Che fine ha fatto Bernadette? (V.O.) | L'età giovane | A Tor Bella Monaca non piove mai | Le verità | Qualcosa di meraviglioso (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Rwanda (2018), un film di Riccardo Salvetti con Marco Cortesi, Mara Moschini,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: