FilmUP.com > Recensioni > Ready Player One
HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Ready Player One

La recensione del film a cura della Redazione di FilmUP.com

di Francesco Lomuscio19 marzo 2018Voto: 8.0
 

  • Foto dal film Ready Player One
  • Foto dal film Ready Player One
  • Foto dal film Ready Player One
  • Foto dal film Ready Player One
  • Foto dal film Ready Player One
  • Foto dal film Ready Player One
Prima ancora che faccia la sua entrata in scena la mitica quattroruote DeLorean della trilogia “Ritorno al futuro”, è la altrettanto mitica “Jump” dei Van Halen ad introdurre la folle avventura del giovane Wade Watts interpretato da Tye Sheridan, il quale, in un 2045 afflitto da disoccupazione, povertà, sovraffollamento e totale disperazione, si svaga – come la maggior parte dell’umanità – immergendosi nell’intero universo virtuale denominato OASIS.
Un intero universo virtuale in cui gli è possibile essere chiunque, andare ovunque e fare qualsiasi cosa, in quanto gli unici limiti sono rappresentati dalla propria immaginazione; fino a quando, vincendo la prima sfida di una caccia al tesoro che va oltre la realtà, si ritrova catapultato in mezzo a scoperte e insidie assortite per salvare il mondo e OASIS stesso, creato dal James Halliday magnificamente incarnato dal premio Oscar Mark Rylance che, alla sua morte, ne ha lasciato il controllo al trionfatore di una competizione in tre round che aveva progettato per trovare un degno erede.

E se, a proposito della già menzionata saga sui viaggi nel tempo con protagonista Marty McFly, è possibile anche scovare citazionismi musicali (del resto, la colonna sonora è a firma dello stesso Alan Silvestri) e, addirittura, un Cubo di Zemeckis (!!!), non pochi sono gli omaggi alla cultura pop disseminati nel corso delle circa due ore e venti di visione che il Re Mida di Hollywood Steven Spielberg deriva dal bestseller “Ready Player One” di Ernest Cline.
Omaggi alla cultura pop che, tra fugaci apparizioni per l’artigliato Freddy Krueger e per il burtoniano Beetlejuice, non riguardano in maniera esclusiva – come si potrebbe erroneamente pensare – gli anni Ottanta, perché, a proposito di mostri sfornati dalla Settima arte, vengono tirati in ballo anche il T-Rex di “Jurassic park” e il gigantesco ominide King Kong.

Senza contare lo xenomorfo di “Alien”, il gigante di ferro dell’omonimo lungometraggio datato 1999, uno scontro con Mechagodzilla e perfino la storica frase/morale de “La vita è meravigliosa” di Frank Capra: “Un uomo non è un fallito se ha degli amici”.
Tutti distribuiti nell’evoluzione di un fanta-movie che, comprensivo anche di rimandi verbali al videoclip “Thriller” con Michael Jackson, ai Duran Duran, al compianto cineasta John Hughes e all’avventuriero dei fumetti Buckaroo Banzai, in un primo momento rischia di apparire semplicemente in qualità di variopinto e fracassone guazzabuglio a base di veicoli distrutti e frenetiche corse in moto durante il cui scorrimento sullo schermo, appunto, allo spettatore non rimane altro da fare che divertirsi a scovare i vari richiami cinematografici.
Perché è soltanto con l’intensificarsi dell’esperienza di Wade e dei suoi amici chiamati gli Altissimi Cinque che la tensione comincia ad emergere e che, tra un ballo sulle note di “Stayin’ alive” dei Bee Gees e un’esilarante escursione da parodia all’interno dell’Overlook Hotel di “Shining”, comincia a delinearsi quella che intende essere una storia di formazione atta a celebrare i legami dell’amicizia, la scoperta del primo amore e l’accettazione di se stessi e degli altri.

Una storia in cui non mancano neppure la bambola assassina Chucky e una ironica frecciatina al fatto che nessuno riconosca Superman quando indossa gli occhiali di Clark Kent; man mano che la ricca soundtrack sfodera “One way or another” dei Blondie e “We’re not gonna take it” dei Twisted sister e che, con l’azione e il movimento a regnare sovrani, l’autore di “E.T. – L’extraterrestre” si rivela ancora in grado di mettere in piedi un’operazione capace di essere un’avvincente spettacolo per ragazzi (e non solo) e, allo stesso tempo, una affascinante allegoria in fotogrammi mirata sia a condannare il capitalismo quale nemico della creatività, sia a ricordare il bisogno di rimanere ancorati alla pur dolorosa realtà in una società che sembra sempre più propensa ad allontanarvisi pericolosamente.
Ricorrendo sì alle moderne tecnologie che consentono di miscelare motion capture, animazione CGI e live action, ma con il medesimo spirito eighties che gli consentì di trasformarsi nel confezionatore di sogni su pellicola più amato del periodo a cavallo tra il secondo e il terzo millennio.


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
I segreti di Wind River | L'ora più buia | C'est la vie - Prendila come viene | Van Gogh - La Grande Arte al cinema | Tonya | Chiamami col tuo nome | Io sono leggenda | Earth - Un giorno straordinario | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | Una Donna Fantastica | Un amore sopra le righe | Una festa esagerata | Novecento | Maria Maddalena | The Silent Man (V.O.) | Il giovane Karl Marx (V.O.) | Escobar - Il fascino del male (V.O.) | Molly's game | Ricomincio da noi | Bigfoot Junior | Il mistero di Donald C. | Black Panther | My Generation | Botticelli - Inferno | Sconnessi | Il cratere | Sotto il segno della vittoria | Ore 15:17 - Attacco al treno (V.O.) | L'Amore secondo Isabelle | Il mio nome è Thomas | Ex Libris : New York Public Library | Ready Player One | La Sabbia negli Occhi | Maria by Callas | Nome di donna | Pertini - Il Combattente | L'Amore secondo Isabelle (V.O.) | Made in Italy | Tonya (V.O.) | Ready Player One (NO 3D) | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Rampage - Furia Animale | Van Gogh - Tra Il Grano E Il Cielo | A Quiet Place - Un Posto Tranquillo | Tomb Raider (NO 3D) | Il Tuttofare | Hostiles - Ostili | The Constitution - Due insolite storie d'amore | Un sogno chiamato Florida | Fantastic Mr. Fox | Animali Fantastici e Dove Trovarli (NO 3D) | Visages villages | Escobar - Il fascino del male | Sherlock Gnomes (V.O.) | Lady Bird | Il filo nascosto | Il fascino dell'impossibile | Ready Player One (V.O.) | Nelle pieghe del tempo (NO 3D) | Quanto basta | L'ultimo viaggio | Succede | La Tenerezza | Avengers: Age of Ultron (NO 3D) | Il senso della bellezza | The Happy Prince | Sherlock Gnomes | Doppio amore (V.O.) | Parlami di Lucy | The Constitution - Due insolite storie d'amore (V.O.) | L'incantesimo del drago | Anime nere | La mia vita da Zucchina | Il prigioniero coreano | Insyriated | Rampage - Furia Animale (V.O.) | Oltre la notte | Le Avventure acquatiche di Steve Zissou | Kong: Skull Island (NO 3D) | Egon Schiele: Death and the Maiden | Paterson | The Silent Man | Lasciati Andare | The Square | Bob & Marys - Criminali a domicilio | Un sacchetto di biglie | Visages villages (V.O.) | Raffaello - Il Principe Delle Arti (NO 3D) | Belle & Sebastien - L'avventura continua | A Casa Tutti Bene | Rudolf alla ricerca della felicità | Peter Rabbit | Leo da Vinci - Missione Monna Lisa | Nella tana dei lupi | I segreti di Wind River (V.O.) | Black Panther (NO 3D) | Il sole a mezzanotte | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | La Casa Sul Mare | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Le Guerre Horrende | Foxtrot - La Danza del Destino | Ammore e malavita | Io sono Tempesta | Quello che non so di lei | Vizio di forma | Puoi baciare lo sposo | The Party | Lovers | La terra buona | Ore 15:17 - Attacco al treno | Gringo | Il sale della terra | Poesia senza fine | Doppio amore | Il Truffacuori | Downsizing - Vivere alla grande | Metti la nonna in freezer | Il Viaggio delle Ragazze | Rampage - Furia Animale (NO 3D) | La Forma dell'Acqua - The Shape of Water | Ghost Stories | Charley Thompson | Gli Indesiderati d'Europa | The Happy Prince (V.O.) | E' arrivato il Broncio | I volti della Via Francigena | Tony Cairoli the Movie | Era giovane e aveva gli occhi chiari | La Casa Sul Mare (V.O.) | Coco (NO 3D) | Veleno | Escobar | The Post | Molly's game (V.O.) | I primitivi | Tre manifesti a Ebbing, Missouri | Pacific Rim - La rivolta (NO 3D) | Cure a domicilio | Io c'è | Rabbit School - I guardiani dell’Uovo d’Oro | Contromano | Il giovane Karl Marx | Belle & Sebastien - Amici per sempre |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Gli Indesiderati d'Europa (2018), un film di Fabrizio Ferraro con Euplemio Macrì, Vicenç Altaió, Catarina Wallenstein.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2018 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: