FilmUP.com > Recensioni > Rocketman
HomePage | Prossimamente | Settimana precedente | Archivio x settimana | Archivio

Rocketman

La recensione del film a cura della Redazione di FilmUP.com

di Francesco Lomuscio20 maggio 2019Voto: 6.5
 

  • Foto dal film Rocketman
  • Foto dal film Rocketman
  • Foto dal film Rocketman
  • Foto dal film Rocketman
  • Foto dal film Rocketman
  • Foto dal film Rocketman
“Mi chiamo Elton Hercules John e sono un alcolizzato, e un cocainomane, e un sessuomane”.
Aggiungendo, poi, di essere anche dipendente da shopping, a parlare è il Taron Egerton di “Kingsman: Secret Service” che, abbigliato con un grottesco costume diavolesco, entra in una stanza in cui si trovano alcune persone sedute in circolo alle quali raccontare la storia del suo personaggio.

La storia del britannico classe 1947 Reginald Kenneth Dwight che tutti abbiamo imparato a conoscere come Elton John (qui anche produttore esecutivo) e che viene portata sul grande schermo da Dexter Fletcher, ovvero colui che – pur senza essere accreditato – ha curato parte del chiacchieratissimo “Bohemian rhapsody” di Bryan Singer, biopic riguardante Freddie Mercury e i Queen.
Biopic da cui l’operazione in questione, però, si distacca totalmente per tipologia fin dall’apertura con “The bitch is back”, rivelandosi un musical ancor prima che il semplice e lineare resoconto della vita di colui che ci ha regalato, tra le altre, “It’s me that you need” e “The one”.
Brani purtroppo assenti nel corso delle circa due ore di visione che, tra una “I want love” e la hit che dà il titolo al film, spaziano dalla complicata situazione familiare con madre Bryce Dallas Howard fedifraga e padre Steven Mackintosh esente da manifestazioni d’affetto al matrimonio con la Renate Blauel interpretata da Celinde Schoenmaker.
Senza contare, ovviamente, la relazione con il manager John Reid alias Richard Madden e la lunga amicizia che lo ha legato allo storico collaboratore Bernie Taupin, cui concede anima e corpo Jamie Bell; mentre, bravo anche nell’emulare la mimica del musicista, il già citato Egerton sfoggia una performance decisamente lodevole.

E, se, tra una prima esibizione negli Stati Uniti eseguendo “Crocodile rock” e un’altra alle prese con la “Pinball wizard” degli Who, appare evidente l’intento di sfruttare i successi del mitico Elton in maniera tutt’altro che cronologica al solo fine di generare le diverse situazioni cantate (una delle migliori è, di sicuro, quella sulle note di “Saturday night’s al right for fighting”), a differenza del sopra menzionato lungometraggio che ha portato l’Oscar a Rami Malek si effettuano scelte narrative meno canoniche e maggiormente mirate al mix di immagini onirico-allucinate e dinamiche da videoclip.
Un mix che, nell’inscenare l’escalation del timido pianista prodigio di provincia diventato una delle figure più iconiche della cultura pop, non manca, oltretutto, di ostentare sui suoi rapporti omosessuali nell’intimo e sui lati negativi, a cominciare dai vizietti di cui sopra.

Un aspetto che, dunque, provvede ad accentuare ulteriormente la disuguaglianza con il più edulcorato operato singeriano, di sicuro capace in maniera più facile di regalare emozioni allo spettatore.
Probabilmente perché, trattandosi del riassunto in fotogrammi della vita di un idolo del rock, a dispetto di quanto fece storcere il naso a parte della critica – che accusò l’insieme di non aver accentuato i retroscena scabrosi di Mercury – era proprio il lato relativo alla nascita e alla composizione dei diversi pezzi quello interessante.
Un lato mai approfondito, invece, in “Rocketman”, che, seppur superiore alla media, sguazza in mezzo a “Your song”, “Don’t go breaking my heart” e “I’m still standing” con più ricerca estetica e meno cuore rispetto a “Bohemian rhapsody”.


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.


I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
L'uomo del labirinto | Yuli - Danza e libertà | Il Piccolo Yeti | La favorita | L'età giovane (V.O.) | Stanlio e Ollio | Le Mans '66 - La grande sfida (V.O.) | Bellissime | Parasite | Il giorno più bello del mondo | Il Sindaco del Rione Sanità | Aspromonte - La terra degli ultimi | Lou Von Salomé | Pavarotti | Scary Stories to Tell in the Dark | Cyrano mon amour | Dolcissime | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | Downsizing - Vivere alla grande | Terminator: Destino Oscuro | The Report | La Belle Époque | Una notte di 12 anni | Ricordi? | Peterloo | Le Mans '66 - La grande sfida | Sofia | The Report (V.O.) | The Irishman (V.O.) | Be happy - La mindfulness a scuola | Il villaggio di cartone | Downton Abbey | La famiglia Addams (NO 3D) | L'età giovane | Bangla | Gemini Man (V.O.) | Dafne | Ermitage - Il Potere dell'arte | Sono Solo Fantasmi | A mano disarmata | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci | Gemini Man (NO 3D) | Il ritratto negato | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Zombieland - Doppio Colpo (V.O.) | The Danish Girl | La Notte non fa più Paura | Attraverso i miei occhi | Il traditore | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business | Come se non ci fosse un domani | Antropocene - L'epoca umana | Edison - L'uomo che Illuminò il Mondo | Le Grand Bal | Grazie a Dio (V.O.) | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business (V.O.) | L'unione falla forse | La donna che visse due volte | Zombieland - Doppio Colpo | Una canzone per mio padre | Il Re Leone (NO 3D) | Tutto il mio folle amore | Vivere | Miserere (V.O.) | Maleficent (NO 3D) | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città (V.O.) | Il Pianeta In Mare | Easy rider - Liberta' e paura | Joker (V.O.) | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Mio fratello rincorre i dinosauri | Le verità | Martin Eden | Parasite (V.O.) | The Irishman | Downton Abbey (V.O.) | La Belle Époque (V.O.) | Pertini - Il Combattente | La donna che visse due volte (V.O.) | Drive me Home | Good bye Lenin! | Finchè morte non ci separi | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | Se mi vuoi bene | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | Il Regno | Citizen Rosi | Joker | Il cielo sopra Berlino | Deep - Un'avventura in fondo al mare | C'era una volta...a Hollywood | BlacKkKlansman | Yesterday | Non succede, ma se succede... | Grazie a Dio | The Rider - il sogno di un cowboy | Vicino all'Orizzonte | Doctor Sleep | The Bra - Il reggipetto | Tuttapposto | I migliori anni della nostra vita | First Man - Il primo uomo | Pepe Mujica, una vita suprema | Il mio profilo migliore | Psicomagia - Un'arte per guarire | Gli uomini d'oro | Aquile randagie | Cafarnao - Caos e miracoli | Sole | #AnneFrank. Vite parallele |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Bad Boys for Life (2018), un film di Adil El Arbi, Bilall Fallah con Will Smith, Martin Lawrence, Derrick Gilbert.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: