Scusa ma ti voglio sposare
Cortese riverenza da una parte, determinazione sentimentale dall'altra. A ben vedere, il primo verbo del titolo "Scusa ma ti voglio sposare" - che ricalca quello del capitolo precedente - potrebbe essere pronunciato da entrambi i protagonisti, venti e quarant'anni, nella loro relazione di coppia.

Scrittore nonchè autore, sceneggiatore e regista per televisione, cinema e teatro, Federico Moccia spazia tra borghesia e nobiltà, riservando (via flashback, battute e frecciate) qualche gratuita ironia sul passato dei genitori della ragazza ex "squatters" e musicisti "punk", come anche sul professore "no-global", a sancirne lontananza ed estraneità. Siamo quindi in un mondo di castelli con servitù, ville da piccola "comune" ed eleganti appartamenti, di lavori prestigiosi, di spese presso negozi di lusso, di divertimento tra ristoranti, feste, "rave" in spiagge di tendenza. Delle due fasce d'età rappresentate, quella giovane si esalta con linguaggio iperbolico ("delirio", "meraviglioso", "tantissimo", "pazzesco", "troppo bello") e comprensibilmente teme ciò che comportano l'istituzione matrimoniale e la gravidanza; la più adulta è invece succube della famiglia di provenienza, indossa indicative magliette (fronte "40", retro "maddechè"), in amore vive tradimenti, gelosie, "terapia dell'insicurezza" e segue il percorso a tappe che prevede nozze, separazione, celibato. Prodotto da catena di montaggio dell'intrattenimento generazionale (5 libri per altrettante trasposizioni filmiche, dove pagina e grande schermo si alimentano vicendevolmente), la pellicola indovina ben pochi sorrisi (il corso prematrimoniale ad "eliminazione", la scena della caccia e in generale i siparietti di Pino Quartullo) mentre sprofonda inesorabilmente nelle banalità ("è sempre difficile quando ci si trova davanti a una scelta", "le prove si superano" o la corsa dei 4 coetanei a cercar di recuperare le relazioni perdute).

La frase:
- "Ditemi che non è vero"
- "Non è vero"

Federico Raponi

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Torna a casa, Jimi! 10 cose da non fare quando perdi il tuo cane a Cipro | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Il Re Leone (V.O.) | 5 è il numero perfetto | Donbass | Spider-Man: Far From Home | Alla corte di Ruth - RBG | Ella & John - The Leisure Seeker | Bohemian Rhapsody | Hugo Cabret (NO 3D) | Van Gogh e il Giappone | Eat local - A cena coi vampiri | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Adults In The Room | Ti presento Sofia | Mountain | Hotel Artemis | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Chiara Ferragni - Unposted | Antropocene - L'epoca umana | Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen | Tolkien | Blinded by the Light - Travolto dalla musica (V.O.) | Babyteeth | Tesnota | Easy rider - Liberta' e paura | Il Re Leone | Il Mostro di St. Pauli | Effetto Domino | Burning - L'Amore Brucia (V.O.) | Nureyev - The White Crow | The Rider - il sogno di un cowboy (V.O.) | Be happy - La mindfulness a scuola | Selfie | Grandi bugie tra amici | Pets 2: Vita da animali (NO 3D) | C'era una volta...a Hollywood | Il mio Capolavoro | Sarah & Saleem - Là dove nulla è possibile | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | I migliori anni della nostra vita | In guerra | Burning - L'Amore Brucia | Rosa | Stanlio e Ollio | La fattoria dei nostri sogni | Mademoiselle | American Animals (V.O.) | La rivincita delle sfigate | Easy rider - Liberta' e paura (V.O.) | Cafarnao - Caos e miracoli | I migliori anni della nostra vita (V.O.) | Il Regno | Maradona | Genitori quasi perfetti | Il Signor Diavolo | Serenity - L'isola dell'inganno | Rambo V: Last Blood | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | Good Boys - Quei cattivi ragazzi | La mafia non è più quella di una volta | Mio fratello rincorre i dinosauri | Gloria Mundi | Tutta la vita davanti | Le invisibili | Strange But True | E Poi c'è Katherine | Panico | Martin Eden | Blinded by the Light - Travolto dalla musica | L'ultima ora | American Animals | L'ospite | Diego Maradona | Le iene | Tutta un'altra vita | It - Capitolo due | Selfie di famiglia | Vox Lux | Noi siamo infinito | Pets - Vita da animali (NO 3D) | The Rider - il sogno di un cowboy | Toy Story 4 (NO 3D) | La vita invisibile di Eurídice Gusmão (V.O.) | Il Regno (V.O.) | Il Re Leone (NO 3D) | La mafia uccide solo d'estate | Aspettando la Bardot | Il colpo del cane |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per A spasso col panda (2019), un film di Vasiliy Rovenskiy con  , ,.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: