HomePage | Elenco alfabetico


FILMOGRAFIA   BIOGRAFIA   PHOTO GALLERY


Julia Stiles
Julia Stiles Definita "una delle più temerarie attrici di talento di Hollywood" dal Los Angeles Times, Julia ha infuso una rara sofisticatezza nei personaggi da lei interpretati.
La Stiles si è guadagnata il plauso della critica per la sua performance nel film indipendente di Patrick Stettner, The Business of Strangers, nel quale è apparsa accanto a Stockard Channing. La prima nazionale del film si è tenuta al Sundance Film Festival nel 2001 e per il resto del mondo al Toronto International Film Festival. Tra gli altri film interpretati dalla giovane attrice ricordiamo il grande successo della Paramount/MTV Save the Last Dance, per il quale è stata candidata a due MTV Movie Awards, ed il film di David Mamet Hollywood, Vermont, con William H. Macy, Alec Baldwin, Philip Seymour Hoffman e Sarah Jessica Parker. Quel film nel 2000 ha vinto il National Board of Review Award per il migliore gruppo di interpreti. La Stiles si è fatta anche molto apprezzare con la sua straordinaria performance nell'acclamato dramma di Michael Steinberg Wicked, la cui prima si è tenuta al Sundance Film Festival nel 1998 e, per il resto del mondo, al Festival del film di Parga.
Tra gli altri film da lei interpretati ricordiamo L'ombra del diavolo, di Alan J. Pakula, con Harrison Ford e Brad Pitt; I Love You, I Love You Not, con Claire Danes; Wide Awake, di M. Night Shyamalan, con Rosie O'Donnell; la commedia romantica della MGM Cose da maschi, nella quale recitava accanto a Jason Lee; Mona Lisa Smile, di Mike Newell, con Julia Roberts, Kirsten Dunst e Maggie Gyllenhaal; Un principe tutto mio, di Martha Coolidge e l'adattamento di Stuart Gordon della piece teatrale di David Mamet Edmond, con William H. Macy. La Stiles è stata ultimamente interprete di A Little Trip to Heaven, di Baltasar Kormákur, insiema a Forest Whitaker, e di Omen- Il presagio, di John Moore, un remake del classico del genere horror del 1976, con Liev Schreiber.
I film della Stiles ispirati a Shakespeare comprendono il film O, di Tim Blake Nelson, un adattamento contemporaneo della tragedia shakesperiana dell'Otello; Amleto 2000, di Michael Almereyda, con Ethan Hawke per la Miramax; e l'acclamata commedia della Disney 10 cose che odio di te, per la quale ha ottenuto un MTV Movie Award nel giugno del 2000 per la migliore interpretazione femminile di un'attrice emergente ed il Chicago Film Critics Award come attrice più promettente.
La Stiles apparirà prossimamente nell'adattamento del romanzo autobiografico di Sylvia Plath "La campana di vetro". sarà anche produttrice del film con la Plum Pictures, in associazione con la Killer Films. Il dramma ambientato negli anni Cinquanta racconta la storia di una giovane book editor, Esther Greenwood (Stiles), che si sente sempre più strangolata dalle convenzioni sociali del suo tempo e lentamente scivola nella malattia mentale . Le riprese del film dovrebbero avere inizio nei primi mesi del 2008.
La Stiles adesso si sta cimentando col lavoro dall'altra parte della macchina da presa, nel ruolo di sceneggiatrice e regista con il corto Raving, che ha scritto per la serie di film della rivista Elle. Raving è un cortometraggio che esplora la connessione emotiva tra una giovane donna ribelle (Zooey Deschanel) ed un uomo più anziano, molto solo e dissociato (Bill Irwin) dopo un incontro casuale avvenuto all'angolo di una strada di New York. La prima del film è stata al Tribeca Film Festival ed è poi passato sul Sundance Channel l' 8 maggio 2007.
In televisione, la Stiles è apparsa nell'ambiziosa miniserie della NBC The '60s, con Jerry O'Connell e Josh Hamilton. La Stiles è anche apparsa, accanto ad Ellen Barkin e ad Oprah Winfrey, in Before Women Had Wings. della ABC/Harpo Films. Inoltre, la sua performance nel ruolo di una ragazza madre, accanto ad Isabella Rossellini, in un episodio della serie Chicago Hope della CBS che le ha valso molti plausi da parte della critica.
La carriera della Stiles ha avuto inizio in teatro a New York, dove è stata interprete di vari lavori, ed ha poi proseguito con il Los Angeles Mama Theatre e il Kitchen Theatre, con pièce come Everyday Newt Burman e Matthew: School of Life. La Stiles è anche stata interprete di The Sandalwood Box, di Mac Welmann. Più di recente, ha diviso il palcoscenico con Gloria Reuben e Mary Testa in The Vagina Monologues (I monologhi della vagina) di Eve Ensler a New York. Nell'estate del 2002, la Stiles ha interpretato il ruolo di Viola nella produzione del New York Shakespeare Festival de La dodicesima notte al Central Park. Altri interpreti della piece erano Kristen Johnston, Christopher Lloyd e Jimmy Smits. La Stiles ha recentemente recitato in teatro accanto a Mia Farrow nel lavoro teatrale della Playwrights Horizons Main Stage di Fran's Bed, scritto e diretto da James Lapine. Ha debuttato nel West End nel revival di Oleanna di David Mamet, accanto ad Aaron Eckhart. La prima della piece è stata al Garrick Theatre ed ha ricevuto critiche entusiastiche.

FilmUP.com
(aggiornato al 29/10/2007)





Ecco un altro personaggio delle nuove leve in continua ascesa. Julia Stiles nasce a New York il 28 marzo 1981 e il fatto di nascere nei pressi di Broadway favorisce sicuramente la sua carriera. La voglia di emergere è tanta, così inizia subito a recitare in teatro (e non nei soliti telefilm che fanno la fortuna di tanti altri attori) e più precisamente al La Mama Theater e al Kitchen Teather. La sua prima vera apparizione sul grande schermo arriva con "L'ombra del diavolo" accanto ad attori affermati come Harrison Ford e Brad Pitt, ma si fa apprezzare soprattutto due anni dopo nella commedia vagamente ispirata a Shakespeare "10 cose che odio di te", nel romantico "Pazzo di te" e in "Hamlet 2000". Presto la vedremo impegnata come ballerina in "Save the last dance" e in un nuovo film ispirato ad un'opera di Shakespeare ovvero "O", diretto da Tim Blake Nelson e interpretato anche da Josh Hartnett, mentre non è riuscita a spuntarla per il ruolo di Mary Jane Watson nel film "L'Uomo Ragno", poi finito a Kirsten Dunst. Attualmente, nonostante la rivista "People" la consideri tra le 50 donne più belle, è single, dopo brevi relazioni con Joseph Gordon-Levitt (co-star nel film "10 cose che odio di te") e Joshua Jackson; è iscritta alla Columbia University e non lesina la beneficenza come testimoniato dalla sua firma per aiutare l'organizzazione "Habitat for Humanity International" che si occupa di costruire case per i meno abbienti.

Sandro Mattana
(aggiornato al 23/08/2001)

I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Moschettieri del Re - La penultima missione | Old Man & the Gun | Dove bisogna stare | Sogno di una notte di mezza età | Michelangelo - Infinito | L'uomo che uccise Don Chisciotte (V.O.) | Suspiria (V.O.) | Un Affare di Famiglia | Taxi Teheran | First Man - Il primo uomo (V.O.) | Attenti al gorilla | I Am Not Your Negro | Nessuno come noi | Amiche di sangue | Nelle tue mani (V.O.) | The Wife - Vivere nell'ombra | Gli uccelli | Tutti lo sanno | Io sono Mia | Aquaman (V.O.) | Cold war | Conversazioni Atomiche | Cold war (V.O.) | Spartacus | Colette | Benvenuti a Marwen (V.O.) | The Children Act - Il verdetto | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | A Quiet Passion | First Man - Il primo uomo | Ti Porto Io | BlacKkKlansman | Conta su di me | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Il gioco delle coppie | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Un sacchetto di biglie | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità (V.O.) | The Greatest Showman (V.O.) | Robin Hood - L'origine della leggenda | Detroit | Roma | Red Land (Rosso Istria) | Il presidente | La donna dello scrittore | City of Lies - L'ora della verità | Sulle sue spalle (V.O.) | Tonya | La donna elettrica (V.O.) | Beate | Klimt e Schiele - Eros e Psiche | La donna elettrica | Roma (V.O.) | Amici come prima | Non ci resta che vincere | Ovunque proteggimi | Mia e il Leone Bianco | La favorita | Senza lasciare traccia | Menocchio | Ben Is Back (V.O.) | Summer | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | L'uomo che uccise Don Chisciotte | A Private War | Il gioco delle coppie (V.O.) | Una notte di 12 anni (V.O.) | Lontano da qui (V.O.) | Mountain | Ti presento Sofia | Sulla mia pelle | Widows - Eredità criminale | A Star Is Born | Suspiria | Capri-Revolution | Chiudi gli occhi - All i see you | Spider-Man: Un Nuovo Universo (NO 3D) | Il testimone invisibile | Non ci resta che il crimine | Se son rose | Notti magiche | Benvenuti a Marwen | Una notte di 12 anni | Lontano da qui | Troppa grazia | Un piccolo favore | Girl | Tre volti | Bohemian Rhapsody (V.O.) | Un marito a metà | Vice - L'uomo nell'ombra (V.O.) | Corri ragazzo corri | Bumblebee (NO 3D) | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no | Bohemian Rhapsody | Il Grinch (NO 3D) | La Befana vien di notte | Il ritorno di Mary Poppins | Nelle tue mani | Il ritorno di Mary Poppins (V.O.) | Santiago, Italia | Aquaman | Digitalife | Ben Is Back | Ralph Spacca Internet | I Villani | A Star Is Born (V.O.) | Aquaman (NO 3D) | La Casa dei Libri | Banksy Does New York | Transfert | Tutti in piedi | 7 uomini a mollo | 1938 - Diversi | Ride | Old Man & the Gun (V.O.) | Vice - L'uomo nell'ombra | Visages villages | Ralph Spacca Internet (NO 3D) | La ragazza dei tulipani | Suspiria (1977) | Museo - Folle Rapina A Città Del Messico | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | Un giorno all'improvviso |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Mathera (2018), un film di   con  , ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: