FilmUP.com > Recensioni > Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar
HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar

La recensione del film a cura della Redazione di FilmUP.com

di Francesco Lomuscio18 maggio 2017Voto: 6.5
 

  • Foto dal film Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar
  • Foto dal film Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar
  • Foto dal film Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar
  • Foto dal film Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar
  • Foto dal film Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar
  • Foto dal film Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar
Del tutto assente nell’irrilevante “Pirati dei Caraibi – Oltre i confini del mare” diretto nel 2011 da Rob Marshall, ritroviamo immediatamente in scena Orlando Bloom nei panni di Will Turner in versione oltretomba, impegnato ad avere un breve incontro con il piccolo figlio Henry che, una volta cresciuto, scopriamo possedere i connotati del Brenton Thwaites di “Gods of Egypt”.
L’Henry che, risoluto marinaio della Royal Navy, si ritrova affiancato dalla tanto brillante quanto affascinante astronoma Carina Smyt interpretata da Kaya Scodelario nel corso delle oltre due ore di visione il cui protagonista, ovviamente, è ancora una volta lo strambo pirata Jack Sparrow.

Strambo pirata che, come di consueto magnificamente incarnato da Johnny Depp, effettua in questo caso un’entrata in scena con tanto di gag degna della saga “Amici miei”; finendo poi catapultato nell’ennesima fanta-avventura destinata ad aggiungere nuovi elementi soprannaturali da affrontare, dopo gli zombi del capitolo precedente e gli scheletri viventi, le creature anfibie ed il maelstrom rispettivamente visti nel sopravvalutato “La maledizione della prima luna”, nel coinvolgente “Pirati dei Caraibi – La maledizione del forziere fantasma” e nel prolisso e soporifero “Pirati dei Caraibi – Ai confini del mondo”, concepiti tra il 2003 e il 2007 da Gore Verbinski.

Infatti, sotto la regia dei norvegesi Joachim Rønning ed Espen Sandberg che si occuparono, tra l’altro, del “Bandidas” che portò Salma Hayek e Penelope Cruz nel Messico del 1880, sono letali marinai spettri a rappresentare la minaccia posta al centro del quinto tassello del gettonatissimo franchise nato dalla passione del produttore Jerry Bruckheimer nei confronti del genere di cappa e spada, dominato dai mitici Errol Flynn e Douglas Fairbanks.
Spettri fuggiti dal Triangolo del Diavolo e che, guidati dal temibile Capitanto Salazar alias Javier Bardem, intendono eliminare dalla faccia della Terra qualsiasi pirata del mare; compreso, appunto, il “povero” Sparrow, la cui unica speranza di sopravvivenza si rivela essere il leggendario Tridente di Poseidone.
E, mentre si mette alla sua ricerca al timone del proprio piccolo e malandato vascello, non manca neppure un flashback con quest’ultimo ringiovanito digitalmente durante la spericolata lotta per la sopravvivenza, che riporta in scena anche l’infallibile Geoffrey Rush nel ruolo di Capitan Barbossa.

Lotta per la sopravvivenza chiaramente trasudante elaborati effetti visivi e, come sempre, infarcita d’ironia volta ad accompagnare la spettacolarità; dalla sequenza iniziale con edificio grottescamente trainato all’altrettanto esilarante situazione della ghigliottina.
Man mano che i beatlesiani maggiormente attenti non possono fare a meno di lasciarsi sfuggire una breve apparizione di Paul McCartney e che uno scontro con squali zombeschi provvede ad arricchire in maniera efficace il comparto relativo alle attrazioni da intrattenimento di un’operazione che, a fronte dell’esile soggetto, punta totalmente sul movimento e sull’azione.

Divertendo lo spettatore senza annoiarlo e conquistandosi la qualifica di uno dei più riusciti episodi della (per ora) pentalogia... con un’ultima sorpresa alla fine dei titoli di coda.


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Resina | Napoli velata | Io & Annie | Puoi baciare lo sposo | Il giovane Karl Marx (V.O.) | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | The Doors: Live at the Bowl '68 | Piccoli crimini coniugali | La signora dello zoo di Varsavia | Transfert | Molly's game | La melodie | Solo: A Star Wars Story (V.O.) | Eva | Ella & John - The Leisure Seeker | Io & Annie (V.O.) | L'Amore secondo Isabelle | Race - Il colore della vittoria | Centochiodi | Made in Italy | Hitler contro Picasso e gli altri | I segreti di Wind River | Sherlock Gnomes | Parigi a Piedi Nudi (V.O.) | Kong: Skull Island (NO 3D) | Solo: A Star Wars Story (NO 3D) | Il filo nascosto | Si muore tutti democristiani | Parigi a Piedi Nudi | Ricomincio da noi | Mektoub My Love - Canto Uno | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Famiglia allargata | Manuel | They | Ready Player One (NO 3D) | Il prigioniero coreano | Bob & Marys - Criminali a domicilio | La terra di Dio | La notte del giudizio - Election Year | Cezanne - Ritratti di una Vita | Van Gogh - Tra Il Grano E Il Cielo | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Lady Bird | Doppio amore | Cristina - Il racconto di una malattia | Loveless | Youtopia | Ultimo tango a Parigi | The Disaster Artist | L'Insulto | Il giorno della civetta | Parasitic Twin | Deadpool 2 | A Beautiful Day | Il Tuttofare | Tracers | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Metti la nonna in freezer | Final Portrait - L'Arte di essere Amici | Avengers: Infinity War (NO 3D) | Ferdinand (NO 3D) | Nella tana dei lupi | Cosa dirà la gente | Famiglia all'improvviso - Istruzioni non incluse | Il giovane Karl Marx | Doctor Strange (NO 3D) | Una festa esagerata | Manhattan | Il Viaggio - The Journey | Giù le mani dalle nostre figlie | Nato a Casal di Principe | Dopo la guerra | American Pastoral | Eric Clapton: Life in 12 Bars | Tonno spiaggiato | Tonya | Contromano | Scoop | Ore 15:17 - Attacco al treno | Hotel Gagarin | La Tenerezza | La notte del giudizio | L'ora più buia | Stato di ebbrezza | Un sacchetto di biglie | Il mio nome è Thomas | Il giocatore invisibile | C'est la vie - Prendila come viene | Loro 1 | E' arrivato il Broncio | Rampage - Furia Animale (NO 3D) | Oltre la notte | 1945 | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Il Vangelo secondo Mattei | 1945 (V.O.) | Harry Potter e il calice di fuoco | Veleno | Lasciati Andare | Kedi - La Città dei Gatti | The Silent Man | Show Dogs - Entriamo in scena | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water | I figli della notte | Un sogno chiamato Florida | Corpo e anima | Lion - La strada verso casa | Figlia mia | Sergio e Sergej - Il professore e il cosmonauta | Loro 2 | Quanto basta | Peter Rabbit | Benvenuto in Germania! | Le meraviglie del mare | La settima onda | Escobar - Il fascino del male | Solo: A Star Wars Story | Dogman | Il codice del babbuino | Escobar | Quello che non so di lei | Viaggio a Kandahar | Game Night - Indovina chi muore stasera? | Anime nere | Arrivano i prof | Wajib - Invito al matrimonio | Al massimo ribasso | Il dubbio - Un caso di coscienza | Ex Libris : New York Public Library | Deadpool 2 (V.O.) | The Disaster Artist (V.O.) | Montparnasse femminile singolare | Red Sparrow (V.O.) | The Happy Prince | L'isola dei cani | Loving Vincent | La Casa Sul Mare | Un amore sopra le righe | Abracadabra | Le meraviglie del mare (NO 3D) | I Feel Pretty | La terra di Dio (V.O.) | Tu mi nascondi qualcosa | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Rudy Valentino | Nobili bugie | L'isola dei cani (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Tully (2018), un film di Jason Reitman con Charlize Theron, Mackenzie Davis, Ron Livingston.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office

€ 2.653.615

Deadpool 2

€ 566.442

Dogman

€ 518.611

Loro 2



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: