Quasi Famosi

Quasi famosi sono i "Stillwater", il gruppo su cui il giovanissimo William Miller (l'esordiente Patrick Fugit) viene incaricato dalla leggendaria rivista "Rolling Stones" di scrivere un articolo.
L'occasione della sua vita, tanto più che la redazione del giornale non immagina che si tratta di un sedicenne, anche se di talento.
William si aggrega al complesso e ne vive l'ascesa e la potenziale incoronazione a star non con gli occhi del critico disincantato, ma piuttosto con quelli del fan e si lascia travolgere dal "colpo di coda" degli anni settanta.

L'abilità del regista, Cameron Crowe ("Jerry Maguire" / "Singles") non risiede tanto nel raccontare gli anni "dell'amore libero e dell'evasione nell'acido", ma nel saper cogliere come questo bombardamento di emozioni possa influire sull'adolescenza di un ragazzo. La vita di William viene sconvolta non soltanto dal contatto con i membri del gruppo, su tutti il chitarrista Russel (Billy Crudup / "Sleepers" - "The Hi-Low Country"), ma soprattutto dalla vicinanza di Penny Lane (Kate Hudson / "Il Dr. T e le Donne" - "About Adam") leader delle "groupie" degli Stillwater [le "groupie" erano delle fan che seguivano ovunque i loro beniamini lungo tutta la tournee - n.d.a.], attraverso la quale conoscerà le pene d'amore. La maturazione di William risulta maggiormente evidente in contrapposizione alla sua situazione familiare: cresciuto in una piccola cittadina della provincia americana dalla sola madre (Frances Mc Dormand / "Fargo" - "Wonder Boys") convinta che il rock avrebbe traviato il figlio in un'atmosfera di totale proibizionismo, lo spiraglio di luce di un'evasione da questa quotidianità avrà lo stesso effetto di una bomba sul giovane William.

Crowe tocca tutti i tasti della vita di un gruppo musicale: la gioia degli inizi, la fama conseguente ad una improvvisa popolarità, la perdita dei metri di misura con la conseguente affannosa ricerca dei "vecchi valori", le prime invidie interne che minano la serenità del gruppo fino alla catarsi finale che può sfociare nell'autodistruzione.

Ottimo tutto il cast, su tutti l'interpretazione di Philip Seymour Hoffman ("Flawless" / "Il Talento di Mr. Ripley") nei panni del giornalista rock Lester Bangs, mentore di William. La sua frase "Il rock è morto ragazzo, tu forse potrai coglierne il rantolo finale!" racchiude tutta la sua filosofia e cinismo sulla vita. Eccellente anche la scenografia e l'ambientazione totalmente convincenti. Insomma una pellicola veramente ben confezionata.

La frase: - "Tu puoi dire alla rivista "Rolling Stones" che le mie ultime parole sono state: sono strafatto!"
- "Io penso che dovremmo lavorarci su queste ultime parole."

La chicca: Kate Hudson è la figlia del premio Oscar Goldie Hawn ("Fiore di Cactus" / "Soldato Julia").

Curiosità: Quando la sorella di William decide di partire lasciando la famiglia, oltre alle valigie carica in macchina la scatola di un noto gioco da tavolo: "Risiko".

Indicazioni:
Commedia divertente in cui potremmo ritrovare anche una piccola parte di noi stessi. Caldamente consigliata per chi non ha vissuto gli anni settanta.

Valerio Salvi

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, DVD, Recensione, Opinioni, Soundtrack
















I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Joker | Toy Story 4 (NO 3D) | Rambo: Last Blood | Burning - L'Amore Brucia | Yuli - Danza e libertà (V.O.) | Antropocene - L'epoca umana | La Scomparsa di mia Madre | Psicomagia - Un'arte per guarire | Grazie a Dio (V.O.) | Tesnota | Tom à la ferme (V.O.) | Vivere | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Jackie Brown | Apocalypse Now - Final Cut | Il Re Leone (NO 3D) | El Pepe, una vida suprema | The Kill Team | I migliori anni della nostra vita (V.O.) | Martin Eden | L'alfabeto di Peter Greenaway | Manta Ray (V.O.) | Pokémon: Detective Pikachu (NO 3D) | The Informer - Tre secondi per sopravvivere | Shaun, Vita da Pecora - Il Film | Tutta un'altra vita | Hole - L'Abisso | Il traditore | Jesus Rolls - Quintana è tornato | Il Sindaco del Rione Sanità | C'era una volta...a Hollywood | Aspettando la Bardot | The Harvest | Il Pianeta In Mare | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Yuli - Danza e libertà | Le verità | Selfie | Grandi bugie tra amici | Gemini Man (V.O.) | Ad Astra | Manta Ray | Yesterday | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Maleficent (NO 3D) | A spasso col panda | Il Piccolo Yeti | 5 è il numero perfetto | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Maleficent - Signora del Male | At the Matinée | Le verità (V.O.) | Grazie a Dio | Nelle tue mani | American Animals | Birba - Micio combinaguai | Gemini Man (NO 3D) | Gemini Man | Aquile randagie | Spider-Man: Far From Home (NO 3D) | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | L'ospite | Mio fratello rincorre i dinosauri | La vita invisibile di Eurídice Gusmão (V.O.) | Lou Von Salomé | Aladdin (NO 3D) | Le verità (2017) | Brave ragazze | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | Tuttapposto | Se mi vuoi bene | Radici | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | It - Capitolo due | Effetto Domino | The Rider - il sogno di un cowboy | Joker (V.O.) | Il mio profilo migliore | Maleficent - Signora del Male (V.O.) | La mafia non è più quella di una volta | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Dora e la città perduta | Io, Leonardo | Non succede, ma se succede... | Pepe Mujica, una vita suprema | Appena un minuto | Jesus Rolls - Quintana è tornato (V.O.) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Bad Boys for Life (2018), un film di Adil El Arbi, Bilall Fallah con Will Smith, Martin Lawrence, Derrick Gilbert.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: