Salvatore - Questa è la vita
"Salvatore - Questa è la vita" è il primo film italiano prodotto dalla Disney. Un'opera tutta italiana, dall'idea al regista, dal cast ai crediti, che chiuderà la sezione "Alice nella città" della Festa del Cinema di Roma.
Per questo suo primo "esperimento" la major americana punta su una storia che ha molti punti di contatto con i classici film Disney per famiglie: bambini in difficoltà, buoni sentimenti, riscatto e forza di volontà, unite ad un genere che è tutto italiano, con trame legate alla realtà della provincia.

Il protagonista è il piccolo Salvatore, un bambino di 12 anni, orfano di entrambe i genitori, costretto dalle circostanze a responsabilità che vanno ben oltre la sua tenera età. Vive con la nonna Maria e la sorellina Mariuccia, in un cascinale semi diroccato vicino al mare. E' lui che si occupa del sostentamento di tutta la famiglia, lavorando nella serra di pomodori che fu un tempo del padre e pescando nel mare davanti casa.
Il lavoro, le responsabilità, la vita da autentico adulto, non gli lasciano il tempo per andare a scuola, dove, però, accompagna ogni giorno la sorella. Il suo nuovo maestro, un giovane insegnante romano, Marco Brioni, appena arrivato in paese, prende a cuore la situazione di Salvatore, cercando di aiutarlo in tutti i modi.

Paolo Cugno, alla sua prima prova come regista, probabilmente non si sente ancora sicuro del mestiere così esagera, sovraccarica il film di elementi inutili o ne abbandona alcuni interessanti lungo la strada. Nelle prime sequenze inserisce delle scene che emergono in maniera surreale dall'imbastitura del film: l'orchestra che prova sulla barca in navigazione, un cavallo a dondolo mezzo sommerso; ma questo tipo situazioni vengono immediatamente abbandonate per una regia piatta e lineare. Così per arrivare il più velocemente possibile al cuore dello spettatore riempie il film di brani musicali struggenti che sottolineano ogni momento della vicenda, anche quelli in cui il silenzio avrebbe reso un servizio migliore alla storia.
Anche la trama, di per sé molto forte, con momenti che in mano ad un regista esperto avrebbero potuto diventare toccanti, come l'allontanamento da casa della nonna e della sorella da parte dei servizi sociali, si risolve in quadretti di vita vissuta senza spessore; la fatica, che deve sopportare Salvatore, qui non è mai evidente.
Il cast composto tutto di nomi ben noti e di attori di talento trova nel suo piccolo protagonista la sua punta di diamante, Alessandro Mallia, regala un'intensità struggente a Salvatore. Deludente invece l'interpretazione di Enrico Lo Verso, il suo maestro sembra più affannato che coinvolto nella vicenda, incapace di comunicare il benché minimo sentimento. Provaci ancora Disney!

La frase: "Tutto quello che si fa da grandi si costruisce da bambini".

Elisa Giulidori

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.








I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
La diseducazione di Cameron Post | Spider-Man: Far From Home (NO 3D) | A Star Is Born | Men in Black: International | Aquaman (NO 3D) | Hotel Artemis | L'ospite | Aladdin (NO 3D) | BlacKkKlansman | Goldstone - Dove i mondi si scontrano | La legge del desiderio | Dolor y Gloria | Avengers: Endgame (NO 3D) | Edison - L'uomo che Illuminò il Mondo | Men in Black: International (V.O.) | L'ultima ora (V.O.) | Troppa grazia | Santiago, Italia | Una giusta causa | American Animals | La tartaruga rossa | La conseguenza | Beautiful Boy | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | Roma | Animali Fantastici - I Crimini di Grindelwald (NO 3D) | Il Re Leone (V.O.) | I fratelli Sisters | Il ritratto negato | X-Men: Dark Phoenix (NO 3D) | Boy Erased - Vite cancellate | Kin | The Nest - Il nido | Due amici | La donna elettrica | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Il grande salto | Tesnota | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | Il Padre d'Italia | In viaggio con Adele | Bangla | The Quake - Il terremoto del secolo | La rivincita delle sfigate | The deep | Il primo re | Il Re Leone (NO 3D) | Annabelle 3 | Il traditore | Charlie says | Peterloo (V.O.) | Domani è un altro giorno | Quasi nemici - L'importante è avere ragione | Ma cosa ci dice il cervello | Domino | Il colpevole - The Guilty | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Crawl - Intrappolati | Il mangiatore di pietre | After | I ponti di Madison County | Nevermind | La donna dello scrittore | Il Corriere - The Mule | Green book | Diamantino - Il calciatore più forte del mondo | Shelter - Addio all'Eden | I morti non muoiono (V.O.) | Cafarnao - Caos e miracoli | La prima vacanza non si scorda mai | Sangue nella bocca | Copia originale | Selfie | Spider-Man: Homecoming (NO 3D) | I morti non muoiono | City of Lies - L'ora della verità | Toy Story 4 (NO 3D) | Scappo a casa | Solo cose belle | Il Re Leone | Submergence | Il Signor Diavolo | On air - Storia di un successo | Bohemian Rhapsody | 10 giorni senza mamma | Birba - Micio combinaguai | Rocketman | L'uomo che comprò la luna | Men in Black: International (NO 3D) | La profezia dell'armadillo | Wolf Call - Minaccia in alto mare | Pallottole in libertà | Dolcissime | Isabelle - L'ultima evocazione | Il professore e il pazzo | Jules e Jim (V.O.) | Nureyev - The White Crow | Momenti di trascurabile felicità | Sir - Cenerentola a Mumbai | Cold war | Serenity - L'isola dell'inganno | L'uomo fedele | Pop Black Posta |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Good Boys - Quei cattivi ragazzi (2019), un film di Gene Stupnitsky con Molly Gordon, Jacob Tremblay, Retta.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: