Leonardo.it

HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Red Amnesia







Deng è una donna anziana, vedova, che vive a Pechino e non riesce a liberarsi dalla figura del marito defunto, tanto da vederlo di continuo come un fantasma che vive ancora con lei. Ha due figli che, chi più chi meno, le danno sostegno ed affetto e una madre che va regolarmente a trovare in ospizio. La sua vita viene scossa da una presenza anonima che prima la tempesta di telefonate, poi si fa sempre più insistente, incatenandola in un clima di sospetto.
“Red Amnesia” adopera vari registri nel raccontare la sua storia: inizialmente intreccia toni leggeri e da thriller, poi vira verso il dramma individuale, alla fine sfiora il sociale e tematiche universali. E, pur con una scrittura solida, nel legare insieme questi aspetti perde qualcosa per strada: tanta è la carne messa al fuoco e tanti gli stimoli ma, alla fine, si ha l’impressione che non tutto venga sviscerato come dovrebbe. In particolare, la seconda parte del film indirizza il racconto verso una conclusione, sì coerente e sì interessante, che risolve quesiti e dilemmi in una motivazione forse riduttiva rispetto alle strade che il film aveva suggerito. Per evitare fraintendimenti: “Red Amnesia” è comunque un’opera solida, ricca e ben realizzata, come poche abbiamo visto qui al Lido. Però, rispetto ad una prima parte ipnotica, i cui punti focali sono la solitudine della signora Deng e l’elaborazione del lutto e dove fantasmi, incubi e paure si intrecciano in una cornice molto concreta, nel momento in cui questi ottengono un volto e un corpo, il film perde respiro e riduce la sua forza evocativa.
Una parentesi a parte è da riservare all’interpretazione di Lu Zhong che dà corpo ad una signora Deng complessa e sfaccettata, riuscendo a rendere alla grande l’‘amnesia’ di uno spirito sofferente e soffocato dai sensi di colpa: parallelamente all’affiorare dei ricordi e al ricostituirsi di un passato mai davvero sepolto, la signora di inizio film, ansiosa e critica nei confronti di una società che non riesce più a capire, diventa una donna consapevole, fragile e combattiva.
Dal suo sguardo capiamo tutto il peso delle sue scelte in maniera molto più efficace e sintetica rispetto alle spiegazioni messe in bocca ad altri personaggi. Ed è proprio in questi momenti che “Red Amnesia” decolla: quando Xiaoshua si affida alla sua straordinaria protagonista, ai silenzi (ricchissimi di significato), agli spazi vuoti e al non detto.
Come nel rapporto tra Deng e un giovane ragazzo, fantasma oppure no, che lei decide di ospitare in casa, accudire per una notte e col quale scambia ricordi silenziosi, sogni e affetti. In quel momento solitudine, ricordi ossessivi, colpe e assoluzioni si condensano in poche immagini e il resto sembra superfluo.

La frase:
"Non si può più contare neanche sui propri figli".

a cura di Stefano La Rosa

Scrivi la tua recensione!



FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Manifesto (V.O.) | Don't Blink - Robert Frank | Detroit | La signora dello zoo di Varsavia | Le Ardenne - Oltre i confini dell'amore | Star Wars - Episodio I - La Minaccia Fantasma (NO 3D) | Non uno di meno | Mr. Ove | Cattivissimo me 3 (NO 3D) | L'intrusa | L'età imperfetta | Gomorra 3 - La serie | Finche' nozze non ci separino | My Little Pony: Il Film | Gifted - Il dono del talento | Good Time | Star Wars: Gli ultimi Jedi | La ruota delle meraviglie | Vado a scuola: Il grande giorno | Smetto quando voglio - Ad Honorem | Il diritto di contare | Appuntamento al parco | L'ordine delle cose | Nut Job - Operazione Noccioline (NO 3D) | 120 battiti al minuto | La forma della voce | La La Land | Amore e inganni | Gli sdraiati | Sami Blood | Le energie invisibili - Da Milano a Roma in cammino | L'altra metà della storia | L'arte viva di Julian Schnabel | Capitan Mutanda: Il film (NO 3D) | Paddington 2 | Vampiretto | Amori che non sanno stare al mondo | Easy - Un viaggio facile facile | Malarazza | The Teacher | Due sotto il burqa (V.O.) | Il colore nascosto delle cose | Loving Vincent | Ammore e malavita | Il GGG - Il Grande Gigante Gentile (NO 3D) | Suburbicon (V.O.) | Daddy's Home 2 | Sicilian Ghost Story | The Void - Il vuoto | Gli eroi del Natale | Assassinio sull'Orient Express (V.O.) | La battaglia dei sessi | L'equilibrio | Raffaello - Il principe delle Arti | L'Insulto (V.O.) | Star Wars: Gli ultimi Jedi (NO 3D) | Barriere | Seven Sisters | Il figlio sospeso | Egon Schiele: Death and the Maiden | Il domani tra di noi | The Place | Veleno | Io Danzerò | Due sotto il burqa | Mistero a Crooked House (V.O.) | La febbre del sabato sera | Happy End (V.O.) | Lion - La strada verso casa | La storia dell'amore | Ovunque tu sarai | King Arthur: Il potere della spada (V.O.) | Gabo - Il mondo di Garcia Marquez | Free Fire | Riccardo va all'inferno | Good Time (V.O.) | Naples '44 | Nico, 1988 | Parigi può attendere | Aspettando il Re | In Dubious Battle - Il coraggio degli ultimi | Caccia al tesoro | La botta grossa | Non lasciarmi | Parliamo delle mie donne | Kong: Skull Island (NO 3D) | The Big Sick - Il matrimonio si può evitare, l'amore no | La febbre del sabato sera (V.O.) | 50 Primavere | Justice League | Bad Moms - Mamme Molto Cattive | Suburbicon | Star Wars: Gli ultimi Jedi (V.O.) | Il Gruffalò & Gruffalò e la sua Piccolina | Il palazzo del Viceré | Vittoria e Abdul | Happy End | Il mio Godard (V.O.) | La corazzata Potemkin | Ogni tuo respiro | Patti Cake$ | Vasco Modena Park - Il film | Manchester by the Sea | Le cose che verranno - L'avenir | Una questione privata | Mistero a Crooked House | Fuori c'è un mondo | Revolution - La Nuova Arte per un Mondo Nuovo | Vi presento Toni Erdmann | Nut Job 2: Tutto molto divertente | Quello che so di lei | Una famiglia | Flatliners - Linea mortale | Florence | The Tribe | Daddy's Home | Era d'estate | Anime nere | Auguri per la tua morte | La Tenerezza | Lasciati Andare | Love Is All | Captain Fantastic | Gatta Cenerentola | Barbiana '65 | Chiedo asilo | Collateral Beauty | Glory - Non c'è tempo per gli onesti | Il Viaggio - The Journey | La casa di famiglia | Valerian e La città dei Mille Pianeti (NO 3D) | A Ciambra | Finché c'è prosecco c'è speranza | Il mio Godard | L'inganno | Thor: Ragnarok (NO 3D) | Manifesto | L'Insulto | Il Premio | Star Wars: Il Risveglio della Forza (NO 3D) | Borg McEnroe | Lo sconosciuto del lago | The Wicked Gift | Assassinio sull'Orient Express | The Paris Opera | Justice League (NO 3D) | American Assassin | The Square | Noi Siamo Tutto | Bad Moms 2 - Mamme molto più cattive | Pipì Pupù e Rosmarina in Il Mistero delle Note Rapite | I figli della notte | La ragazza nella nebbia | Il senso della bellezza | Cuori Puri | Un altro me | Loveless | Addio Fottuti Musi Verdi | Terapia di coppia per amanti | Mister Universo |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer 1 italiano (it) per Jumanji: Benvenuti nella Giungla (2017), un film di Jake Kasdan con Dwayne Johnson, Kevin Hart, Jack Black.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2016 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: