Se sei così, ti dico di sì
Giocando sulle rime delle canzonette, il titolo "Se sei così ti dico sì" esprime il conoscersi e stabilire una relazione superando le apparenze imposte dalla società dello spettacolo.
E fornendo l'opportunità per una delle migliori interpretazioni di Emilio Solfrizzi (tinto e agghindato con parrucchino, stivali, pantaloni e camicia neri ricoperti di bottoni madreperlati), da protagonista e caratterizzata da un malinconico umorismo, nel primo film italiano girato con fotocamere Canon D7 ad alta definizione, con spirito sociologico il co-sceneggiatore e regista Eugenio Cappuccio fa entrare in contatto due realtà.

C'è la dignità di un artista che aveva conosciuto il successo con una "hit" di facile consumo ma, dotato di aspirazioni d'autore, ha preferito poi lasciare la musica per fare il cameriere, privo di telefono cellulare e ancora fornito di musicassette nel suo paese di pescatori in Puglia, dove i giovani con la passione per la musica sanno già come funziona lo show-business ("se non sei raccomandato, se non conosci qualcuno, non vai da nessuna parte"). E c'è poi la fama costruita a tavolino, su modello aziendale, da una forte e fragile modella, con le fotografie lanciate ai fans sotto l'albergo (i quali, intorno al red carpet, ad ogni arrivo in automobile si chiedono: "chi sono questi?" "non lo so, io li fotografo tutti"), il gossip di scatti pruriginosi sulle riviste e filmati su YouTube, il "lato b" ritenuto "la dimostrazione dell'esistenza di un disegno superiore" e una filosofia per cui - nel terrore di ammalarsi, invecchiare e rimanere soli - la vita è un "morso", quindi l'"onda" va cavalcata, i rapporti di coppia sono "liquidi" e i soldi stanno al primo posto. Sopra tutto c'è comunque la televisione, che in un momento crea celebrità e poi le dimentica, mentre gli italiani all'estero ridono della pacchianeria del pop nostrano e il film ogni tanto offre divertenti istantanee, come quella in cui Iaia Forte vocalizza alcune strofe per dimostrare il suo passato da cantante neo-melodica.

La frase: "Mi chiamano Superman perchè mi sono sempre fatto i cazzi miei".

Federico Raponi

Scrivi la tua recensione!


FilmUP
Trailer, Scheda, Recensione, Opinioni, Soundtrack, Speciale: interviste.














I FILM OGGI IN PROGRAMMAZIONE:
Tutti lo sanno | Quel giorno d'estate | Il professore e il pazzo | Le verità (2017) | Drive me Home | Martin Eden | Ad Astra (V.O.) | Fast & Furious - Hobbs & Shaw | Effetto Domino | Ad Astra | Aquile randagie | Momenti di trascurabile felicità | Mio fratello rincorre i dinosauri | Io, Leonardo | Psicomagia - Un'arte per guarire | Non ci resta che vincere (V.O.) | Zen sul ghiaccio sottile | Ma cosa ci dice il cervello | Il Signor Diavolo | Il Piccolo Yeti | Sir - Cenerentola a Mumbai | Fiore gemello | It - Capitolo due | Il Sindaco del Rione Sanità | Bentornato Presidente! | L'uomo che volle vivere 120 anni | Domani è un altro giorno | Manta Ray (V.O.) | Le verità (V.O.) | Nureyev - The White Crow | At the Matinée | Il vizio della speranza | Pepe Mujica, una vita suprema | L'amour flou - Come separarsi e restare amici | A spasso col panda | Joker | Hole - L'Abisso | La vita invisibile di Eurídice Gusmão | Il Pianeta In Mare | Tuttapposto | Cyrano mon amour | Le verità | La mafia non è più quella di una volta | C'era una volta...a Hollywood | Tolkien (V.O.) | Il Bambino è il Maestro - Il Metodo Montessori | Serenity - L'isola dell'inganno | Ti Porto Io | Yesterday | Non succede, ma se succede... | Manta Ray | Weathering With You | Apocalypse Now - Final Cut | Gemini Man (NO 3D) | Solo cose belle | Antropocene - L'epoca umana | The Front Runner - Il Vizio del Potere | Apocalypse Now | Roger Waters Us + Them | Mademoiselle | I migliori anni della nostra vita | Rosa | The Rider - il sogno di un cowboy | Thanks! | E Poi c'è Katherine | Rambo: Last Blood | La Scomparsa di mia Madre | Dolor y Gloria | Burning - L'Amore Brucia | Gemini Man | Gemini Man (V.O.) | Joker (V.O.) | Vivere | Shaun, Vita da Pecora - Farmageddon Il Film | La vita invisibile di Eurídice Gusmão (V.O.) | Cold war | La donna elettrica | Apocalypse Now - Final Cut (V.O.) | Dora e la città perduta | Tutta un'altra vita | Il traditore | I Figli del Fiume Giallo | Brave ragazze | La mafia uccide solo d'estate | Vajont - Per Non Dimenticare | Non succede, ma se succede... (V.O.) | Angry Birds 2 - Nemici amici per sempre | Virgin Mountain | Gloria Bell | Lou Von Salomé | La Casa dei Libri | Sergio e Sergej - Il professore e il cosmonauta | Appena un minuto | Nato a Xibet | La fattoria dei nostri sogni | Arrivederci Professore | Pirati dei Caraibi - La vendetta di Salazar (NO 3D) | C'era una volta...a Hollywood (V.O.) | Non si può morire ballando | 5 è il numero perfetto | Attacco al potere 3 - Angel Has Fallen | Il Re Leone (NO 3D) |
In evidenza - Dal mondo del Cinema e della Televisione.

Il video del momento
Attenzione!
Per poter vedere questo video hai bisogno di Flash, se devi installarlo segui il link:

Installa Flash
Trailer italiano (it) per Playmobil The Movie (2019), un film di Lino DiSalvo con Anya Taylor-Joy, Daniel Radcliffe, Adam Lambert.

Tra i nuovi video:
Cerca CINEMA
Film:
Città:
 
Provincia:

I film al cinema nelle sale di: Roma, Milano, Torino, Napoli, Palermo, Bari, Genova, Firenze Bologna, Cagliari, tutte le altre città...
Oggi in TV
Canale:
Orario:
 
Genere:
Box Office



© 1999-2019 FilmUP.com S.r.l. Tutti i diritti riservati
FilmUP.com S.r.l. non è responsabile ad alcun titolo dei contenuti dei siti linkati, pubblicati o recensiti.
Testata giornalistica registrata al Tribunale di Cagliari n.30 del 12/09/2001.
Le nostre Newsletter
Seguici su: