Sanguepazzo
Un melò politico. Nel Ventennio, gli attori/amanti Osvaldo Valenti e Luisa Ferida diventano divi, scelgono Salò, lui fa il tenente nella Xma MAS poi partecipa, con lei, a festini a base di cocaina e champagne nel covo di tortura della famigerata banda del sadico Pietro Koch, terrore di Milano. Valenti è istrionica e contraddittoria figura autodistruttiva: erotomane, narco-dipendente e pokerista in mano a strozzini e fornitori di droga, consapevole della fine che l’aspetta come in una favola dove il cattivo è segnato. Ferida, per amore, lo segue.

Un progetto cullato da quasi trent’anni per l’impossibilità di trovare finanziamenti, e sulla cui sceneggiatura Marco Tullio Giordana è intervenuto più volte (prima con Enzo Ungari, poi con Leone Colonna), divenuto possibile dopo il successo de "la meglio gioventù", il "sanguepazzo" - sinonimo siculo di "testa calda" - è quello di una donna e di un Paese spaccati in due. Una divisione propria anche dell’opera, che eticamente critica, sì, le debolezze nazionali ("gli italiani si stanno precipitando in soccorso al vincitore"), ma oggettivamente è a rischio revisionismo. Sia nella pericolosa equiparazione tra i cadaveri esibiti (quelli del partigiano nelle acque veneziane, di Mussolini e Petacci a piazzale Loreto - dove in precedenza il Regime aveva fatto scempio dei resistenti, è bene saperlo - e dei due antieroi fucilati) che nel processo sommario ("dì quello che vogliono" dice Zingaretti/Valenti al testimone d’accusa, che emblematicamente è il suo amorale assistente personale, e "abbiamo fatto giustizia" sentenzia nel cameo finale il partigiano Lo Cascio, intendendo l’opposto). Artisticamente, Giordana sa unire la squallida visita interessata ai feriti all’ospedale con la liricità delle pizze del film girato da Valenti portate sempre con sé dalla coppia nei rocamboleschi spostamenti, che è un omaggio al cinema e al sogno schiacciati dalla realtà. Però il respiro è un pò corto, tra gli amplessi, e se Zingaretti giustamente và sopra le righe, Bellucci azzecca uno sguardo intenso nell’intero film. Non molto, per una protagonista passionale.

La frase: "non è che sia fascista, lui è Sandokan".

Federico Raponi

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Downton Abbey | Miserere | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business | Ailo - Un'avventura tra i ghiacci | Midway | L'età giovane | Yuli - Danza e libertà | Scary Stories to Tell in the Dark | Joker (V.O.) | Parasite | Separati ma non troppo | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | Antropocene - L'epoca umana | I migliori anni della nostra vita | C'era una volta...a Hollywood | Good bye Lenin! | The Irishman | Jesus Rolls - Quintana è tornato | Vivere | La paranza dei bambini | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Non ci resta che vincere | Parasite (V.O.) | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città | Gemini Man (V.O.) | Ermitage - Il Potere dell'arte | The Bra - Il reggipetto | Mio fratello rincorre i dinosauri | IRA | Deep - Un'avventura in fondo al mare | Troppa grazia | Doctor Sleep | Zombieland - Doppio Colpo (V.O.) | L'uomo che comprò la luna | Terminator: Destino Oscuro | Tutti Pazzi a Tel Aviv | Sole | Le invisibili | Vicino all'Orizzonte | Edison - L'uomo che Illuminò il Mondo | Downton Abbey (V.O.) | La Scomparsa di mia Madre | Domani è un altro giorno | Aquile randagie | BlacKkKlansman | Le ragazze di Wall Street - Business Is Business (V.O.) | Martin Eden | Il cielo sopra Berlino | Maleficent (NO 3D) | Se mi vuoi bene | Io, Leonardo | Mother's Day | L'unione falla forse | Gli uomini d'oro | Pupazzi alla Riscossa - UglyDolls | Le verità | Le Mans '66 - La grande sfida (V.O.) | The Danish Girl | Il colpo del cane | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Zombieland - Doppio Colpo | Gemini Man (NO 3D) | Manta Ray | Joker | Finchè morte non ci separi | Il traditore | Opera senza autore | Tutto il mio folle amore | La famiglia Addams (NO 3D) | #AnneFrank. Vite parallele | Maleficent - Signora del Male (NO 3D) | La Belle Époque | Grazie a Dio | Le Mans '66 - La grande sfida | Il segreto della miniera | Il Corriere - The Mule | Motherless Brooklyn - I Segreti di una Città (V.O.) | The Informer - Tre secondi per sopravvivere | Come se non ci fosse un domani | Bangla | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Il Piccolo Yeti | La Famosa Invasione degli Orsi in Sicilia | Attraverso i miei occhi | Sono Solo Fantasmi | The Irishman (V.O.) | Il giorno più bello del mondo | Ad Astra | Il mio profilo migliore | L'età giovane (V.O.) | Tuttapposto | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Non succede, ma se succede... | La Belle Époque (V.O.) | Grazie a Dio (V.O.) | L'uomo del labirinto | Miserere (V.O.) | Psicomagia - Un'arte per guarire | Manta Ray (V.O.) | Una canzone per mio padre |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Just Charlie - Diventa chi sei (2017), un film di Rebekah Fortune con Harry Gilby, Karen Bryson, Scot Williams.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: