Fear(s) of the dark
Con "La paura del buio" torna finalmente nelle sale un genere che non vedevamo più da parecchio tempo: il cinema d’animazione d’autore, da sempre relegato in posizioni minoritarie e di nicchia. Un film ad episodi a tema con due fili conduttori. Il primo è di carattere tematico, la paura, argomento che necessariamente condiziona anche lo stile: un bianco e nero costante con cui i vari artisti che si sono cimentati con questa condizione costante ed elementare della natura umana si sono dovuto confrontare. La paura del buio, cui si riferisce il titolo altro non è che il timore più ancestrale dell’uomo e che qui costituisce la fobia “par excellence”. Il film è articolato su quattro episodi. Nel primo un uomo timido subisce la rivincita di un insetto umanoide, nel secondo una bambina affronta una macchia scura del proprio passato, nel terzo un mostro senza nome terrorizza una tranquilla cittadina della provincia francese e nell’ultimo un uomo scopre di non essere da solo nella propria abitazione.

Quindi si tratta di paure molto diverse fra di loro, che però hanno un tratto che le accomuna: tutte le minacce provengono da una zona d’oscurità, una casa, una zona notturna, un abisso interiore. Si può rinvenire un analogia con il racconto breve di terrore ovviamente, e in termini più recenti a certi prodotti televisivi che a quella tradizione si riallacciano, come gli episodi della serie “Ai confini della realtà”.

In questo caso però grazie anche al mezzo usato le atmosfere sono dense e cupe, prive di vie d’uscita di qualunque genere. Interessanti gli intermezzi. In un caso troviamo una voce narrante che esprime le proprie angoscie esistenziali, manifestandole ritmicamente con macchie di colore. Non sono timori generici, ma le grottesche manifestazioni di terrore di una mente “liberal” che forse non può essere più fedele ai propri ideali. E se fossi razzista? E se fossi troppo uguale a quelli che mi circondano e vedessi in loro la mia stessa immagine distorta? Il secondo intermezzo è quasi una sorta di introduzione al racconto successivo. Un nobile aristocratico va a passeggio con quattro cani feroci, e di quando in quando ne lascia libero uno perché aggredisca qualche malcapitato con cui incrocia il cammino. Una vera e propria metafora dell’atto di raccontare storie spaventose, un gesto che in ogni momento può rilasciare una bestia assetata di terrore nel cuore di chi lo ascolta. Un’arma a doppio taglio che in maniera ugualmente facile può essere rivolta contro il narratore, pronto a diventare vittima dello stesso orrore di cui si è fatto incautamente portavoce. Un prodotto di interesse che non mancherà di trovare apprezzamento presso un pubblico di appassionati esigenti.

La frase: "Se un giorno fossi invitata a una cena di amici e mi trovassi un piatto di vermi brulicanti?".

Mauro Corso

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
22 luglio | A Star Is Born (V.O.) | Michelangelo - Infinito | Una storia senza nome | Tito e gli Alieni | Loving Vincent | Halloween - La notte delle streghe | Mary Shelley - Un amore immortale (V.O.) | Il Banchiere Anarchico | Il saluto - La storia che nessuno ha mai raccontato | Gli Incredibili 2 (NO 3D) | Don't Worry (V.O.) | Resta con me | The Protector | Un marito a metà | Bergman 100 - La vita, i segreti, il genio | L'isola dei cani | Final Portrait - L'Arte di essere Amici | Girl | Morto tra una settimana... o ti ridiamo i soldi | L'atelier | Country for Old Men | L'atelier (V.O.) | Si muore tutti democristiani | The Nun: La Vocazione del Male | Ricchi di fantasia | Parigi a Piedi Nudi | The Predator | The Happy Prince | Mary Shelley - Un amore immortale | Prigioniero Della Mia Libertà | Venom (V.O.) | Un Affare di Famiglia | Come un gatto in tangenziale | Opera senza autore | Sulla mia pelle | Johnny English la rinascita (NO 3D) | Morto Stalin se ne fa un altro | BlacKkKlansman (V.O.) | E' nata una stella | Ozzy cucciolo coraggioso | Il maestro di violino | La profezia dell'armadillo | Ladri di biciclette | La melodie | La ragazza dei tulipani | La fuitina sbagliata | Un nemico che ti vuole bene | Zanna Bianca (NO 3D) | Marina Abramovic: The Artist Is Present | Habemus Papam | Perez. | La terra dell'abbastanza | Halloween - La notte delle streghe (V.O.) | Don't Worry | BlacKkKlansman | Soldado | Bling Ring | The fighters - Addestramento di vita | Omicidio al Cairo | Mamma mia! Ci risiamo | Il giovane Karl Marx | Favola | The Wife - Vivere nell'ombra (V.O.) | L'uomo che uccise Don Chisciotte (V.O.) | L'albero dei frutti selvatici | Tutti in piedi | A Voce Alta - La Forza della Parola | Toglimi un dubbio | Il prigioniero coreano | Il bene mio | Piazza Vittorio | L'apparizione | Mission Impossible: Fallout (NO 3D) | Venom (NO 3D) | Kedi - La Città dei Gatti | Smallfoot: Il mio amico delle nevi | The Post | Due piccoli italiani | Sei ancora qui - I Still See You | L'uomo che uccise Don Chisciotte | Alla salute | Lion - La strada verso casa | La libertà non deve morire in mare | Il sacrificio del cervo sacro | Il Grande Dittatore | The Wife - Vivere nell'ombra | Papa Francesco - Un uomo di parola | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | Titanic (NO 3D) | Sembra mio figlio | Dogman | Ora e sempre riprendiamoci la vita | Ella & John - The Leisure Seeker | Venom | The Equalizer 2 - Senza perdono | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | La truffa dei Logan | Girl (V.O.) | Smallfoot: Il mio amico delle nevi (NO 3D) | Halloween | Boxe Capitale | La Banda Grossi | Ocean's 8 | La Casa dei Libri (V.O.) | Il complicato mondo di Nathalie | L'incredibile viaggio del Fachiro | La casa di famiglia | Isis, tomorrow. The lost souls of Mosul | Mirai | La Settima Musa | Io sono Tempesta | Miss Sloane - Giochi di potere | The Predator (NO 3D) | Lucky | Ti Porto Io | The last exorcism - Liberaci dal male | 1938 - Diversi | Mr. Long | Predators | La stanza delle meraviglie | A-X-L - Un'amicizia extraordinaria | Chiudi gli occhi - All i see you | Il complicato mondo di Nathalie (V.O.) | Ride | Non è vero ma ci credo | Estate 1993 | Il sacrificio del cervo sacro (V.O.) | La Casa dei Libri | Tonya | LEGO Batman Il Film (NO 3D) | Gotti - Il primo padrino (V.O.) | Nobili bugie | Johnny English colpisce ancora | Logan - The Wolverine (NO 3D) | Gotti - Il primo padrino | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Transfert | A Star Is Born | Opera senza autore (V.O.) | C'est la vie - Prendila come viene |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Mowgli - Il Figlio della Giungla (2018), un film di Andy Serkis con Rohan Chand, Matthew Rhys,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: