Fear(s) of the dark
Con "La paura del buio" torna finalmente nelle sale un genere che non vedevamo più da parecchio tempo: il cinema d’animazione d’autore, da sempre relegato in posizioni minoritarie e di nicchia. Un film ad episodi a tema con due fili conduttori. Il primo è di carattere tematico, la paura, argomento che necessariamente condiziona anche lo stile: un bianco e nero costante con cui i vari artisti che si sono cimentati con questa condizione costante ed elementare della natura umana si sono dovuto confrontare. La paura del buio, cui si riferisce il titolo altro non è che il timore più ancestrale dell’uomo e che qui costituisce la fobia “par excellence”. Il film è articolato su quattro episodi. Nel primo un uomo timido subisce la rivincita di un insetto umanoide, nel secondo una bambina affronta una macchia scura del proprio passato, nel terzo un mostro senza nome terrorizza una tranquilla cittadina della provincia francese e nell’ultimo un uomo scopre di non essere da solo nella propria abitazione.

Quindi si tratta di paure molto diverse fra di loro, che però hanno un tratto che le accomuna: tutte le minacce provengono da una zona d’oscurità, una casa, una zona notturna, un abisso interiore. Si può rinvenire un analogia con il racconto breve di terrore ovviamente, e in termini più recenti a certi prodotti televisivi che a quella tradizione si riallacciano, come gli episodi della serie “Ai confini della realtà”.

In questo caso però grazie anche al mezzo usato le atmosfere sono dense e cupe, prive di vie d’uscita di qualunque genere. Interessanti gli intermezzi. In un caso troviamo una voce narrante che esprime le proprie angoscie esistenziali, manifestandole ritmicamente con macchie di colore. Non sono timori generici, ma le grottesche manifestazioni di terrore di una mente “liberal” che forse non può essere più fedele ai propri ideali. E se fossi razzista? E se fossi troppo uguale a quelli che mi circondano e vedessi in loro la mia stessa immagine distorta? Il secondo intermezzo è quasi una sorta di introduzione al racconto successivo. Un nobile aristocratico va a passeggio con quattro cani feroci, e di quando in quando ne lascia libero uno perché aggredisca qualche malcapitato con cui incrocia il cammino. Una vera e propria metafora dell’atto di raccontare storie spaventose, un gesto che in ogni momento può rilasciare una bestia assetata di terrore nel cuore di chi lo ascolta. Un’arma a doppio taglio che in maniera ugualmente facile può essere rivolta contro il narratore, pronto a diventare vittima dello stesso orrore di cui si è fatto incautamente portavoce. Un prodotto di interesse che non mancherà di trovare apprezzamento presso un pubblico di appassionati esigenti.

La frase: "Se un giorno fossi invitata a una cena di amici e mi trovassi un piatto di vermi brulicanti?".

Mauro Corso

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Un viaggio a quattro zampe | Il cielo sopra Berlino | Malizia | Unsane | Escape Room | Il professore cambia scuola | Roma (V.O.) | Croce e Delizia | Maria, Regina di Scozia | Jules e Jim | Ippocrate | Bohemian Rhapsody | Escape Room (V.O.) | Il carillon | Bohemian Rhapsody (V.O.) | Domani è un altro giorno | 7 uomini a mollo | Ti presento Sofia | Benvenuti a Marwen | Lady Bird | Non ci resta che il crimine | Nelle tue mani | Kusama: Infinity | Mountain | L'affido - Una storia di violenza | La donna elettrica | L'agenzia dei bugiardi | Asterix e il Segreto della Pozione Magica | Il Corriere - The Mule (V.O.) | Modalità aereo | Lontano da qui | Copia originale | Santiago, Italia | La Casa di Jack (V.O.) | La promessa dell'alba | 10 giorni senza mamma | Ognuno ha diritto di amare - Touch Me Not | I villeggianti | C'era una volta il Principe Azzurro | Rex - Un Cucciolo a Palazzo | Alita: Angelo della battaglia (NO 3D) | Appuntamento al parco | Le nostre battaglie | Sara e Marti - Il Film | La vita in un attimo | Hotel Transylvania 3: Una vacanza mostruosa (NO 3D) | Sofia (V.O.) | Copia originale (V.O.) | Il gioco delle coppie | Old Man & the Gun | La ballata di Buster Scruggs | City of Lies - L'ora della verità | Il primo re | Cold war | Captain Marvel (V.O.) | Corpo e anima | La favorita (V.O.) | I villeggianti (V.O.) | Shark - Il primo squalo (NO 3D) | 9 dita | Compromessi sposi | Non ci resta che vincere | Capri-Revolution | Ti Porto Io | Visages villages | Free Solo | Sofia | La donna dello scrittore | Una Nobile Causa | Mia e il Leone Bianco | Auguri per la tua morte | La douleur | Ascensore per il patibolo | Escobar - Il fascino del male | La Casa di Jack | Vengo anch'io | Sulla mia pelle | Canova | Una notte di 12 anni | Il mio Capolavoro | Peppermint - L'Angelo della Vendetta | Westwood: Punk, Icon, Activist | Most Beautiful Island | La favorita | Le Ninfee di Monet - Un Incantesimo di Acqua e Luce | Ricordi? | Cocaine - La vera storia di White Boy Rick | Se la strada potesse parlare | Roma | La mia seconda volta | The Front Runner - Il Vizio del Potere | Non sposate le mie figlie 2 (V.O.) | Asterix alle olimpiadi | Nessun Uomo è un'Isola | Jules e Jim (V.O.) | Dragon Trainer - Il Mondo Nascosto (NO 3D) | Alexander McQueen - Il genio della moda | Ricomincio da me | The Party | Dove bisogna stare | The Lego Movie 2: Una Nuova Avventura (NO 3D) | Il coraggio della verità | Tonya | Momenti di trascurabile felicità | Boy Erased - Vite cancellate | Un uomo tranquillo | Crucifixion - Il Male è Stato Invocato | The Post | Ben Is Back | Widows - Eredità criminale | Il Corriere - The Mule | Ancora auguri per la tua morte | Ride | Il colpevole - The Guilty | Suspiria | La notte è piccola per noi - Director's Cut | Green book | Detective per caso | The Vanishing - Il Mistero del Faro | BlacKkKlansman | Captain Marvel (NO 3D) | Diabolik sono io | Captain Marvel | Illegittimo | Vice - L'uomo nell'ombra | L'albero dei frutti selvatici | Il testimone invisibile | Un valzer tra gli scaffali | A Star Is Born | Boy Erased - Vite cancellate (V.O.) | Tuo, Simon | C'è tempo | Green book (V.O.) | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | Isabelle | Ognuno ha diritto di amare - Touch Me Not (V.O.) | Troppa grazia | Van Gogh - Sulla soglia dell'eternità | Non sposate le mie figlie 2 | Il colpevole - The Guilty (V.O.) | Dragon Ball Super: Broly - Il Film | Gloria Bell | Gloria Bell (V.O.) | La paranza dei bambini |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per A un metro da te (2019), un film di Justin Baldoni con Cole Sprouse, Haley Lu Richardson, Claire Forlani.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: