Quale amore
Il giallo, il thriller o semplicemente il noir a sfondo morboso è stato di sicuro uno dei generi maggiormente cavalcati dai cineasti nostrani nei gloriosi, ormai lontani Anni Settanta, attraverso esempi di celluloide più ("Il tuo vizio è una stanza chiusa e solo io ne ho la chiave") o meno riusciti ("La gatta in calore"), spesso d'imitazione argentiana.
Nell'epoca dei King of the B's alla Mostra del Cinema di Venezia e della rivalutazione ad ogni costo di tutto ciò che in maniera snob venne a suo tempo stroncato o addirittura ignorato a priori, proprio a quell'oggi dimenticato sottofilone sembra per certi versi riallacciarsi la terza fatica per il grande schermo di Maurizio Sciarra, di cui abbiamo sentito parlare soprattutto per "Alla rivoluzione sulla due cavalli", vincitore, tra l'altro, del Pardo d'oro al Festival di Locarno 2001.
Quindi, traendo liberamente spunto dalla "Sonata a Kreutzer" di Lev Tolstoj e sostituendovi la Russia della grande nobiltà terriera con l'odierna Svizzera dell'alta finanza internazionale, ecco prendere forma la storia del giovane Andrea (Giorgio Pasotti), rampollo di una ricca e potente famiglia, il quale, scontata all'interno di un manicomio criminale parte della pena inflittagli per aver assassinato la moglie Antonia (Vanessa Incontrada), famosa pianista che abdicò alla propria carriera artistica per amore, si trova a raccontare la sua travagliata vicenda ad uno sconosciuto (Arnoldo Foà), in un grande aeroporto bloccato da una tempesta di neve (nel testo letterario, invece, ciò avveniva nel corso di un interminabile viaggio in treno), nell'attesa di partire per gli Stati Uniti, dove incontrerà i suoi figli per la prima volta dopo l'uxoricidio.
Con una confezione tecnicamente impeccabile (lodevole in particolar modo la fotografia di Alessio Gelsini Torresi), Sciarra ricorre allora ad una struttura narrativa tutt'altro che classica, supportato anche dalla fondamentale colonna sonora di Lele Marchitelli ("Ma che colpa abbiamo noi") che commenta il progressivo evolversi della relazione tra i due protagonisti, conosciutisi ad un concerto di lei e destinati ad entrare profondamente in contrasto, dopo il matrimonio e tre figli, soprattutto dal momento in cui nella loro vita entra il talentuoso violinista Daniel Chavarria (Andoni Gracia), il quale sembra permettere alla donna di riprendere a suonare e, di conseguenza, a vivere.
Perché è proprio il binomio musica-gelosia a scandire un racconto per immagini in movimento le cui principali tematiche sono la possessione dell'altro e la lucida e aberrante necessità di certezze assolute, mentre il cast, che comprende anche la veterana Maria Schneider, svolge discretamente il proprio dovere (e, per i fan del mediasetiano "Zelig", la Incontrada appare spesso e volentieri svestita).
Peccato, però, che il lento incedere non sempre riesca a coinvolgere pienamente nella visione, trasformandosi in vera e propria noia man mano che ci avviciniamo all'atteso momento dell'omicidio, il quale, rozzamente messo in scena, non manca di comicità involontaria, oltre a lasciarci tranquillamente intuire che, a differenza dei succitati titoli, il peggior difetto dell'intera operazione sia individuabile nel voler essere a tutti i costi pretenziosa...

La frase: "La famiglia è stata la più grande illusione".

Francesco Lomuscio

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Cetto c'è senzadubbiamente | Storia di un Matrimonio | Momenti di trascurabile felicità | Cena con delitto - Knives Out | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Il Nostro Papa | L'inganno perfetto (V.O.) | L'uomo del labirinto | Nancy | In questo mondo | Un sogno per papà | Zombieland - Doppio Colpo | Downton Abbey | Downton Abbey (V.O.) | Qualcosa di meraviglioso (V.O.) | Qualcosa di meraviglioso | Sono Solo Fantasmi | Santa Subito | Il Re Leone (NO 3D) | Sole | Il Vangelo secondo Matteo | Angeli del Sud | L'ufficiale e la spia | Parasite (V.O.) | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (V.O.) | Il Primo Natale | Il Peccato - Il furore di Michelangelo | Dio è donna e si chiama Petrunya | A Tor Bella Monaca non piove mai | Tutto il mio folle amore | Alla ricerca di Vivian Maier | Aspromonte - La terra degli ultimi | Il mio profilo migliore | Aquile randagie | I racconti di Parvana - The Breadwinner | La Belle Époque (V.O.) | Se mi vuoi bene | Light of My Life | Midway | Le verità | Deep - Un'avventura in fondo al mare | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Le Mans '66 - La grande sfida | Il giorno più bello del mondo | Frida. Viva la vida | L'inganno perfetto | Nati 2 volte | C'era una volta...a Hollywood | Mamma, ho riperso l'aereo - Mi sono smarrito a New York | Selfie | L'immortale | Gordon & Paddy | Toy Story 4 (NO 3D) | La Scomparsa di mia Madre | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle (NO 3D) | Il Piccolo Yeti | I due Papi | Joker (V.O.) | Che fine ha fatto Bernadette? | Gli uomini d'oro | Il paradiso probabilmente | Frozen 2 - Il Segreto di Arendelle | Il grande salto | Stanlio e Ollio (V.O.) | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business | Mio fratello rincorre i dinosauri | Parasite | Grazie a Dio | Pulce non c'è | L'età giovane | Storia di un Matrimonio (V.O.) | The Irishman | Io, Leonardo | Joker | Pavarotti | Ploi | Countdown | La famiglia Addams | Un Giorno di Pioggia a New York (V.O.) | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | La Belle Époque | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Dilili a Parigi | Un Giorno di Pioggia a New York | Cena con delitto - Knives Out (V.O.) | L'ufficiale e la spia (V.O.) | La famiglia Addams (NO 3D) | The Irishman (V.O.) | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | Che fine ha fatto Bernadette? (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per In questo mondo (2018), un film di Anna Kauber con  , ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: